Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Scegliere gli alimenti migliori per aiutare il tuo bambino ad aumentare di...

Scegliere gli alimenti migliori per aiutare il tuo bambino ad aumentare di peso in modo sano

0
2

Bambino che mangia avocado
Jen Grantham / Stocksy United

Tutti i bambini hanno bisogno di aumentare di peso man mano che crescono e maturano, ma per alcuni bambini, guadagnare la quantità appropriata può essere un vero ostacolo. Infatti, nonostante l’aumento dei tassi di sovrappeso e obesità infantile, molti bambini hanno bisogno di un piccolo aiuto per mettere su qualche chilo.

Con i giusti cibi nutrienti, puoi aiutare il tuo bambino ad aumentare di peso in modo sano. Ecco uno sguardo alle migliori scelte nutrienti e caloriche per creare pasti e spuntini per il tuo bambino che siano sia nutrienti che promuoventi il ​​peso.

I migliori alimenti per un sano aumento di peso

Quando si lavora per spostare l’ago sulla bilancia, considerare tutti i gruppi di alimenti. Non è solo una dieta costante di hamburger e pizza che farà ingrassare tuo figlio (anche se potrebbe essere il loro percorso preferito!). Anche alcuni tipi di frutta e verdura hanno più calorie di quanto potresti pensare.

Prova uno qualsiasi degli alimenti in queste categorie:

Proteina

  • carne rossa, tra cui carne macinata, bistecca e agnello
  • carni bianche, come pollo e tacchino (soprattutto con la pelle)
  • salsiccia di maiale, braciole di maiale, pancetta, prosciutto e costolette
  • pesce grasso, come salmone, sgombro, tonno, trota e sardine
  • uova
  • burro di noci e semi, come burro di anacardi, burro di mandorle, burro di arachidi e burro di girasole
  • noci e semi, comprese noci pecan, noci, mandorle, semi di chia e semi di lino
  • proteine ​​della soia, come tofu, tempeh e latte di soia

Latticini

  • yogurt intero
  • formaggio intero
  • latte intero o al 2%
  • burro di latte
  • metà e metà o crema
  • panna acida
  • crema di formaggio

Grassi e oli

  • olio d’oliva
  • olio di avocado
  • olio di canola
  • burro
  • condimenti per insalata

Carboidrati

  • riso
  • patate e patate dolci
  • Mais
  • cereali per la colazione ad alto contenuto di fibre e proteine
  • pane integrale
  • pasta
  • Quinoa
  • avena
  • barrette di cereali (cercate quelle con poco zucchero, come 5 grammi o meno per barretta)

Frutta e verdura

  • Noce di cocco
  • avocado
  • fichi
  • date
  • uvetta e altra frutta secca, come albicocche, mirtilli rossi e ribes
  • banane
  • zucca e altri ortaggi a radice

Bevande

  • frullati con ingredienti sostanziali come yogurt intero, burro di noci o latte di cocco
  • frullati proteici potenziati con proteine ​​in polvere, avocado, burro di noci o latte al cioccolato (meglio se si opta per frullati fatti in casa con ingredienti completamente naturali)

  • cioccolata calda con latte intero

Motivi per cui tuo figlio potrebbe aver bisogno di aumentare di peso

Ci sono una varietà di cause di sottopeso nei bambini, molte delle quali sono legate a tre paroline (che possono suonare un po ‘spaventose): mancanza di crescita.

Questo termine medico non è una malattia e non ha una definizione unica, ma di solito si riferisce alla crescita lenta di un bambino causata dalla mancanza di nutrizione.

Nei bambini, può verificarsi una mancata crescita a causa di problemi di alimentazione, come:

  • difficoltà con l’attaccamento all’allattamento al seno
  • un’allergia agli ingredienti della formula
  • riflusso

Tutto ciò può portare un bambino a rimanere indietro nel proprio modello di crescita.

I bambini di qualsiasi età possono avere problemi di crescita a causa di:

  • un’allergia o intolleranza alimentare non diagnosticata
  • malattia
  • problemi orali
  • condizioni gastrointestinali
  • problemi comportamentali, dello sviluppo o neurologici

Alcuni farmaci sono anche noti per interferire con l’appetito, causando perdita di peso o altipiani di peso nei bambini.

I farmaci usati per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) nei bambini – come Ritalin, Dexedrine e Adderall – sono particolarmente noti per il loro effetto collaterale di diminuzione dell’appetito. Se pensi che i farmaci di tuo figlio possano influire sul suo appetito o sull’aumento di peso, parla con il pediatra delle tue preoccupazioni. Non interrompere bruscamente i farmaci.

A volte, il lento aumento di peso di tuo figlio potrebbe essere semplice come non assumere abbastanza calorie per la sua età. I bambini attivi e in crescita potrebbero richiedere più calorie di quanto pensi. I ragazzi preadolescenti, ad esempio, spesso hanno bisogno di tante calorie quanto gli adulti.

Per la cronaca, e per la tua tranquillità, il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) definisce “sottopeso” come caduta nell’ultimo quinto percentile del grafico di crescita.

Indipendentemente dalla causa del lento aumento di peso di tuo figlio, la buona notizia è che, come genitore, hai molto controllo su un fattore di guarigione primario: la sua dieta. Un modello alimentare nutriente e ipercalorico è il miglior punto di partenza.

Puoi anche dare il buon esempio modellando comportamenti alimentari sani e facendo scelte nutrizionali.

Quando non preoccuparti della crescita di tuo figlio

Quando un punto della trama sul grafico di crescita di tuo figlio scende al di sotto di quanto previsto, è naturale prenderne atto. Ma alcune variazioni nel processo di crescita sono normali.

