Samsung vince l’appello in una controversia sui brevetti da 120 milioni di dollari con Apple

0
10

La Corte d’Appello degli Stati Uniti venerdì ha annullato la sentenza da 120 milioni di dollari di Apple poiché è stato accertato che Samsung non ha violato i diritti d’autore di Apple. Samsung è stata accusata di aver violato i “collegamenti rapidi” di Apple insieme ad altri due brevetti e la precedente sentenza era a favore di Apple.

Samsung vince l’appello in una controversia sui brevetti da 120 milioni di dollari con Apple

La Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Circuito Federale di Washington ha affermato che Samsung non ha violato i “Quick Links” di Apple e altri due brevetti che coprivano le funzionalità “Slide to Unlock” e “Auto-Correct” dell’iPhone non sono validi.

Tuttavia, il portavoce di Apple ha rifiutato di commentare questo problema. Il rappresentante di Samsung ha detto che non può commentare questo problema in questo momento.

Apple e Samsung sono rivali da tempo. Il duo è stato visto litigare per i brevetti della tecnologia mobile da anni. A dicembre, Samsung ha pagato ad Apple 548,2 milioni di dollari per un unico caso di brevetto che Samsung ha presentato ricorso alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Apple ha vinto la maggior parte dei casi di brevetto.

La sentenza a favore di Samsung è stata emessa da una giuria concorde di tre giudici del Circuito federale, che è la corte suprema del paese che risolve questioni relative ai brevetti.

Nel maggio 2014, Samsung è stata condannata a pagare $ 119,6 milioni dalla Corte federale di San Jose, in California, per presunto utilizzo della tecnologia Apple senza il loro consenso.

La funzione Quick Links consente al dispositivo di identificare i dati sullo schermo come il numero di telefono e allegarli per effettuare una chiamata, che copre circa $ 99 milioni di danni.

Il caso tra due rivali è Apple vs Samsung nella Corte d’Appello degli Stati Uniti per il circuito federale, n. 15-1171.

Con input da Reuters

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here