Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono le cause dell’eruzione cutanea all’inguine e come viene trattata?

Quali sono le cause dell’eruzione cutanea all’inguine e come viene trattata?

0
3

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

Un’eruzione genitale è un sintomo della pelle che può essere causato da una serie di problemi di salute e può verificarsi in qualsiasi parte dell’area genitale maschile o femminile.

Le eruzioni cutanee sono normalmente di colore rossastro, possono essere dolorose o pruriginose e possono includere protuberanze o piaghe.

Se riscontri un’eruzione cutanea che non riesci a spiegare, dovresti consultare il tuo medico per una diagnosi e un trattamento.

Cause di un’eruzione cutanea in rilievo sui genitali

Ci sono molte possibili cause per un’eruzione genitale, che vanno dalle infezioni che sono curabili alle infezioni a trasmissione sessuale (IST), allergie e malattie autoimmuni.

Alcune delle cause più comuni di eruzioni genitali sono le infezioni:

  • Jock prurito, un’infezione fungina o tigna della zona inguinale. L’eruzione cutanea è rossa, pruriginosa e squamosa e può presentare vesciche.

  • Eruzione cutanea da pannolino, un’infezione da lievito che colpisce i bambini a causa dell’ambiente caldo e umido nei pannolini. È rosso e squamoso e può includere protuberanze o vesciche.

  • Infezione da lievito vaginale, un’infezione che colpisce le donne e spesso si verifica a seguito dell’assunzione di antibiotici. Provoca prurito, arrossamento, gonfiore e perdite vaginali bianche.

  • Mollusco contagioso, un’infezione virale che colpisce la pelle e si presenta come protuberanze sode, isolate e rotonde. Possono essere pruriginosi e infiammati.

  • Balanite, un’infiammazione del prepuzio o della testa del pene che di solito è causata da una scarsa igiene. Porta a prurito, arrossamento e secrezione.

I parassiti infettivi sono un’altra possibile causa di un’eruzione genitale:

  • I pidocchi pubici sono piccoli insetti. Depongono le uova nell’area genitale e il più delle volte si diffondono da persona a persona attraverso il contatto sessuale. Sono più comunemente visti negli adolescenti. Un’infestazione di pidocchi pubici provoca prurito e talvolta piaghe.

  • I pidocchi del corpo sono diversi dai pidocchi pubici e sono più grandi. Vivono vestiti e sulla pelle e si nutrono di sangue. Provocano un’eruzione cutanea pruriginosa sulla pelle.

  • La scabbia è un’eruzione cutanea pruriginosa causata da acari molto piccoli. Si insinuano nella pelle e provocano prurito intenso, soprattutto di notte.

Le allergie e le malattie autoimmuni sono altre possibili ragioni per un’eruzione genitale:

  • La dermatite da contatto è un tipo comune di eruzione cutanea causata quando la pelle viene a contatto con un allergene o con un irritante come una sostanza chimica aggressiva. Il lattice è un allergene che può produrre un’eruzione cutanea nella zona genitale perché è comunemente usato nei preservativi.

  • La psoriasi è una condizione della pelle comune. La causa è sconosciuta, ma i medici sospettano che sia una malattia autoimmune. Può produrre un’eruzione cutanea rosata, squamosa e pruriginosa in qualsiasi parte del corpo. Negli uomini, la psoriasi può anche produrre piaghe nell’area genitale.

  • Il lichen planus è meno comune, ma produce anche eruzioni cutanee pruriginose. I medici non sono sicuri della causa esatta, ma si pensa che sia dovuta a un allergene o a una malattia autoimmune. Nella zona genitale, il lichen planus può produrre piaghe.

  • L’artrite reattiva, o sindrome di Reiter, è un’artrite che si manifesta in reazione a un’infezione da parte di alcuni batteri, come Chlamydia, Salmonella, o Shigella. La clamidia può causare secrezioni genitali.

Le malattie sessualmente trasmissibili sono un’altra possibile causa di eruzioni genitali e possono includere:

  • Herpes genitale, un virus che può produrre piaghe dolorose simili a vesciche nell’area genitale.

  • Verruche genitali, causate dal papillomavirus umano (HPV). Sono piccoli e color carne e possono essere pruriginosi.

  • Sifilide, un’infezione batterica che si diffonde attraverso il contatto sessuale. Produce un’eruzione cutanea che può essere ovunque sul corpo. L’eruzione cutanea non è necessariamente pruriginosa.

Diagnosi di un’eruzione genitale

Prima di trattare un’eruzione genitale, il medico deve prima determinarne la causa.

Il processo di diagnosi può coinvolgere alcuni o tutti i seguenti:

Un esame fisico

Il medico esaminerà le caratteristiche dell’eruzione cutanea, comprese eventuali lesioni o verruche. Informali di qualsiasi rossore o secrezione insolita.

Esamineranno anche altre aree della pelle che potrebbero essere colpite. Ad esempio, possono studiare le ragnatele delle dita per cercare la scabbia.

