Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Segni e sintomi di estrogeni elevati

Segni e sintomi di estrogeni elevati

0
3

Cos’è l’estrogeno?

Gli ormoni del tuo corpo sono come un’altalena. Quando sono perfettamente bilanciati, il tuo corpo funziona come dovrebbe. Ma quando sono sbilanciati, potresti iniziare ad avere problemi.

L’estrogeno è noto come l’ormone “femminile”. Il testosterone è noto come l’ormone “maschile”. Sebbene ogni ormone sia identificato con un sesso specifico, entrambi si trovano nelle donne e negli uomini. In media, le donne hanno livelli più alti di estrogeni e gli uomini hanno più testosterone.

Nelle donne, gli estrogeni aiutano ad avviare lo sviluppo sessuale. Insieme a un altro ormone sessuale femminile noto come progesterone, regola anche il ciclo mestruale di una donna e colpisce il suo intero sistema riproduttivo. Nelle donne in premenopausa, i livelli di estrogeni e progesterone variano da uno stadio all’altro del ciclo mestruale.

Negli uomini, anche gli estrogeni svolgono un ruolo importante nella funzione sessuale.

Cause di alto estrogeno

Alti livelli di estrogeni possono svilupparsi naturalmente, ma troppi estrogeni possono anche derivare dall’assunzione di determinati farmaci. Ad esempio, la terapia sostitutiva con estrogeni, un trattamento popolare per i sintomi della menopausa, può far sì che gli estrogeni raggiungano livelli problematici.

Il tuo corpo può anche sviluppare bassi livelli di testosterone o bassi livelli di progesterone, che possono sconvolgere il tuo equilibrio ormonale. Se hai livelli di estrogeni che sono anormalmente alti rispetto ai tuoi livelli di progesterone, è noto come dominanza di estrogeni.

Sintomi di alti livelli di estrogeni nelle donne

Quando i livelli di estrogeni e testosterone del tuo corpo non sono equilibrati, potresti iniziare a sviluppare alcuni sintomi. Nelle donne, i potenziali sintomi includono:

  • gonfiore
  • gonfiore e tenerezza al seno

  • noduli fibrocistici nel seno

  • diminuzione del desiderio sessuale
  • periodi mestruali irregolari
  • aumento dei sintomi della sindrome premestruale (PMS)
  • sbalzi d’umore
  • mal di testa
  • ansia e attacchi di panico
  • aumento di peso
  • la perdita di capelli
  • mani o piedi freddi
  • problemi a dormire
  • sonnolenza o stanchezza

  • problemi di memoria

Sintomi di estrogeni alti negli uomini

Sebbene sia chiamato l’ormone femminile, il corpo di un uomo produce anche estrogeni. Un sano equilibrio di estrogeni e testosterone è importante per la crescita e lo sviluppo sessuale. Quando questi ormoni si squilibrano, il tuo sviluppo sessuale e la tua funzione possono essere influenzati.

I sintomi di alti livelli di estrogeni negli uomini includono:

  • Infertilità. L’estrogeno è in parte responsabile della creazione di sperma sano. Quando i livelli di estrogeni sono alti, i livelli di sperma possono diminuire e portare a problemi di fertilità.

  • Ginecomastia. Gli estrogeni possono stimolare la crescita del tessuto mammario. Gli uomini con troppi estrogeni possono sviluppare ginecomastia, una condizione che porta a seni più grandi.

  • Disfunzione erettile (DE). Gli uomini con alti livelli di estrogeni possono avere difficoltà a raggiungere o mantenere un’erezione.

Diagnosi di estrogeni alti

Se il medico sospetta che tu possa avere estrogeni alti, probabilmente ordinerà un esame del sangue per controllare i tuoi livelli ormonali. Un professionista qualificato raccoglierà un campione del tuo sangue per essere testato in un laboratorio. I risultati indicheranno se i tuoi livelli di estrogeni sono troppo bassi o troppo alti. I livelli di estrogeni nel sangue sono misurati in pittogrammi per millilitro (pg / mL).

Esistono tre tipi di estrogeni: estradiolo, estriolo ed estrone. L’estradiolo è il principale ormone sessuale femminile. L’estriolo e l’estrone sono ormoni sessuali femminili minori. L’estriolo è quasi impercettibile nelle donne che non sono incinte.

Livelli normali di estrogeni nelle donne

Secondo Mayo Medical Laboratories, i seguenti livelli di estrone ed estradiolo sono considerati normali per le donne:

Estrone Estradiolo
Femmina prepuberale Non rilevabile: 29 pg / mL Non rilevabile: 20 pg / ml
Femmina pubescente 10-200 pg / mL Non rilevabile: 350 pg / ml
Femmina adulta in premenopausa 17-200 pg / mL 15–350 pg / ml
Femmina adulta in postmenopausa 7–40 pg / mL

Nelle ragazze e nelle donne in premenopausa, i livelli di estradiolo variano ampiamente durante il ciclo mestruale.

