Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Rame: perché questo metallo pesante fa bene

Rame: perché questo metallo pesante fa bene

0
1

Panoramica

Il rame è un minerale presente in tutto il corpo. È un nutriente che il tuo corpo deve avere per funzionare correttamente. Hai solo bisogno di tracce di questo metallo pesante. Piombo, mercurio e arsenico sono esempi di metalli pesanti che non fanno bene. Ma ottenere il rame in tracce è essenziale. Assumerne troppo o non abbastanza può causare problemi di salute.

Cosa fa il rame?

Il rame ha un ruolo importante in una serie di funzioni, tra cui:

  • produzione di globuli rossi
  • regolazione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna
  • assorbimento del ferro
  • prevenzione della prostatite o infiammazione della prostata
  • sviluppo e mantenimento di ossa, tessuto connettivo e organi come cervello e cuore
  • attivazione del sistema immunitario

Possibili vantaggi del rame

Il rame ha attirato l’interesse come agente terapeutico. Secondo uno studio in Recensioni di ricerche mediche, il rame è un possibile trattamento per una serie di condizioni, inclusi disturbi neurologici degenerativi, come:

  • Il morbo di Alzheimer
  • morbo di Parkinson
  • malattia di Creutzfeldt-Jakob

Rame e cancro

I risultati della ricerca sull’effetto del rame sul cancro sono contrastanti. Uno studio pubblicato su Journal of Mammary Gland Biology Neoplasia suggerisce che il rame può causare il cancro. Ma un numero crescente di ricerche indica che i composti del rame possono agire contro alcune cellule tumorali. Uno studio italiano pubblicato sulla rivista Dalton Transactionsmostra che il rame è efficace quasi quanto il cisplatino, che è un farmaco chemioterapico comunemente usato. I ricercatori hanno scoperto che il rame è tre volte più efficace del cisplatino nel trattamento dell’adenocarcinoma del colon, che è un tipo di cancro.

Bracciali in rame

I braccialetti per terapia magnetica sono stati a lungo promossi come trattamento indossabile per il dolore artritico. Scienziati britannici hanno deciso di mettere alla prova i braccialetti di rame in uno studio controllato con placebo. I risultati, pubblicati sulla rivista PLoS ONE, ha dimostrato che i braccialetti offrivano poco o nessun beneficio terapeutico. Inoltre, diversi partecipanti allo studio hanno sperimentato irritazione della pelle dai braccialetti.

Dove prendi il rame?

Poiché il tuo corpo ha bisogno di così poco rame, potresti pensare di averne abbastanza solo seguendo una dieta equilibrata. Tuttavia, alcuni ricercatori stanno sfidando questa convinzione. Un articolo pubblicato nel Journal of Trace Elements in Medicine and Biology rileva che il rame è in diminuzione nelle diete occidentali dagli anni ’30. Questi ricercatori stimano che un quarto degli adulti negli Stati Uniti non ottiene il fabbisogno giornaliero di rame.

Alimenti ricchi di rame

Un modo semplice per assicurarti di avere abbastanza rame è mangiare cibi che lo contengono. Puoi trovare il rame nei crostacei e nelle carni di organi, come il fegato.

Puoi anche ottenere una buona quantità di rame mangiando verdure, cereali e semi, come ad esempio:

  • patate
  • piselli
  • fagioli
  • verdure verdi
  • cereali integrali
  • semi di girasole

Anche il burro di arachidi e il cioccolato fondente contengono rame.

Quando potresti aver bisogno di integratori di rame

Secondo la University of Pennsylvania School of Nursing, le persone con livelli sufficienti di ferro possono ancora essere anemiche. Se i risultati delle analisi del sangue mostrano che non stai ricevendo abbastanza rame, il medico potrebbe consigliarti di assumere degli integratori. Gli integratori di rame sono disponibili sotto forma di pillole e capsule. Puoi anche ottenere il rame per via endovenosa o attraverso le vene. Non dovresti assumere integratori di rame e integratori di zinco allo stesso tempo. Dovresti prendere questi integratori ad almeno due ore di distanza.

Carenza di rame

Sintomi

Se sei in buona salute, è improbabile che tu abbia bassi livelli di rame. I sintomi della carenza di rame possono includere:

  • tremori
  • una sensazione di formicolio
  • un’andatura instabile
  • intorpidimento
  • fatica
  • anemia
  • una perdita della vista

Condizioni che possono portare a carenza di rame

La maggior parte delle persone riceve abbastanza rame dalla propria dieta. Tuttavia, se si verifica una delle seguenti condizioni, potrebbe essere necessario rame supplementare.

  • celiachia
  • fibrosi cistica
  • Morbo di Crohn

Sindrome di Menkes

La sindrome di Menkes può anche causare una carenza di rame. Se hai la sindrome di Menkes, puoi assorbire il rame dal cibo che mangi. Tuttavia, il tuo corpo non lo rilascia correttamente nel flusso sanguigno. Di conseguenza, il tuo corpo non riceve il rame di cui ha bisogno. Invece, il rame tende ad accumularsi nell’intestino tenue e nei reni. La sindrome di Menkes è una malattia genetica rara. Le persone che ne sono affette di solito vengono diagnosticate quando sono bambini. Viene comunemente chiamata sindrome dei capelli crespi di Menkes perché una delle sue caratteristiche sono i capelli radi e crespi.

Fattori di rischio per carenza di rame

Le seguenti situazioni possono talvolta aumentare il rischio di avere una carenza di rame:

  • La chirurgia di bypass gastrico rende alcune persone più inclini alla carenza.
  • I bambini prematuri hanno maggiori probabilità di avere una carenza di rame rispetto ai bambini a termine.
  • L’assunzione di zinco supplementare può rendere difficile per il tuo corpo assorbire abbastanza rame.

Tossicità del rame

Proprio come il rame è necessario per la sopravvivenza, troppo rame può essere tossico. Il livello di assunzione superiore tollerabile per il rame è stato fissato a 10 milligrammi al giorno.

Sintomi di tossicità da rame

Una quantità maggiore può causare sintomi di tossicità, tra cui:

  • vomito
  • diarrea
  • ittero
  • dolore muscolare

Nei casi più gravi, i livelli tossici di rame possono causare:

  • danno al fegato
  • insufficienza cardiaca
  • insufficienza renale
  • Morte

Una condizione che può portare alla tossicità del rame

La malattia di Wilson è una malattia ereditaria in cui il fegato non è in grado di sbarazzarsi del rame in eccesso. Il rame si accumula quindi in organi come il cervello, il fegato e gli occhi, provocando danni nel tempo. La malattia di Wilson può essere pericolosa per la vita se non si cura per essa.

Il cibo da asporto

Il rame ha un ruolo essenziale nel mantenerti in salute. La maggior parte delle persone ottiene abbastanza rame mangiando una dieta sana. Alcune condizioni, come il morbo di Crohn o un intervento chirurgico di bypass gastrico, possono renderti più incline alla carenza di rame. Non avere abbastanza rame nel corpo è più comune che avere troppo rame nel corpo. Anche la tossicità del rame può causare problemi, inclusi danni al fegato o insufficienza cardiaca e renale. Assicurati di avere abbastanza rame, ma non troppo. Parlate con il vostro medico se notate i sintomi di una carenza di rame o di tossicità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here