Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Segni e sintomi del mieloma multiplo

Segni e sintomi del mieloma multiplo

0
14

Cos’è il mieloma multiplo?

Il mieloma multiplo è un raro tipo di cancro che colpisce il midollo osseo e altera le plasmacellule del sangue. Le plasmacellule sono un tipo di globuli bianchi e sono responsabili del riconoscimento delle infezioni estranee e della produzione di anticorpi per combatterle.

Le plasmacellule vivono nel midollo osseo, il tessuto molle che riempie le ossa cave. Oltre alle plasmacellule, il midollo osseo è anche responsabile della produzione di altri globuli sani.

Il mieloma multiplo porta ad un accumulo di cellule tumorali nel midollo osseo. Alla fine, le cellule tumorali superano le cellule del sangue sane e il tuo corpo diventa incapace di produrre anticorpi che combattono le malattie. Invece, crea proteine ​​dannose che danneggiano i reni e causano altri segni e sintomi.

Conoscere i segni e i sintomi più comuni del mieloma multiplo può aiutarti a rilevarlo prima che diventi avanzato. Fissa un appuntamento con il tuo medico se noti uno dei potenziali segnali di pericolo.

Quali sono i segni e i sintomi del mieloma multiplo?

I segni e i sintomi del mieloma multiplo non sono sempre facili da rilevare. Potresti non manifestare nessuno dei sintomi durante le prime fasi del cancro. Con l’avanzare del cancro, i sintomi variano notevolmente. L’esperienza di una persona può essere completamente diversa da quella di un’altra.

I segni e sintomi più comuni del mieloma multiplo includono:

  • Fatica. Le cellule sane consentono al tuo corpo di combattere facilmente i germi invasori. Poiché le cellule del mieloma sostituiscono il midollo osseo, il tuo corpo deve lavorare molto più duramente con un minor numero di cellule che combattono le malattie e ti stanchi più facilmente.
  • Problemi alle ossa. Il mieloma può impedire al tuo corpo di produrre nuove cellule ossee, causando problemi come dolore osseo, ossa indebolite e ossa rotte.
  • Problemi ai reni. Le cellule del mieloma producono proteine ​​nocive che possono causare danni ai reni e persino fallimento.
  • Conta ematica bassa. Le cellule del mieloma escludono le cellule del sangue sane, portando a un basso numero di globuli rossi (anemia) e globuli bianchi (leucopenia). Livelli malsani di cellule del sangue rendono più difficile combattere le infezioni.
  • Infezioni frequenti Meno anticorpi nel sangue rendono più difficile combattere le infezioni.

Altri segni e sintomi comuni del mieloma multiplo includono:

  • nausea
  • perdita di peso
  • stipsi
  • perdita di appetito
  • debolezza o perdita di sensibilità alle gambe
  • gonfiore alle gambe
  • aumento della sete
  • minzione frequente
  • vertigini
  • confusione
  • dolore, soprattutto alla schiena o alla pancia

Cosa fa il mieloma multiplo al tuo corpo?

A differenza delle cellule sane e normali, le cellule tumorali non maturano e poi muoiono. Invece, vivono e si accumulano. Nel caso del mieloma multiplo, le cellule tumorali si moltiplicano rapidamente e alla fine travolgono il midollo osseo.

La produzione di cellule tumorali supera la produzione di cellule del sangue sane e le cellule tumorali escludono quelle sane. Questo porta ad anemia, affaticamento e infezioni frequenti.

Invece di produrre anticorpi utili come le normali plasmacellule, le cellule tumorali del mieloma producono anticorpi anormali e dannosi. Il tuo corpo non può usare questi anticorpi, chiamati proteine ​​monoclonali o proteine ​​M. Nel tempo, queste proteine ​​si accumulano nel tuo corpo e possono danneggiare i tuoi reni.

Quali sono i fattori di rischio per il mieloma multiplo?

Diversi fattori aumentano il rischio di sviluppare il mieloma multiplo, tra cui:

  • Età. Il rischio aumenta con l’età. La maggior parte delle persone che ricevono una diagnosi per questa malattia hanno circa 60 anni. Secondo l’American Cancer Society, meno dell’1% delle persone con diagnosi di mieloma multiplo ha meno di 35 anni.
  • Gara. Gli afroamericani hanno il doppio delle probabilità di sviluppare questo tipo di cancro rispetto ai caucasici.
  • Sesso. Gli uomini hanno maggiori probabilità di sviluppare il mieloma multiplo rispetto alle donne.
  • Storia famigliare. Secondo l’American Cancer Society, se hai un fratello o un genitore affetto da mieloma, è più probabile che venga diagnosticato rispetto a qualcuno senza una storia familiare del cancro. Tuttavia, la storia familiare rappresenta solo un piccolo numero di casi di mieloma.
  • Obesità. Uno studio sulla rivista The Oncologist ha scoperto che le persone in sovrappeso e obese hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro.
  • MGUS. In quasi tutti i casi, il mieloma multiplo inizia come una condizione benigna chiamata gammopatia monoclonale di significato indeterminato (MGUS), che è contrassegnata dalla presenza di proteine ​​M. Secondo la Mayo Clinic, circa il 3% degli americani di età superiore ai 50 anni ha la MGUS.

Quali sono le complicanze del mieloma multiplo?

Con l’avanzare del mieloma multiplo, può causare complicazioni, tra cui:

  • Infezioni frequenti Quando le cellule del mieloma eliminano le plasmacellule sane, il tuo corpo diventa meno capace di combattere le infezioni.
  • Anemia. Le cellule del sangue normali verranno espulse dal midollo osseo e sostituite da cellule tumorali, che possono portare ad anemia e altri problemi del sangue.
  • Problemi alle ossa. Dolore osseo, ossa indebolite e ossa rotte sono tutte complicazioni comuni del mieloma multiplo.
  • Ridotta funzionalità renale. Le proteine ​​M sono anticorpi dannosi prodotti dalle cellule tumorali del mieloma. Possono danneggiare i reni, causare problemi con la funzione renale e alla fine portare a insufficienza renale. Inoltre, ossa danneggiate ed erose possono aumentare i livelli di calcio nel sangue. Questi livelli di calcio più elevati possono interferire con la capacità dei reni di filtrare i rifiuti.

Qual è la prospettiva?

Dovresti sempre essere consapevole di qualsiasi sintomo persistente e inspiegabile, anche di quelli minori. In molti casi, questi segni o sintomi insoliti possono essere facilmente spiegati. Tuttavia, se i sintomi insoliti persistono, fissare un appuntamento con il medico.

Lo sapevate?

  • Secondo l’American Cancer Society, nel 2019 verrà diagnosticato questo cancro a circa 32.110 persone.
Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here