Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quando puoi fare il tuo primo bagno dopo un parto cesareo?

Quando puoi fare il tuo primo bagno dopo un parto cesareo?

0
6

Immagine della vasca da bagno vuota
Immagini di serra/immagini Getty

Il parto fa un certo effetto sul tuo corpo, soprattutto nel reparto igiene.

Indipendentemente dal tipo di parto che hai, ci sono buone probabilità che tu voglia ripulirti. Ma se hai avuto un parto cesareo (cesareo), ci sono alcune cose da tenere a mente prima del tuo primo bagno.

Quando puoi fare il bagno dopo il taglio cesareo?

È importante essere delicati con la pelle nelle settimane dopo un taglio cesareo.

La decisione di immergere il corpo in acqua dipende dallo stato del sito di incisione. In generale, la maggior parte delle persone può fare il bagno circa 3-4 settimane dopo un taglio cesareo, anche se potresti essere in grado di fare il bagno prima, a seconda delle circostanze.

Heather Irobunda, MD, OB/GYN, afferma che alcune persone potrebbero essere in grado di fare il bagno circa 2 settimane dopo il parto.

“Il più delle volte, quando hai un taglio cesareo, ci sono punti sotto la pelle che sono risolvibili, quindi non c’è da preoccuparsi che ci sarà un problema con la guarigione interna che si verifica a 2 settimane”, dice.

A questo punto, Irobunda dice che la pelle sopra la ferita del taglio cesareo dovrebbe essere guarita.

Se fai il bagno prima di 2 settimane, Irobunda dice che c’è il rischio di introdurre un’infezione nell’incisione.

“L’infezione non solo può essere dolorosa e scomoda, ma può anche peggiorare la guarigione della cicatrice del taglio cesareo e renderla più prominente”, afferma.

Tuttavia, è sempre meglio consultare il proprio medico in caso di domande o se non si è sicuri che sia sicuro entrare in acqua. Sono le migliori risorse per le istruzioni sulla balneazione.

Quindi come ci si lava prima di poter fare il bagno?

Jessica Madden, MD, direttore medico per Aeroflow Breastpumps, dice che il modo migliore per pulire l’area chirurgica nei giorni dopo un taglio cesareo è fare la doccia con acqua tiepida, usando un sapone delicato.

“Dovresti pulire delicatamente l’area a mano: strofinare o strofinare con un asciugamano o una spugna da bagno può irritare la pelle e influire sulla guarigione”, afferma.

Inoltre, evita di applicare il sapone direttamente sul sito dell’incisione. Invece, metti una piccola quantità di sapone nelle mani e schiuma. Quindi, usa le dita per pulire delicatamente l’area. Per risciacquare, lasciare che l’acqua scorra sull’incisione. Questo è in genere sufficiente per sciacquare via il sapone.

Consigli per il tuo primo bagno

Evviva! Hai il via libera per immergerti nella vasca. Ma prima di farlo, dai un’occhiata a questi suggerimenti per il tuo primo bagno.

Entrare e uscire dalla vasca in sicurezza

Prima di prendere precauzioni per il sito dell’incisione, devi prima assicurarti di poter entrare e uscire dalla vasca.

Anche se la tua incisione è guarita, la tua forza potrebbe non tornare alla normalità. Se non ti senti abbastanza forte per sostenere il tuo peso entrando e uscendo dall’acqua, chiedi aiuto a qualcuno o aspetta fino a quando non ti sarai completamente ripreso.

Scegli il prodotto da bagno giusto

Evita i prodotti da bagno troppo aggressivi perché non vorrai irritare la zona.

Invece, attieniti a un sapone delicato e senza profumo: potresti persino usare quello che usi sul tuo neonato. Questa regola rigorosamente delicata si applica anche alle lozioni o alle creme idratanti.

Punta a una temperatura tiepida

Usa acqua calda piuttosto che calda o fredda. Quando lavi il sito dell’incisione, fai attenzione a non strofinarlo, soprattutto con un panno duro.

Lascia che l’acqua scorra sul sito

Una volta che la tua incisione è guarita, va bene lasciare che l’acqua scorra sul sito. Ma vorrai assicurarti di evitare di spruzzare acqua da una doccetta direttamente sull’incisione o di versarci sopra dell’acqua.

Asciugare con mani morbide

Quando esci dal bagno, è importante asciugare accuratamente l’incisione, in modo che non si verifichino infezioni. Ma devi anche stare attento a non irritare l’area. Per evitare ciò, tamponare sempre con un asciugamano anziché strofinare sul sito dell’incisione.

Quali sono i benefici dei bagni dopo un taglio cesareo?

Una volta che hai il via libera per fare un bagno nella vasca, fallo! Fare il bagno, soprattutto nel periodo successivo al parto, fa bene al corpo e all’anima.

Ecco alcuni dei vantaggi di fare il bagno dopo un taglio cesareo:

  • Un bagno, anche breve, ti dà tempo per te stesso, qualcosa di nuovo per i genitori decisamente non averne abbastanza.
  • L’acqua calda può aiutare ad alleviare i dolori muscolari e favorire il rilassamento in tutto il corpo. Il rilassamento tranquillo è l’ambiente perfetto per la meditazione consapevole.
  • Fare un bagno caldo prima di andare a letto può aiutarti a dormire, soprattutto se hai a che fare con il baby blues o depressione postparto.
  • Un semicupio, che è un bagno poco profondo con solo pochi centimetri d’acqua nella vasca, può aiutare a lenire il dolore nella zona pelvica. Questo può essere utile se sei stato in travaglio per un po’ prima di partorire tramite cesareo.
  • Se hai le emorroidi, un bagno semicupo per 15-20 minuti può anche aiutare a lenire il dolore e alleviare il prurito e l’irritazione. Assicurati solo di usare acqua calda, non troppo calda o fredda.

Quali sono i segni di infezione da tenere d’occhio?

Prima di fare la doccia o entrare nella vasca da bagno, esamina l’area dell’incisione e prendi nota di eventuali segni di infezione, che possono includere:

  • peggioramento del dolore nell’area dell’incisione
  • aumento del rossore intorno all’incisione
  • cambiamento della ferita maleodorante
  • qualsiasi liquido drenante dall’incisione
  • drenaggio di colore verde o giallo dal sito di incisione
  • sanguinamento rosso vivo dal sito dell’incisione
  • febbri
  • brividi
  • malessere generale

L’asporto

Il recupero da un taglio cesareo richiede tempo.

Alcune persone sono pronte per attività pre-gravidanza come fare il bagno entro poche settimane dopo il taglio cesareo. Ma per altri, potrebbero essere necessarie 4 settimane o più per la guarigione del sito chirurgico.

La decisione di fare il bagno dipende dal sito dell’incisione. Deve essere ben guarito prima di immergere il corpo nell’acqua. Questo include nessun sanguinamento o segni di infezione.

Quando è il momento giusto, assicurati che l’acqua sia calda, usa un sapone delicato e risciacqua invece di strofinare.

Se hai domande o dubbi sulla tua guarigione, parlane con il tuo medico. Possono aiutarti a determinare se il tuo corpo è pronto per un bagno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here