Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quando viene utilizzata una radiografia del torace per diagnosticare l’asma? Cosa...

Quando viene utilizzata una radiografia del torace per diagnosticare l’asma? Cosa hai bisogno di sapere

0
7

L’asma può svilupparsi a qualsiasi età, ma la maggior parte delle persone con asma viene diagnosticata durante l’infanzia.

Ci sono molti modi in cui un medico valuta e diagnostica le persone con asma, ma una radiografia del torace viene utilizzata principalmente quando qualcuno è ricoverato o curato in un pronto soccorso a causa di un grave attacco d’asma.

Scopri quando è possibile utilizzare una radiografia dell’asma, quali altri metodi vengono utilizzati per diagnosticare l’asma (soprattutto all’inizio della vita) e i trattamenti disponibili.

Come funzionano le radiografie del torace per l’asma

I raggi X inviano piccole quantità di radiazioni elettromagnetiche attraverso il petto per creare immagini delle ossa e dei tessuti.

In termini di diagnosi di asma, una radiografia del torace può fornire al medico immagini di base dei polmoni e dei principali bronchi (noti anche come vie aeree). Una radiografia del torace può anche aiutare un medico a escludere altre malattie dei polmoni.

Le radiografie del torace possono aiutare un medico:

  • identificare un pneumotorace, che si verifica quando l’aria fuoriesce nello spazio tra il polmone e la parete toracica
  • controllare la polmonite
  • diagnosticare l’insufficienza cardiaca

Immagini

Le radiografie del torace non sono l’unico strumento diagnostico per l’asma. Ma queste immagini possono aiutare a diagnosticare altre condizioni con sintomi simili all’asma.

Ecco alcuni esempi di radiografie del torace eseguite da persone a cui è stata diagnosticata l’asma.

Quando ho bisogno di una radiografia per l’asma?

I raggi X non sono in genere utilizzati per diagnosticare l’asma da soli. Ma un medico può ordinare una radiografia del torace per l’asma nei seguenti casi:

  • per identificare le cause di asma gravesintomi che non rispondono al trattamento, portando ad un attacco d’asma
  • valutare le cause alternative dei sintomi prima di diagnosticare l’asma nei bambini piccolidi età inferiore ai 5 anni (che potrebbe non essere in grado di completare i test di respirazione)
  • per verificare la presenza di danni ai polmoni da condizioni come la fibrosi polmonare
  • per aiutare a diagnosticare la polmonitecome causa di un attacco d’asma

Quali sono gli altri modi in cui viene diagnosticata l’asma?

Una radiografia del torace può dire se la polmonite o un corpo estraneo nelle vie aeree possono causare sintomi simili all’asma.

Ma i test di funzionalità polmonare sono lo strumento più utile per diagnosticare l’asma. Un medico può utilizzare uno spirometro per valutare la quantità e il modello del flusso d’aria espirato.

Guardare l’anamnesi di una persona e fare un esame fisico sono entrambi essenziali per diagnosticare l’asma. Un medico in genere chiederà dei sintomi che erano evidenti all’inizio della vita, specialmente nei bambini più grandi e negli adulti, e cercherà anche altri indizi che possono indicare l’asma, come:

  • episodi ricorrenti di sintomi di asma
  • l’asma innesca nel tuo ambiente
  • storia personale o familiare di condizioni allergiche

Un esame fisico da solo potrebbe non indicare sempre l’asma. Reperti anormali durante un esame fisico, come il respiro sibilante, possono essere un sintomo di asma e di altre condizioni respiratorie. Potrebbe essere necessario utilizzare altri strumenti diagnostici per confermare la diagnosi.

