Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono le cause degli anelli blu intorno alle iridi nei tuoi...

Quali sono le cause degli anelli blu intorno alle iridi nei tuoi occhi?

0
4

Con l’avanzare dell’età, la struttura e l’aspetto del tuo corpo cambiano. Questo è naturale e in genere non è motivo di preoccupazione. Poiché la pelle, la struttura ossea e il colore dei capelli cambiano a causa dell’invecchiamento, anche gli occhi possono cambiare.

Non è insolito che intorno all’iride, la parte colorata dell’occhio, appaiano anelli di colore blu. Questa condizione è chiamata arco corneale.

Potrebbe esserci un legame tra l’arcus corneale a esordio precoce (chiamato anche arcus senilis) e le malattie cardiovascolari. Continua a leggere per scoprire cosa causa l’arco corneale e quando è motivo di preoccupazione.

Perché c’è un anello blu intorno alla mia iride?

Gli anelli blu intorno all’iride sono causati da depositi di colesterolo negli occhi. I depositi sono in realtà bianchi o giallastri ma possono apparire blu.

Potrebbe sembrare pericoloso, ma non lo è. I ricercatori stimano che questa condizione abbia un impatto ovunque tra 20 e 35 percento di persone, diventando sempre più probabile con l’avanzare dell’età. Quando raggiungi gli 80 anni, le tue possibilità di sviluppare l’arco corneale sono quasi del 100%.

Che aspetto ha un anello blu intorno all’occhio?

L’arco corneale è spesso identificato da un anello blu che circonda l’iride. Gli anelli possono anche apparire grigi, bianchi o giallastri.

Quando osservi il tuo occhio, potrebbe sembrare che gli anelli dell’arco corneale siano proprio accanto alle tue iridi. I depositi di colesterolo che causano la formazione degli anelli dell’arco corneale si trovano in realtà nella cornea, lo strato esterno dell’occhio.

Se noti un film dall’aspetto biancastro o un’impronta pallida su tutto l’occhio, non è un tipico segno di arco corneale. Una dominante bianca sull’occhio può essere un sintomo di cataratta e dovrà essere diagnosticata dal tuo oculista.

Immagini: arco corneale contro cataratta

Chi è a rischio di avere anelli blu nei loro occhi?

Gli anelli blu intorno all’iride sono una condizione comune per le persone anziane. Se hai più di 60 anni e noti che questi tipi di anelli iniziano a prendere forma, l’arco corneale potrebbe far parte del tuo naturale processo di invecchiamento.

Se hai 40 anni o meno e hai i sintomi dell’arco corneale, potresti essere maggiormente a rischio di sviluppare malattie cardiache.

Uno studio del 2015 su 227 partecipanti ha mostrato che l’arco corneale è associato a un rischio più elevato di malattie cardiovascolari nei pazienti con ipercolesterolemia familiare. Parla con un medico se hai meno di 40 anni e noti i sintomi dell’arco corneale.

Come viene trattato un anello blu nei tuoi occhi?

L’arco corneale è considerato una condizione benigna. Ciò significa che non è dannoso per la salute e in genere non è richiesto alcun trattamento.

Come con qualsiasi condizione dell’occhio o della vista, si consiglia di fissare un appuntamento con il proprio oculista per un controllo completo della vista e un esame della vista non appena si nota un cambiamento nell’aspetto o nel comportamento dei propri occhi.

Un medico può escludere ulteriori preoccupazioni e assicurarsi che i tuoi occhi siano ancora in buona salute.

Arco corneale vs segno limbus

L’arco corneale ha somiglianze con un’altra condizione dell’occhio chiamata segno del limbus.

Il segno di limbus è causato da depositi di calcio nella cornea. Questa condizione provoca la comparsa di una pellicola bianca lattiginosa sugli occhi e può modificare il modo in cui appare la colorazione degli occhi.

Il segno del limbo non appare come anelli intorno all’iride. Fa apparire un colore giallo o biancastro nella cornea. Il segno del limbo non è una condizione benigna e può richiedere un trattamento.

Punti chiave

L’arco corneale è una parte naturale dell’invecchiamento per molte persone. Notare anelli di occhi azzurri intorno all’iride di solito non è motivo di preoccupazione.

Assicurati di far controllare regolarmente i tuoi occhi dal tuo oculista per assicurarti che i tuoi occhi siano sani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here