Radiografia del collo

0
7

Cos’è una radiografia del collo?

Una radiografia è una forma di radiazione che attraversa il tuo corpo per esporre un pezzo di pellicola, formando un’immagine del tuo corpo. Una radiografia del collo, nota anche come radiografia del rachide cervicale, è un’immagine a raggi X presa delle vertebre cervicali. Ciò include le sette ossa del collo che circondano e proteggono la sezione superiore del midollo spinale.

Una radiografia del collo mostra anche le strutture vicine, tra cui:

  • corde vocali
  • tonsille
  • adenoidi
  • trachea (trachea)
  • epiglottide (il lembo di tessuto che copre la trachea quando deglutisci)

Strutture dense come le ossa appaiono bianche ai raggi X perché pochissime radiazioni possono attraversarle per esporre la pellicola sull’altro lato. I tessuti molli sono meno densi. Ciò significa che più radiazioni possono attraversarle. Queste strutture appariranno grigio scuro sull’immagine radiografica.

I tessuti molli includono:

  • vasi sanguigni
  • pelle
  • Grasso
  • muscoli

Per saperne di più: Vertebre del collo »

Perché viene eseguita una radiografia del collo?

Il medico può richiedere una radiografia del collo se hai una ferita o dolore al collo o intorpidimento, dolore o debolezza persistenti alle braccia.

Il collo è particolarmente vulnerabile alle lesioni. Ciò è particolarmente vero con cadute, incidenti automobilistici e sport, in cui i muscoli ei legamenti del collo sono costretti a muoversi al di fuori del loro range normale. Se il collo è lussato o fratturato, anche il midollo spinale potrebbe essere danneggiato. La lesione al collo causata da uno scatto improvviso della testa è comunemente chiamata colpo di frusta.

Il medico può controllare l’immagine a raggi X per quanto segue:

  • ossa fratturate o rotte
  • gonfiore all’interno o vicino alla trachea
  • assottigliamento delle ossa del collo a causa dell’osteoporosi
  • tumori ossei o cisti

  • usura cronica dei dischi e delle articolazioni del collo, chiamata spondilosi cervicale
  • articolazioni che vengono spinte fuori dalle loro posizioni normali, che sono chiamate lussazioni
  • escrescenze anormali sulle ossa, che sono chiamate speroni ossei
  • deformità spinali
  • gonfiore intorno alle corde vocali, che si chiama groppa
  • infiammazione dell’epiglottide, che si chiama epiglottite
  • un oggetto estraneo che si è depositato nella gola o nelle vie aeree
  • tonsille e adenoidi ingrossate

Quali sono i rischi di una radiografia del collo?

I raggi X sono molto sicuri e generalmente non hanno effetti collaterali o complicazioni. La quantità di radiazione utilizzata in una singola radiografia è piuttosto ridotta. Tuttavia, se si hanno molti raggi X, aumenta il rischio di problemi dovuti all’esposizione alle radiazioni. Informi il medico se in passato hai ricevuto più radiografie. Possono decidere qual è il tuo livello di rischio. In generale, le parti del corpo che non vengono valutate possono essere coperte con uno schermo di piombo per ridurre il rischio di esposizione ai raggi X in queste aree.

I bambini sono particolarmente sensibili alle radiazioni. Riceveranno uno scudo di piombo per coprire i loro addomi per proteggere i loro organi riproduttivi dalle radiazioni.

Anche le donne incinte devono prendere precauzioni. Se sei incinta e devi sottoporti a una radiografia del collo, assicurati di dirlo al tuo medico. Ti verrà dato un giubbotto di piombo per coprire l’addome per evitare che le radiazioni danneggino la tua gravidanza.

Come viene eseguita una radiografia del collo?

Un tecnologo di radiologia esegue la radiografia. Si svolge in un reparto di radiologia ospedaliera o nello studio del medico. Ti verrà chiesto di rimuovere eventuali indumenti o gioielli dalla parte superiore del corpo. Il metallo può interferire con l’apparecchiatura a raggi X.

La procedura è indolore e generalmente richiede 15 minuti o meno. Il tecnologo prima ti fa sdraiare sul tavolo a raggi X e la macchina a raggi X si sposta quindi sulla zona del collo. Per evitare che l’immagine risulti sfocata, devi rimanere immobile e trattenere il respiro per alcuni istanti mentre viene scattata l’immagine.

Il tecnico di radiologia probabilmente ti chiederà di sdraiarti in diverse posizioni in modo che la radiografia possa essere presa da più angolazioni. Potrebbe anche esserti chiesto di alzarti in piedi in modo che le immagini a raggi X possano essere acquisite da una posizione verticale.

Cosa significano i risultati?

Il tecnico radiologo sviluppa le radiografie e le invia al medico entro pochi giorni.

Il medico esamina i raggi X per cercare segni di danni o malattie. Useranno i risultati dei raggi X per prendere decisioni diagnostiche e terapeutiche. Il medico discuterà con te i risultati dei raggi X e le raccomandazioni per il trattamento.

Il cibo da asporto

Se il medico ordina una radiografia del collo, probabilmente sarà un processo indolore senza effetti collaterali. In caso di dubbi sulla procedura, assicurati di discuterne con il tuo medico. Possono rispondere alle tue domande e dirti di più su cosa aspettarti con la radiografia del collo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here