Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quanto spesso dovresti condizionare i tuoi capelli?

Quanto spesso dovresti condizionare i tuoi capelli?

0
4

Probabilmente sai già che il balsamo può rendere i tuoi capelli più morbidi, lucenti e più gestibili. Ma potresti non renderti conto che anche il tipo di balsamo che usi e la frequenza con cui lo applichi possono fare una grande differenza.

Condiziona troppo e corri il rischio di untuosità. Condiziona troppo poco e i tuoi capelli potrebbero finire secchi e aggrovigliati. Per evitare uno di questi estremi, è importante trovare il giusto equilibrio.

Continua a leggere per sapere quanto spesso usare il balsamo e cosa potrebbe funzionare meglio per il tuo tipo di capelli.

Cos’è il balsamo?

Il balsamo è una crema idratante per i tuoi capelli. Di solito è composto da tensioattivi cationici, che aiutano a lisciare i capelli, oltre a emollienti, oli e talvolta siliconi.

I siliconi ricoprono i capelli per aiutare a bloccare l’umidità, ridurre l’effetto crespo e rendere i capelli lucidi.

Il balsamo ha tre usi principali:

  • reintegrando parte dell’umidità che lo shampoo elimina
  • capelli idratanti dopo trattamenti chimici, come colorazione e stiratura
  • aiutando i capelli a riprendersi dai danni causati dal calore, inclusi i danni causati da asciugacapelli e arricciacapelli

Quanto spesso dovresti condizionare i tuoi capelli?

La frequenza con cui dovresti condizionare i capelli dipende dal tipo di capelli e dal tipo di balsamo che stai usando.

Balsamo da risciacquo

Il balsamo da risciacquo è ciò che di solito viene in mente quando le persone pensano al balsamo. Lo applichi dopo aver lavato i capelli e risciacqua dopo un minuto o due.

L’American Academy of Dermatology (AAD) consiglia di utilizzare il balsamo da risciacquare dopo ogni lavaggio, idealmente alcune volte alla settimana.

Tuttavia, se hai i capelli molto grassi o fini, potresti voler applicare il balsamo meno frequentemente perché può appesantire i capelli.

Se hai i capelli secchi, ruvidi, ricci o tinti, potresti trarre beneficio dal balsamo i capelli più frequentemente, tutti i giorni o a giorni alterni. Questi tipi di capelli tendono ad essere più asciutti e potrebbero preferire un po’ di umidità in più.

Balsamo senza risciacquo

Il balsamo senza risciacquo dal nome appropriato è pensato per essere lasciato tra i capelli fino al prossimo lavaggio. Questo tipo di balsamo viene utilizzato per idratare i capelli da lievi a moderatamente secchi e per riparare i capelli danneggiati.

Come regola generale, prova ad applicare un balsamo senza risciacquo una volta alla settimana. Se i tuoi capelli sono ricci, secchi o danneggiati, potresti volerlo applicare più frequentemente.

Balsamo profondo

Il balsamo profondo è pensato per essere lasciato sui capelli per circa 30 minuti o più.

Più pesante dei balsami da risciacquare e lasciare in posa, è progettato per aiutare a riparare i capelli molto danneggiati e idratare i capelli molto secchi. Di solito è pensato per essere applicato ogni mese o due.

Balsamo detergente

I balsami detergenti sono un tipo di balsamo da risciacquare che pulisce e condiziona i capelli. Eliminano la necessità di uno shampoo separato.

In genere sono più leggeri di altri tipi di balsamo, quindi non appesantiscono i capelli. Questo li rende una buona scelta per le persone con capelli fini o grassi.

I balsami detergenti sono trattati come uno shampoo, quindi possono essere applicati con la stessa frequenza con cui applicheresti lo shampoo. In generale, ciò significa ogni giorno o a giorni alterni per capelli grassi o fini.

I capelli secchi, ruvidi e ricci possono sopportare periodi più lunghi tra i lavaggi, spesso fino a una settimana o più. Tuttavia, dovrebbero essere condizionati più regolarmente, quindi il balsamo detergente potrebbe non essere la scelta migliore per questi tipi di capelli.

Come applicare il balsamo?

Il modo in cui applichi il balsamo può influire sul suo funzionamento. Può anche fare una grande differenza nell’aspetto generale dei tuoi capelli.

Potrebbe essere allettante applicare il balsamo su tutti i capelli, ma quelli con capelli fini o grassi dovrebbero evitarlo. Può far sembrare i tuoi capelli appesantiti.

Invece, concentrati sull’applicazione del balsamo solo sulle punte dei capelli. Le tue punte si danneggiano nel tempo, rendendole più secche e più porose rispetto al resto dei tuoi capelli.

I capelli molto ruvidi o ricci, invece, tendono a beneficiare del balsamo all-over. Alcune persone con i capelli ricci trovano successo anche con il co-washing o usando il balsamo al posto dello shampoo.

È un modo più delicato per pulire, anche se a volte può causare accumuli. In tal caso, fare un risciacquo con aceto di mele o un trattamento chiarificante ogni due settimane dovrebbe aiutare.

Come puoi sapere se sei ipercondizionato?

Mentre il balsamo può giovare ai tuoi capelli in molti modi, è possibile avere troppe cose buone. I segni che stai condizionando eccessivamente i tuoi capelli includono:

  • untuosità
  • mancanza di galleggiabilità e volume
  • lucentezza o lucentezza eccessiva
  • più difficoltà a pettinare i capelli con il calore

Se noti uno di questi segni, riduci semplicemente l’uso del balsamo. Puoi giocare con la frequenza con cui ti alleni e che tipo usi fino a ottenere il giusto equilibrio tra lucentezza, galleggiabilità e morbidezza.

Come puoi sapere se sei sottocondizionato?

Proprio come puoi sovracondizionare i tuoi capelli, puoi anche sottocondizionarli. I segni di capelli sottocondizionati includono:

  • ciocche secche o fragili che si rompono facilmente
  • groviglio eccessivo
  • crespo
  • ottusità

Se uno di questi segni ti dà fastidio, prova ad applicare il balsamo più spesso. Puoi anche considerare di condizionare in profondità i capelli periodicamente per mantenere l’umidità.

Porta via

La frequenza con cui dovresti condizionare i capelli dipende dal tipo di capelli e dal tipo di balsamo che stai usando.

In genere, chi ha i capelli fini o grassi dovrebbe usare un balsamo da risciacquare o un balsamo detergente alcune volte alla settimana.

Chi ha i capelli ruvidi, ricci o secchi dovrebbe condizionare più frequentemente e potrebbe voler prendere in considerazione un balsamo senza risciacquo o profondo per la massima idratazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here