Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Risposte alle domande frequenti: la BPCO progredisce dopo aver smesso di fumare?

Risposte alle domande frequenti: la BPCO progredisce dopo aver smesso di fumare?

0
5

Se soffri di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), potresti pensare di smettere di fumare un po ‘più seriamente. Ci sono benefici comprovati nello smettere di fumare. Può aiutare a migliorare i sintomi e rallentare la progressione della BPCO.

Dopo ore, giorni, mesi e anni di smettere, ci sono benefici per i tuoi polmoni e il tuo corpo.

Smettere di fumare aiuta la BPCO?

Ridurre o smettere di fumare è la cosa più importante che puoi fare per cambiare il corso della BPCO.

La BPCO è una malattia progressiva. In qualsiasi fase della BPCO, smettere di fumare può prevenire un ulteriore declino della funzione polmonare. Può migliorare la respirazione, ridurre la tosse e la costrizione toracica e ridurre l’infiammazione.

Smettere di fumare può effettivamente alterare la progressione della BPCO.

Smettere di fumare è una sfida enorme. Può essere particolarmente difficile per qualcuno con BPCO. Gli studi dimostrano che le persone con BPCO hanno una maggiore dipendenza dalla nicotina. C’è anche un più alto tasso di depressione nelle persone con BPCO. Il processo di smettere di fumare può aumentare i sintomi depressivi.

Se sei pronto per provare a smettere, assicurati di avere il piano e il supporto giusti in atto. Una combinazione di farmaci e supporto psicologico funziona meglio per molte persone.

Diventare senza fumo può anche aiutare a gestire o prevenire altre malattie. Questi includono malattie cardiache e cancro ai polmoni.

La mancanza di respiro andrà via dopo aver smesso di fumare?

Se smetti di fumare, potresti iniziare a vedere un miglioramento della mancanza di respiro entro 6 mesi. Potrebbe essere necessario più tempo per alcune persone. Smettere di fumare può prevenire il peggioramento della mancanza di respiro.

La BPCO rende difficile svuotare i polmoni d’aria quando espiri. L’aria rimane intrappolata nei polmoni, quindi c’è meno spazio per portare nuova aria e ossigeno.

Smettere di fumare può migliorare la mancanza di respiro. Anche praticare la respirazione profonda può aiutare. La respirazione profonda aiuta a rafforzare i muscoli che controllano la respirazione. Espirare attraverso le labbra increspate ti aiuta a espirare più completamente e ad espellere più aria dai polmoni.

Cosa succede se hai la BPCO e fumi ancora?

Ogni persona avrà un’esperienza diversa con la BPCO. È noto che il fumo non fa bene ai polmoni, ma ciò non significa che sei pronto e in grado di smettere.

Se continui a fumare, la tua BPCO progredirà più rapidamente rispetto a qualcuno che non fuma.

Esistono trattamenti per aiutare la BPCO, ma non saranno altrettanto efficaci se stai ancora fumando. Assicurati di prendere i farmaci esattamente come indicato per il massimo beneficio. I trattamenti possono includere:

  • Inalatori. Esistono diversi tipi di farmaci somministrati da un inalatore. Possono aiutare ad aprire le vie aeree, facilitando la respirazione.
  • Nebulizzatori. Un nebulizzatore trasforma il tuo farmaco in una nebbia sottile. Puoi quindi inspirarlo attraverso una maschera. Questo è utile se hai problemi a usare un inalatore.
  • Ossigeno supplementare. Con una capacità polmonare ridotta, può essere difficile ottenere abbastanza ossigeno dall’aria. L’uso di ossigeno supplementare aiuta ad aumentare la quantità di ossigeno che stai portando nei polmoni. Tieni presente che non dovresti mai fumare intorno ai serbatoi di ossigeno.

Anche le seguenti strategie possono aiutare:

  • Evita l’infezione. Qualsiasi infezione che colpisce le vie respiratorie è più difficile da combattere quando si ha la BPCO. Sottoponiti al vaccino antinfluenzale annuale, lavati le mani ed evita di stare vicino a persone malate per ridurre il rischio.
  • Respira profondamente. La BPCO può rendere difficile riprendere fiato. Praticare la respirazione profonda può aiutarti a regolare meglio la tua respirazione. Inspira lentamente attraverso il naso. Espira ancora più lentamente attraverso la bocca, usando le labbra increspate.
  • Controlla la tua salute. Assicurati di far sapere al tuo team sanitario se ci sono cambiamenti nei tuoi sintomi o in qualsiasi parte della tua salute.

Tieni presente che anche se non sei in grado di smettere completamente, ridurre può comunque essere utile.

La ricerca ha anche mostrato benefici anche se il tuo tentativo di smettere non ha successo. Qualsiasi periodo di tempo in cui sei libero dal fumo può aiutarti progressione lenta della BPCO.

Quanto tempo ci vuole perché la respirazione torni alla normalità dopo aver smesso di fumare?

Se c’è già stato un danno ai polmoni, di solito non può essere riparato. Smettere di fumare può aiutarti a mantenere la funzione polmonare che hai ancora e prevenire ulteriori danni. Continuare a fumare farebbe diminuire la funzione polmonare.

Smettere di fumare previene anche i razzi della BPCO. Le persone con BPCO possono notare che la tosse e la respirazione migliorano entro 1-9 mesi.

Quando le persone smettono di fumare, sperimentano i seguenti cambiamenti corporei, secondo la Canadian Lung Association:

  • Dopo 8 ore di assenza di fumo, i livelli di monossido di carbonio sono la metà di quelli di un fumatore.
  • Dopo 24 ore, il monossido di carbonio è completamente fuori dal tuo corpo.
  • Dopo 48 ore, i tuoi sensi del gusto e dell’olfatto migliorano.
  • Dopo 2 o 3 mesi, la circolazione nel tuo corpo è migliore.
  • Dopo 1 anno, il rischio di avere un attacco di cuore diminuisce.
  • Dopo 10 anni, il rischio di morire di cancro ai polmoni è la metà di quello di chi fuma.

Il cibo da asporto

Smettere di fumare non è facile ma ci sono molti vantaggi. La BPCO è una condizione progressiva. Smettere di fumare è il modo migliore per evitare che progredisca. Essere senza fumo può aiutare a mantenere la funzione polmonare. Riduce anche il rischio di cancro e malattie cardiache.

Ci sono una varietà di supporti per aiutarti a smettere. Parla con il tuo team sanitario per elaborare un piano una volta che sei pronto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here