Livelli normali di estrogeni negli uomini

Secondo Mayo Medical Laboratories, i seguenti livelli di estrone ed estradiolo sono considerati normali per gli uomini:

Estrone Estradiolo
Maschio in età prepuberale Non rilevabile: 16 pg / ml Non rilevabile: 13 pg / ml
Maschio pubescente Non rilevabile: 60 pg / ml Non rilevabile: 40 pg / ml
Maschio adulto 10–60 pg / ml 10–40 pg / ml

Trattamento per alti livelli di estrogeni

Per gestire un’elevata dominanza di estrogeni o estrogeni, il medico potrebbe prescrivere farmaci, consigliare un intervento chirurgico o incoraggiarti ad adattare la tua dieta.

Farmaco

Se sviluppi livelli elevati di estrogeni durante la terapia ormonale, il medico potrebbe modificare il tuo piano di terapia ormonale. Questo potrebbe aiutare il tuo corpo a raggiungere un equilibrio ormonale più sano.

Se hai un tipo di cancro sensibile agli estrogeni, alti livelli di estrogeni possono peggiorare il cancro. Il medico potrebbe prescrivere farmaci per impedire alle cellule tumorali di legarsi agli estrogeni. Ad esempio, potrebbero prescrivere il tamoxifene.

In alternativa, potrebbero prescrivere un inibitore dell’aromatasi. Questo tipo di farmaco impedisce all’enzima aromatasi di convertire gli androgeni in estrogeni. Questa classe di farmaci include:

  • anastrozolo (Arimidex)

  • exemestane (Aromasin)
  • letrozolo (Femara)

In altri casi, potrebbero prescrivere un farmaco che impedisce alle ovaie di produrre estrogeni. Ad esempio, potrebbero prescrivere:

  • goserelin (Zoladex)
  • leuprolide (Lupron)

Chirurgia

Se hai un tipo di cancro sensibile agli estrogeni, il tuo medico potrebbe anche consigliarti un’ovariectomia. Questo è un tipo di intervento chirurgico utilizzato per rimuovere le ovaie. Poiché le ovaie producono la maggior parte degli estrogeni nel corpo delle donne, rimuoverli abbassa i livelli di estrogeni. Ciò causa la cosiddetta menopausa chirurgica.

Il medico potrebbe anche raccomandare l’ovariectomia se sei ad alto rischio di sviluppare un cancro al seno o alle ovaie. Potresti essere ad alto rischio se una o più delle seguenti condizioni sono vere:

  • Hai una forte storia familiare di cancro al seno o alle ovaie.
  • Risulti positivo per una specifica mutazione in BRCA1 o BRCA2 gene.
  • Risulti positivo per una specifica mutazione in altri geni associati al rischio di cancro.

Secondo il National Cancer Institute (NCI), la rimozione di entrambe le ovaie sembra ridurre il rischio di cancro al seno in pazienti ad altissimo rischio di circa il 50%.

Il medico può anche utilizzare la radioterapia per rendere inattive le ovaie.

Dieta

Per aiutare a ridurre i livelli di estrogeni, il medico potrebbe consigliarti di modificare le tue abitudini alimentari. Ad esempio, potrebbero incoraggiarti a seguire una dieta povera di grassi e ricca di fibre. Potrebbero anche incoraggiarti a perdere peso in eccesso.

Condizioni relative ad alti livelli di estrogeni

Alti livelli di estrogeni possono metterti a un rischio maggiore di altre condizioni. Ad esempio, livelli elevati di estrogeni sono un fattore di rischio per il cancro al seno e il cancro alle ovaie. Secondo l’American Cancer Society (ACS), la dominanza di estrogeni può anche aumentare il rischio di cancro dell’endometrio.

Livelli elevati di estrogeni possono aumentare il rischio di coaguli di sangue e ictus.

La dominanza degli estrogeni può anche aumentare le possibilità di disfunzione tiroidea. Ciò può causare sintomi come affaticamento e variazioni di peso.

Parla con il tuo medico

Se stai riscontrando sintomi insoliti, fissa un appuntamento con il tuo medico. Possono aiutarti a capire se questi sintomi sono causati da estrogeni alti. È importante trattare gli estrogeni alti e qualsiasi causa sottostante. Il trattamento può aiutare a ridurre i sintomi e il rischio di complicanze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here