Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Sclerosi multipla e incontinenza

Sclerosi multipla e incontinenza

0
2

Cos’è la sclerosi multipla?

La sclerosi multipla (SM) è una condizione in cui il sistema immunitario del corpo “attacca” la mielina nel sistema nervoso centrale. La mielina è un tessuto adiposo che circonda e protegge le fibre nervose.

Senza mielina, anche gli impulsi nervosi da e verso il cervello non possono viaggiare. La SM causa lo sviluppo di tessuto cicatriziale attorno alle fibre nervose. Ciò può influenzare una serie di funzioni corporee, comprese le funzioni della vescica e dell’intestino.

Secondo la National MS Society, circa l’80% delle persone con SM sperimenta un certo grado di disfunzione della vescica. Ciò si verifica se la risposta immunitaria alla SM distrugge le cellule nervose che viaggiano verso l’intestino o la vescica.

Se soffri di incontinenza correlata alla tua SM, sono disponibili trattamenti e supporto.

Perché la SM causa l’incontinenza?

Quando il tuo intestino o la tua vescica iniziano a riempirsi, il tuo corpo invia segnali al tuo cervello che dovrai andare in bagno. Quando arrivi in ​​bagno, il tuo cervello trasmette segnali all’intestino o alla vescica che va bene svuotare la vescica o avere un movimento intestinale.

Quando la SM distrugge la mielina, crea aree sfregiate chiamate lesioni. Queste lesioni possono distruggere qualsiasi parte del percorso di trasmissione dal cervello alla vescica e all’intestino.

I risultati possono essere una vescica che non si svuota completamente, è iperattiva o non trattiene bene l’urina. Esempi di sintomi che una persona con SM potrebbe aver correlato alla vescica includono:

  • difficoltà a trattenere l’urina
  • difficoltà a iniziare un flusso di urina
  • sentirsi come se la vescica non si svuotasse completamente
  • dover andare spesso in bagno di notte
  • dover urinare frequentemente

Molte persone con SM sperimentano una vescica iperattiva. La SM può anche influenzare i nervi che trasmettono ai muscoli responsabili dello svuotamento intestinale. I risultati possono essere costipazione, incontinenza o una combinazione.

Trattamenti per l’incontinenza vescicale

Per il trattamento dell’incontinenza vescicale correlata alla SM sono disponibili sia trattamenti medici che sullo stile di vita. Esempi di interventi medici includono:

Farmaci

Un certo numero di farmaci può ridurre l’incidenza dell’incontinenza in una persona con SM. Il tuo medico dovrebbe prendere in considerazione eventuali farmaci che stai attualmente assumendo in relazione alla tua SM e ad altre condizioni di salute.

I farmaci comuni per il trattamento sono chiamati anticolinergici. Questi farmaci riducono l’incidenza delle contrazioni muscolari. Gli esempi includono ossibutinina (Ditropan), darifenacina (Enablex), imipramina (Tofranil), tolterodina (Detrol) e trospio cloruro (Sanctura).

Ogni farmaco ha una propria serie di possibili effetti collaterali come sonnolenza, secchezza delle fauci e costipazione. È importante discutere i rischi e i benefici con il medico.

Stimolazione percutanea del nervo tibiale

Questo trattamento per la vescica iperattiva comporta l’inserimento di un piccolo elettrodo tramite un ago nella caviglia. L’elettrodo è in grado di trasmettere impulsi nervosi ai nervi che colpiscono le viscere e la vescica. Questo trattamento viene solitamente somministrato per 30 minuti una volta alla settimana per 12 settimane.

Terapia fisica del pavimento pelvico

Questo trattamento prevede il lavoro con un fisioterapista del pavimento pelvico specializzato nella promozione di esercizi per aumentare la forza dei muscoli del pavimento pelvico. Questo può migliorare il controllo della minzione, sia per trattenere l’urina, sia per svuotare più completamente la vescica.

InterStim

Questo trattamento prevede che un chirurgo impianti un dispositivo sotto la pelle in grado di stimolare i nervi sacrali. Questo può ridurre i sintomi di vescica iperattiva, incontinenza intestinale e ritenzione urinaria.

Iniezioni di BOTOX

BOTOX è una forma di tossina botulinica approvata dalla FDA che può causare la paralisi ai muscoli iperattivi. Le iniezioni di BOTOX nei muscoli della vescica sono un’opzione per le persone che non hanno risposto o non possono assumere farmaci per ridurre gli spasmi della vescica.

Questo trattamento viene somministrato in anestesia. Il tuo medico usa un mirino speciale per visualizzare l’interno della vescica.

Trattamenti domiciliari per l’incontinenza vescicale

Un medico probabilmente ti consiglierà di incorporare trattamenti a domicilio nel tuo piano di trattamento generale. Queste opzioni includono:

Autocateterismo intermittente

L’autocateterismo comporta l’inserimento di un piccolo tubo sottile nell’uretra. Questo ti permette di svuotare completamente la vescica.

Ridurrà l’incidenza di perdite durante il giorno. Alcune persone possono autocateterizzarsi fino a quattro volte al giorno.

