Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Respirare più a fondo per migliorare la salute e la postura

Respirare più a fondo per migliorare la salute e la postura

0
4

Fare i conti con la tua età è una cosa, ma per quanto riguarda la tua età biologica? Ecco quanto è “vecchio” il tuo corpo, indipendentemente da quanti anni fa sei nato.

I ricercatori in Cina affermano di aver trovato un modo per rilevare l’invecchiamento biologico attraverso un semplice test delle urine. La speranza è che il test possa essere utilizzato nella medicina preventiva per determinare il rischio che una persona sviluppi malattie legate all’età.

Ci sono molte teorie dietro a ciò che causa l’invecchiamento nel corpo.

Uno è che l’invecchiamento è causato dal danno ossidativo a cellule e tessuti. È questo biomarcatore che i ricercatori hanno affermato di essere in grado di misurare.

“I sottoprodotti dell’ossigeno prodotti durante il normale metabolismo possono causare danni ossidativi alle biomolecole nelle cellule, come il DNA”, ha detto il dott. Jian-Ping Cai, un ricercatore coinvolto nello studio. “Invecchiando, subiamo un danno ossidativo crescente e quindi i livelli di marcatori ossidativi aumentano nel nostro corpo”.

Uno di questi marcatori, denominato 8-oxoGsn, è stato riscontrato negli studi sulle urine degli animali per aumentare con l’età.

Cai ei suoi colleghi hanno deciso di vedere se questo era vero anche per gli esseri umani, quindi hanno misurato 8-oxoGsn in 1.228 residenti in Cina di età compresa tra 2 e 90 anni.

Hanno riscontrato un aumento associato all’età nel biomarcatore per i partecipanti di età superiore ai 21 anni.

I ricercatori sperano che il test possa essere utilizzato per prevedere la probabilità di sviluppare malattie legate all’età e per determinare l’efficacia di trattamenti futuri progettati per rallentare il processo di invecchiamento.

“Quello che penso sia più promettente da questo particolare studio è che se c’è un modo per quantificare in modo accurato e coerente l’età fisiologica di una persona o di un organismo, fornirebbe uno strumento straordinario per studiare ulteriormente i trattamenti contro l’invecchiamento. Significherebbe che potremmo seguire un trattamento per alcuni mesi o anni per determinare l’efficacia piuttosto che la durata della vita del soggetto “, ha detto a Healthline Jae Hur, PhD, assistente professore di biologia all’Harvey Mudd College in California.

Cos’è la respirazione profonda?

Il modo in cui respiri può influire su tutto il tuo corpo, aiutando a regolare funzioni importanti come la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Può anche rinforzare la corretta meccanica del corpo che mette meno stress sul tuo corpo mentre ti muovi.

La respirazione profonda è anche chiamata respirazione addominale o pancia. Si tratta di inspirare lentamente e profondamente attraverso il naso, facendo sì che i polmoni si riempiano di aria mentre la pancia si espande.

Questo tipo di respirazione è associato a molti benefici per la salute, dalla riduzione dello stress all’abbassamento della pressione sanguigna.

Sebbene questi benefici siano ampiamente noti, il ritmo frenetico della vita e un ambiente di lavoro sedentario hanno condizionato molti di noi a fare solo respiri veloci e superficiali. Nel tempo, questo indebolisce la forza dei nostri muscoli respiratori. Crea anche tensione nella parte superiore del corpo che può alterare la nostra postura e minare la nostra salute.

Se respiri poco, un’attività fisica regolare e brevi sessioni di allenamento dei muscoli respiratori possono invertire questi sintomi e aiutarti a migliorare la qualità della tua vita.

Come respiriamo?

L’aria viene inspirata ed espirata dalle contrazioni dei muscoli respiratori che circondano i polmoni. Il diaframma è il muscolo principale utilizzato nel processo di inspirazione. È un muscolo a forma di cupola situato all’interno delle costole inferiori alla base del torace. Durante l’inalazione, il diaframma si contrae per creare spazio nella cavità toracica per l’espansione dei polmoni.

I muscoli intercostali, situati tra le costole, assistono il diaframma sollevando la gabbia toracica per consentire più aria nei polmoni. Altri muscoli intorno al collo e alla clavicola aiutano gli intercostali se la respirazione è compromessa. Questi muscoli includono lo sternocleidomastoideo, il dentato anteriore, il piccolo pettorale e gli scaleni. Tutto ciò aumenta la velocità e la quantità di movimento di cui sono capaci le tue costole.

Fattori che influenzano la frequenza respiratoria

La frequenza respiratoria può variare con l’età, il peso, la tolleranza all’esercizio fisico e la salute generale. Per l’adulto medio, una frequenza respiratoria normale consiste di 12-18 respiri al minuto. Tuttavia, diversi fattori possono compromettere la funzione respiratoria, creando uno schema di respirazione rapida e superficiale.