Altri test che possono essere utilizzati per diagnosticare l’asma includono:

  • test dell’ossido nitrico esalato (FeNO): può aiutare a rilevare l’asma eosinofilo o allergico
  • test allergologici: aiuta a escludere allergeni comuni o anticorpi specifici per allergene che potrebbero scatenare i sintomi dell’asma
  • analisi del sangue: cercare marcatori infiammatori nel flusso sanguigno, come un esame emocromocitometrico completo (CBC) o test per i livelli di immunoglobuline E
  • prove di esercizio: può aiutare a diagnosticare l’asma indotto dall’esercizio
  • scansioni di tomografia computerizzata (TC): aiutare a diagnosticare polmonite, fibrosi polmonare e bronchiectasie

Come viene eseguita una radiografia del torace?

Le radiografie del torace possono essere eseguite direttamente presso lo studio del medico, un ambulatorio o un ospedale.

Al tuo appuntamento, ti verrà chiesto di cambiarti dai vestiti dalla vita in su e di indossare un abito. Dovrai anche rimuovere gioielli, orologi e altri oggetti metallici che potrebbero interferire con i raggi X.

Ecco cosa succede di solito durante una radiografia del torace per l’asma:

  1. Un tecnico ti farà stare in piedi o seduto davanti alla macchina a raggi X.
  2. Il tecnico ti istruirà a rimanere fermo mentre scatta rapidamente le immagini con la macchina a raggi X. Possono farlo dall’altra parte del muro rispetto alla sala operatoria o in una stanza separata.
  3. Vengono scattate più immagini, con almeno una vista laterale e una vista frontale del torace.
  4. Una volta completate le radiografie, il tecnico le invierà insieme a un rapporto al medico.

A seconda di dove vengono scattate le immagini, è possibile ottenere i risultati lo stesso giorno o nei giorni successivi (a volte fino a una settimana).

Quali sono i rischi di una radiografia del torace per l’asma?

I raggi X usano le radiazioni, quindi c’è il rischio che l’esposizione ripetuta possa aumentare il rischio di sviluppare il cancro più avanti nella vita.

Ma i raggi X per l’asma comportano pochi rischi a breve termine, poiché in genere non vengono ripetuti regolarmente. È improbabile che una singola radiografia per aiutare a diagnosticare l’asma ponga rischi a lungo termine.

Informa un medico se sei incinta o stai cercando di rimanere incinta: potresti dover aspettare per fare i raggi X. Se i raggi X sono raccomandati in caso di emergenza, un medico può considerare i benefici dei raggi X contro eventuali rischi e prendere ulteriori precauzioni, come posizionare un grembiule di piombo sulla zona addominale.

I bambini possono anche essere più suscettibili agli effetti delle radiazioni dei raggi X, specialmente con l’esposizione da ripetuti test di imaging. Parla con un medico delle opzioni diagnostiche per il tuo bambino: potrebbero comunque raccomandare una radiografia del torace se i benefici superano i rischi, soprattutto se il bambino è troppo giovane per eseguire un test di spirometria.

Quali trattamenti sono disponibili per l’asma?

Una volta che un medico ti ha diagnosticato l’asma, ti consiglierà trattamenti che affrontano le cause della tua condizione e la gravità dei sintomi.

Il trattamento può includere una combinazione di quanto segue:

  • corticosteroidi per via inalatoria
  • beta agonisti per via inalatoria
  • anticolinergici inalatori
  • modificatori orali dei leucotrieni
  • farmaci di salvataggio, come un inalatore di albuterolo

  • antistaminici per l’asma allergico

  • iniezioni biologiche
  • evitando fattori scatenanti comuni, come gli allergeni

L’asporto

Una radiografia del torace è il primo tipo di imaging che viene somministrato a molti individui con sintomi di asma. È usato per trovare complicazioni o altre cause di respiro sibilante.

Nella maggior parte delle persone con casi lievi di asma, una radiografia del torace non troverà motivo di preoccupazione. Un medico probabilmente consiglierà una combinazione di test per aiutare a determinare le cause sottostanti in modo che ti vengano prescritti i trattamenti giusti.

Poiché non esiste una cura per l’asma, l’assunzione di trattamenti prescritti è il modo migliore per affrontare i sintomi prevenendo gli attacchi di asma. Chiama un medico se il tuo attuale piano di trattamento non aiuta i tuoi sintomi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here