I pediatri in genere osservano il progresso del peso del bambino nel tempo, piuttosto che un singolo peso basso durante una visita di un bambino sano. Possono anche aiutarti a concentrare i tuoi sforzi a casa per aiutare il tuo bambino ad aumentare di peso.

Non preoccuparti se tuo figlio salta un pasto qua o là o storce improvvisamente il naso a certi cibi (o, per i più piccoli – siamo onesti – un’intera categoria di alimenti).

L’appetito dei bambini può essere volubile. Dai a tuo figlio tempo e spazio, sapendo che questa potrebbe essere una fase temporanea. (Ma continua a offrire un’ampia varietà di cibi!)

Suggerimenti per un aumento di peso sano

Usando gli alimenti sopra elencati come elementi costitutivi, sarai sulla buona strada per creare pasti e spuntini che aiutano tuo figlio a riempirsi. Per aumentare ulteriormente il loro aumento di peso sano, prova questi suggerimenti.

Non lasciare che i bambini si riempiano di bevande

L’idratazione è certamente importante per i bambini dall’infanzia all’adolescenza. Ma a volte troppo liquido può competere con il cibo per lo spazio nella pancia del tuo bambino. Per promuovere l’appetito, prova a offrire cibi prima delle bevande durante i pasti. Inoltre, evitare bevande zuccherate come bibite e succhi di frutta.

Consenti di mangiare ogni volta che la fame colpisce

Certo, per la maggior parte di noi, mangiare non dovrebbe essere un giorno libero per tutti. Per i bambini che lottano per aumentare di peso, tuttavia, consentire il cibo in qualsiasi momento della giornata può essere un approccio perfettamente accettabile.

Considera l’idea di allontanarti dai pasti e dagli spuntini preimpostati che ritieni “normali” o “giusti” e incoraggia semplicemente tuo figlio a mangiare ogni volta che ha fame.

Prova diversi piccoli pasti al giorno

Ecco un’altra strategia che va di pari passo con il modello “mangiare è sempre OK”.

Piuttosto che attenersi a un programma serrato di colazione, pranzo e cena, sentiti libero di giocare con la frequenza dei pasti e degli spuntini. Il tuo bambino può assumere più calorie mangiando da sei a otto pasti più piccoli al giorno che mangiandone tre.

Non lasciare che i bambini si caricino di calorie vuote

Alimenti come soda, patatine e fast food possono portare ad un aumento di peso, ma poiché queste scelte sono generalmente a basso contenuto di nutrienti, non gioveranno alla salute del tuo bambino. Optare per cibi più nutrienti e integrali il più spesso possibile.

Includi componenti aggiuntivi ipercalorici negli alimenti di tutti i giorni

Non siamo troppo entusiasti della pratica di nascondere cibi sani in confezioni “a misura di bambino” (guardandoti, biscotti vegetariani nascosti), ma incorporare aggiunte ad alto contenuto calorico negli alimenti di tutti i giorni è una storia diversa.

Ad esempio, burro di noci, avocado, latte di cocco e altri ingredienti ad alto contenuto calorico possono facilmente trasformarsi in frullati per aggiungere massa.

E quando tuo figlio ha bisogno di ingrassare, non c’è niente di sbagliato nell’usare il latticello nei pancake, la panna acida sulle patate al forno o il formaggio extra nella pasta o negli sformati.

Non limitare l’esercizio

Poiché l’aumento di peso è essenzialmente un’equazione di calorie in entrata rispetto a calorie in uscita, potrebbe essere allettante dire a un bambino sottopeso di non diventare troppo attivo. Ma i bambini hanno bisogno di molto esercizio quotidiano. A meno che non sia consigliato dal medico, è meglio non limitare la loro attività.

Visita un dietologo

Mettere insieme tutti i pezzi per aiutare il tuo bambino ad aumentare di peso può essere stressante. Non devi necessariamente andare da solo!

Cercare l’aiuto di un dietologo, soprattutto uno specializzato in pediatria, può fare la differenza. Con una conoscenza approfondita della nutrizione infantile, un dietista pediatrico può guidarti verso le scelte migliori per la dieta del tuo bambino.

Quando parlare con il tuo pediatra

Non devi mai essere imbarazzato per fare una domanda al tuo pediatra, anche se ti sembra sciocco. (Seriamente, l’hanno sentito tutti.)

Se sei preoccupato che tuo figlio non stia aumentando di peso in modo appropriato o se sembra che i progressi siano regrediti lungo il diagramma di crescita, non aver paura di esprimere le tue preoccupazioni al tuo pediatra.

Inoltre, se ritieni che tuo figlio sembri “magro”, abbia poca energia o abbia subito cambiamenti comportamentali insieme a un calo di peso, vai avanti e vai avanti. Questi sono tutti validi motivi per ulteriori indagini.

Assicurati di mantenere tutte le visite consigliate ai bambini sani per monitorare adeguatamente la progressione del peso del tuo bambino.

Vale anche la pena cercare un aiuto professionale se tuo figlio si rifiuta di mangiare per un lungo periodo, ad esempio più di 24-48 ore, soprattutto quando non riesci a distinguere un motivo di fondo, come la malattia.

Poiché i farmaci possono interferire con un sano aumento di peso, assicurati di discutere anche le implicazioni di eventuali nuovi farmaci con il tuo pediatra.

La linea di fondo

Per quanto noi adulti possiamo pensare alla perdita di peso come una buona cosa, questo non si applica necessariamente ai nostri figli. Un numero significativo di bambini ha effettivamente bisogno di aiuto per ingrassare.

Diventa creativo con gli alimenti ei suggerimenti sopra elencati per completare la dieta di tuo figlio per aumentare di peso in modo sano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here