Test con tampone

I medici possono tamponare le perdite vaginali nelle donne e qualsiasi secrezione presente negli uomini, insieme alle lesioni.

Raschiatura della pelle o biopsie

Il medico può ordinare un raschiamento cutaneo o una biopsia, dove raschiano o rimuovono parte di una verruca, una lesione o cellule della pelle.

Il tessuto del graffio o della biopsia viene esaminato al microscopio. Questo può potenzialmente diagnosticare condizioni come psoriasi, scabbia e infezioni fungine.

Analisi del sangue

Alcune cause di eruzioni genitali, come l’herpes e la sifilide, possono essere rilevate tramite analisi del sangue.

Ci sono test diagnostici domestici che puoi usare per testare le IST, anche se potrebbero non essere affidabili come i test eseguiti dal tuo medico. Se utilizzi un test diagnostico domiciliare e ottieni un risultato positivo, chiedi al tuo medico di ricontrollare i risultati e di farti curare il prima possibile.

Acquista online test diagnostici a domicilio.

Trattamenti per un’eruzione genitale

Il trattamento necessario per un’eruzione genitale dipende dalla causa sottostante.

Indipendentemente dalla causa, tuttavia, il prurito di un’eruzione cutanea può essere trattato con creme da banco (OTC) come l’idrocortisone.

Il medico può anche prescriverti una crema per ridurre i sintomi durante il trattamento della condizione sottostante.

Alcune infezioni della pelle guariranno senza trattamento purché l’area interessata sia mantenuta pulita e asciutta.

Ecco alcuni altri trattamenti che il medico potrebbe consigliarti:

Infezioni da lieviti vaginali

Questi possono essere trattati con un farmaco da banco o su prescrizione, come gli antimicotici orali.

Sifilide

La sifilide viene trattata con antibiotici.

Verruche genitali

Queste verruche vengono trattate con farmaci da prescrizione. Il medico può anche eliminare le verruche visibili congelandole con azoto liquido o rimuovendole chirurgicamente.

Herpes genitale

L’herpes genitale non può ancora essere curato, ma la condizione può essere gestita con i farmaci.

Pidocchi pubici e del corpo

I pidocchi possono essere eliminati con un lavaggio medicato, che viene applicato direttamente sul sito dell’infezione, lasciato in posa per un periodo di tempo richiesto e lavato via.

Per prevenire la reinfezione, lavare gli indumenti e la biancheria da letto in acqua calda.

Scabbia

La scabbia può essere trattata con creme o lozioni medicate prescritte dal medico.

Reazioni allergiche

L’eliminazione dell’allergene consentirà all’eruzione cutanea di risolversi e prevenire futuri focolai.

Disturbi autoimmuni

Sebbene non esista una cura per i disturbi autoimmuni, alcuni farmaci, come quelli che sopprimono il sistema immunitario, possono aiutare a controllare i sintomi o i disturbi della pelle causati da questi disturbi.

Lichen planus che si verifica nelle malattie autoimmuni

Questo può essere trattato con antistaminici OTC o creme per la pelle con farmaci da prescrizione, colpi di corticosteroidi o pillole.

Prevenire l’eruzione genitale

Prevenire un’eruzione genitale, in particolare eruzioni genitali ricorrenti, dipenderà in larga misura dalla causa dell’eruzione stessa.

Per prevenire eruzioni cutanee causate da malattie sessualmente trasmissibili, puoi:

  • Utilizzare sempre metodi di barriera che proteggano dalle malattie sessualmente trasmissibili, come preservativi e dighe dentali.
  • Prendi dei farmaci per gestire condizioni preesistenti come l’herpes.

Acquista i preservativi online.

Per prevenire eruzioni cutanee da reazioni allergiche, puoi:

  • Prendi antistaminici quando sei a maggior rischio.
  • Evita gli allergeni che innescano la reazione.

Sfoglia una selezione di antistaminici online.

Mantenere una dieta e uno stile di vita sani ti manterrà nella forma migliore in cui puoi essere, il che potrebbe rafforzare il tuo sistema immunitario e aiutarti a combattere le infezioni che potrebbero causare eruzioni genitali.

Se hai una preoccupazione specifica, consulta il tuo medico.

Outlook per un’eruzione genitale

Per la maggior parte delle eruzioni cutanee, le prospettive sono molto buone.

Nella maggior parte dei casi, la causa sottostante può essere trattata e l’eruzione cutanea si risolverà. Con le giuste cure, parassiti e infezioni che non sono malattie sessualmente trasmissibili possono essere curati e prevenuti con una buona igiene.

Condizioni che non hanno cura come l’herpes genitale o le malattie autoimmuni possono essere gestite con successo con i farmaci giusti.

La sifilide, se presa precocemente, può essere curata facilmente con la penicillina. Se viene trovato in seguito, potrebbero essere necessari ulteriori cicli di antibiotici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here