Il dolore improvviso o cronico può attivare una sezione del sistema nervoso che governa molti sistemi corporei, inclusa la frequenza respiratoria, la velocità di calore e la temperatura corporea. Lo stress cronico e forti emozioni come rabbia o paura intensificano la tua risposta di lotta o fuga, che può compromettere la frequenza respiratoria.

Una cattiva postura contribuisce anche alla disfunzione del modello respiratorio. Questo è comunemente visto nelle persone che trascorrono lunghe ore sedute ogni giorno. Le spalle arrotondate e una postura della testa in avanti fanno contrarre i muscoli intorno al petto. Questo irrigidimento limita la capacità della gabbia toracica di espandersi e fa sì che le persone facciano respiri più rapidi e superficiali.

Come la postura e la respirazione influenzano il movimento

La respirazione dal petto si basa sui muscoli secondari intorno al collo e alla clavicola invece che sul diaframma. Quando questo schema di respirazione è accompagnato da una cattiva postura, molti muscoli della parte superiore del corpo non sono in grado di funzionare correttamente.

Più a lungo rimani seduto durante il giorno, meno il tuo corpo è in grado di combattere le forze di gravità e mantenere un nucleo forte e stabile.

I muscoli accessori stretti intorno al petto provocano una spalla arrotondata e una postura della testa in avanti. Questo indebolisce la schiena inibendo i muscoli che aiutano a mantenere una postura eretta, tra cui:

  • latissimus dorsi
  • trapezio medio
  • romboidi
  • quadratus lumborum

I muscoli accessori stretti possono anche causare instabilità della spalla e sindromi da conflitto. La tensione può inibire muscoli e tendini che ti permettono di muovere liberamente le scapole. Questi muscoli e tendini includono:

  • muscolo dentato anteriore
  • tendine del bicipite
  • deltoide posteriore
  • sovraspinato
  • sottospinato

La ricerca ha dimostrato che le persone con dolore al collo da lieve a moderato in corso o dolori muscolari del collo hanno problemi a utilizzare i polmoni e il sistema respiratorio al massimo delle loro capacità.

Rafforzare i modelli di respirazione adeguati

Un modello di respirazione lento e costante migliora la stabilità del nucleo, aiuta a migliorare la tolleranza agli esercizi ad alta intensità e riduce il rischio di affaticamento muscolare e lesioni. Fare respiri equilibrati e uguali dovrebbe essere il tuo obiettivo.

Un buon modo per praticare la respirazione equilibrata è inspirare profondamente, contare fino a quattro e poi rilasciare un’espirazione profonda con lo stesso conteggio.

Se non sei sicuro di avere un respiro superficiale, posiziona il palmo contro l’addome sotto la gabbia toracica ed espira. Fai un respiro profondo e segui il movimento della tua mano. Se la tua mano si muove mentre l’addome si espande, stai respirando correttamente.

Se la tua mano si muove solo leggermente ma le spalle si sollevano, potresti prendere in considerazione la possibilità di praticare esercizi di respirazione per rafforzare i muscoli e rafforzare i modelli di respirazione adeguati.

L’esecuzione di esercizi di respirazione profonda insieme ad un allenamento di fitness generale può aumentare la forza dei muscoli respiratori. Le tecniche di respirazione come la respirazione rotolata possono essere utilizzate anche per sviluppare il pieno utilizzo dei polmoni controllando il ritmo della respirazione.

Se hai un disturbo neuromuscolare, una malattia polmonare o lesioni da trauma, potresti voler acquistare una macchina per esercizi respiratori per aumentare il volume polmonare e incoraggiare la respirazione profonda.

Il cibo da asporto

Ci sono molti vantaggi nella respirazione profonda. Aiuta a promuovere un senso di calma, ridurre i livelli di stress e ansia e abbassare la pressione sanguigna. In effetti, la respirazione profonda è la base di tutte le pratiche meditative e di consapevolezza.

Praticare schemi di respirazione sani ti consente anche di costruire la tua resistenza per un intenso esercizio fisico.

fare scelte di vita associate a una salute migliore. Ad esempio, non è necessario un test come questo per sapere che il fumo fa male alla salute “, ha detto Swerdlow.

Quindi cosa suggerisce che sia il modo migliore per massimizzare la durata della tua vita?

“Vivi in ​​un ambiente sano e sicuro, con una buona infrastruttura sanitaria pubblica. Avere buoni dottori. Persegui uno stile di vita che si prende cura del tuo corpo, invece di abusi, e scegli i tuoi genitori con saggezza ”, ha consigliato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here