Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Retinopatia diabetica vs edema maculare diabetico: risposte alle domande frequenti

Retinopatia diabetica vs edema maculare diabetico: risposte alle domande frequenti

0
2

La retinopatia diabetica e l’edema maculare diabetico (DME) sono due delle condizioni visive più comuni legate al diabete.

Colpiscono circa 1 persona su 4 con diabete di tipo 1 e di tipo 2, secondo a Studio del 2016.

Sebbene entrambe le condizioni possano causare cecità, le due hanno alcune differenze chiave che è importante capire.

Esaminiamo alcune delle domande più frequenti sulla retinopatia diabetica e l’edema maculare, oltre a ciò che è necessario sapere per proteggere la vista se si convive con queste condizioni.

La retinopatia diabetica è uguale all’edema maculare diabetico?

La retinopatia diabetica e il DME non sono la stessa cosa.

La retinopatia diabetica è una complicanza del diabete che può portare alla perdita della vista. Può anche causare altre complicazioni, incluso il DME.

Ecco uno sguardo più approfondito alla retinopatia diabetica e al DME:

Retinopatia diabetica

La retinopatia diabetica si verifica quando il diabete danneggia la retina, un sottile strato di tessuto situato nella parte posteriore dell’occhio vicino al nervo ottico.

La retina è vitale per la vista. È necessario per percepire la luce e inviare informazioni al cervello.

Più a lungo hai il diabete, più è probabile che tu abbia la retinopatia. È una condizione progressiva che in genere colpisce entrambi gli occhi.

Può verificarsi quando il livello di zucchero nel sangue è troppo alto per troppo tempo. Questo può interferire con il flusso sanguigno e danneggiare i piccoli vasi sanguigni, compresi quelli che vanno alla retina.

Quando i vasi si gonfiano e si indeboliscono, il sangue e altri liquidi fuoriescono nella retina. Questo processo può essere lento e potresti non notare i sintomi per un po ‘.

Potresti essere in grado di rallentare ulteriormente la progressione della malattia tenendo sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue.

Quando la condizione è nella sua fase iniziale, si chiama retinopatia diabetica non proliferativa.

Lo stadio avanzato è chiamato retinopatia diabetica proliferativa. È allora che l’occhio inizia a formare nuovi vasi sanguigni per aumentare l’afflusso di sangue alla retina.

Questa nuova crescita può causare tessuto cicatriziale e portare a:

  • DME
  • distacco della retina
  • emorragia vitreale
  • pressione nel bulbo oculare
  • danni ai nervi
  • glaucoma
  • perdita della vista parziale o completa

Sebbene la condizione possa colpire le persone con diabete di tipo 1 o 2, tende ad essere più diffusa in quelle con tipo 1.

Circa il 75% delle persone con diabete di tipo 1 e il 50% con diabete di tipo 2 sviluppa retinopatia ad un certo punto della loro vita, secondo un Studio del 2017.

Edema maculare diabetico

Il DME è una complicanza della retinopatia diabetica che colpisce la macula, che si trova al centro della retina e responsabile della visione centrale.

La macula ti aiuta a vedere il colore, i dettagli fini e gli oggetti distanti. Invia informazioni al cervello che vengono interpretate in immagini. È necessario per tutto, dal riconoscimento dei volti alla lettura.

La retinopatia diabetica causa il DME quando la retina non può più assorbire i liquidi da quei vasi sanguigni che perdono. Ciò, a sua volta, fa sì che la macula si ispessisca e si gonfi.

Il gonfiore può essere limitato a una piccola area o diffuso. Più gonfiore tende a causare più sintomi.

I sintomi del DME includono:

  • vista annebbiata
  • visione doppia o ondulata
  • floater
  • punti ciechi
  • i colori appaiono spenti
  • problemi con il riconoscimento facciale
  • perdita della vista parziale o completa

Se hai DME, potresti avere problemi con attività che richiedono una visione precisa, come infilare un ago o leggere caratteri piccoli. Ma è anche possibile avere un DME avanzato senza alcun sintomo.

Per le persone con retinopatia diabetica, l’edema maculare è la causa più comune di perdita della vista.

Si può avere un edema maculare diabetico senza retinopatia diabetica?

No. Il DME è una complicanza della retinopatia diabetica, quindi avrai entrambi se hai il DME. Tuttavia, puoi avere la retinopatia diabetica senza DME.

Detto questo, la retinopatia diabetica non è l’unica causa di edema maculare. Anche le persone senza diabete possono contrarre l’edema maculare da:

  • complicanze della chirurgia oculare per cataratta, glaucoma o malattie della retina
  • degenerazione maculare legata all’età
  • vasi sanguigni retinici bloccati (occlusioni della vena retinica) a causa di ipertensione, glaucoma e aterosclerosi correlata all’età
  • infiammazione da condizioni come uveite, necrosi retinica e toxoplasmosi

L’edema maculare è una retinopatia?

Anche se la macula fa parte della retina, l’edema maculare non è una retinopatia. È una complicazione della retinopatia diabetica o di qualche altra condizione.

Il diabete causa edema maculare?

Sì, il diabete è una potenziale causa di edema maculare. Livelli di zucchero nel sangue persistentemente alti possono influenzare i vasi sanguigni negli occhi, provocandone la fuoriuscita. Ciò, a sua volta, si traduce in gonfiore della macula e del DME.

Il DME colpisce oltre 28 milioni di persone in tutto il mondo, secondo l’International Diabetes Federation. Secondo una ricerca del 2016, circa il 20% delle persone con diabete di tipo 1 e fino al 25% delle persone con diabete di tipo 2 sviluppa DME dopo 10 anni.

Negli Stati Uniti, circa 7,7 milioni di persone hanno la retinopatia diabetica. Di questi, 750.000 hanno anche DME, secondo il National Eye Institute.

Il DME può verificarsi in qualsiasi fase della retinopatia diabetica, ma il rischio aumenta con il progredire della condizione.

Il DME è più comune negli uomini rispetto alle donne. Potresti anche essere a maggior rischio di DME se hai le seguenti condizioni:

  • glicemia alta (iperglicemia)
  • livelli di lipidi nel sangue anormali (dislipidemia)
  • obesità
  • apnea notturna
  • gravidanza con diabete preesistente (non diabete gestazionale)
  • problemi ai reni

Porta via

Il diabete può portare a una condizione della vista nota come retinopatia diabetica. Ciò può anche causare una grave complicanza nota come DME. Entrambe le condizioni possono causare cecità.

All’inizio potresti non notare alcun sintomo di retinopatia diabetica, quindi gli esami della vista regolari sono una parte importante della tua cura se hai il diabete.

Se diagnosticata precocemente, la retinopatia diabetica può essere trattata per proteggere la vista e prevenire il DME.

Se noti sintomi come visione offuscata o floater, parla con un oculista per fare il test per il DME.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here