Attenta assunzione di liquidi

Non dovresti ridurre l’assunzione di liquidi perché ciò potrebbe aumentare il rischio di danno renale acuto (AKI). Tuttavia, se eviti di bere acqua circa due ore prima di andare a dormire, è meno probabile che tu debba usare il bagno di notte.

Puoi anche prendere provvedimenti per assicurarti di poter raggiungere rapidamente un bagno quando sei fuori. Potresti programmare soste frequenti per usare il bagno ogni due ore circa.

Potresti anche indossare biancheria intima o assorbenti protettivi. E tenere una piccola borsa o borsa con le provviste, come un paio di biancheria intima, assorbente o catetere in più, può essere d’aiuto anche quando sei lontano da casa.

Trattamenti per l’incontinenza intestinale correlata alla SM

I trattamenti per i problemi intestinali dipendono dalla stitichezza o dall’incontinenza. I medici raccomandano spesso trattamenti domiciliari e dietetici per promuovere la regolarità. Esempi di passaggi che puoi eseguire includono:

Stabilire abitudini sane

Una delle chiavi per passare comodamente le feci è ottenere abbastanza liquidi al giorno, di solito 64 once o 8 tazze d’acqua. I liquidi aggiungeranno volume alle feci e le renderanno più morbide e facili da passare.

Dovresti anche mangiare abbastanza fibre, che possono aggiungere volume alle feci. La maggior parte delle persone ha bisogno di tra 20 e 30 grammi al giorno. Ottime fonti di fibre includono cibi integrali, frutta e verdura.

Impegnati in un’attività fisica regolare

L’attività fisica può stimolare le tue viscere e mantenerti più regolare.

Considera un programma di allenamento intestinale

Questi programmi sono simili al concetto di svuotare la vescica a intervalli regolari. Un medico può lavorare con te su quando potresti andare più comodamente in bagno ogni giorno.

È possibile che alcune persone “addestrino” le loro viscere a muoversi in orari prestabiliti. Questo programma può richiedere fino a tre mesi per vedere i risultati.

Evitare cibi noti per contribuire all’incontinenza

Alcuni cibi sono noti per irritare il tuo intestino. Ciò può causare incontinenza. Esempi di cibi da evitare includono cibi grassi e piccanti.

Il medico può anche discutere di potenziali intolleranze, come un’intolleranza al lattosio o al glutine, che potrebbero peggiorare i sintomi dell’incontinenza.

Ci sono complicazioni per l’incontinenza da SM?

I trattamenti per l’incontinenza correlata alla SM potrebbero non invertire completamente i sintomi. Ma sono importanti per assicurarti di non avere effetti collaterali. Ad esempio, le persone che non sono in grado di svuotare completamente la vescica sono a maggior rischio di infezioni del tratto urinario.

Se la tua incontinenza provoca ripetute infezioni della vescica o UTI, ciò può compromettere la tua salute generale. A volte le IVU possono innescare altre risposte immunitarie in una persona con SM. Questo è noto come una pseudo ricaduta.

Una persona che ha una pseudo ricaduta può avere altri sintomi della SM, come la debolezza muscolare. Una volta che un medico cura l’IVU, i sintomi della pseudo ricaduta di solito scompaiono.

Inoltre, l’incontinenza della vescica e dell’intestino può portare a infezioni della pelle. L’infezione più grave si chiama urosepsi, che può essere fatale.

Cercare trattamenti il ​​prima possibile può aiutare a ritardare o rallentare la progressione dei sintomi dell’incontinenza correlata alla SM. Questo può ridurre la probabilità che la tua vescica possa diventare più debole o più spastica.

Oltre agli effetti collaterali fisici dell’incontinenza, potrebbero esserci effetti sulla salute mentale. Le persone con SM possono evitare di uscire in pubblico per paura di avere un episodio di incontinenza. Questo può portare a un ritiro da amici e familiari che sono spesso ottime fonti di supporto.

Suggerimenti per affrontare e sostenere

Parlare apertamente con il medico dei sintomi dell’incontinenza e lavorare per trovare soluzioni sono buone strategie di coping.

Sono disponibili anche gruppi di sostegno per le persone con SM e le loro famiglie. Questi gruppi ti consentono di condividere le tue paure e preoccupazioni e di ascoltare suggerimenti e soluzioni da altri.

Puoi visitare la pagina dei gruppi di supporto della National MS Society per cercare un gruppo di supporto nella tua zona. Se non ti senti ancora a tuo agio con un gruppo di supporto di persona, ci sono gruppi di supporto online.

Ci sono anche organizzazioni che supportano le persone con problemi di incontinenza. Un esempio è l’Associazione Nazionale per la Continenza, che dispone di bacheche e organizza eventi.

Il tuo team medico può spesso aiutarti a trovare risorse locali nella zona. E puoi parlare con familiari e amici fidati anche se non sempre capiscono ogni sintomo che stai avendo.

A volte far sapere loro come possono aiutarti, come scegliere luoghi per riunioni con bagni facilmente accessibili, può fare la differenza per il tuo benessere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here