Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono i sintomi di un’allergia alle noci?

Quali sono i sintomi di un’allergia alle noci?

0
11

Allergie, in poche parole

Al di sopra di 50 milioni di americani hanno allergie, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. L’allergia alle noci è uno dei tipi più comuni di allergia alimentare sia nei bambini che negli adulti.

Le allergie alle noci tendono a durare tutta la vita, sebbene circa il 14% dei bambini con allergia alle noci e il 20% dei bambini con un’allergia alle arachidi, alla fine li superano. Anche i fratelli più piccoli di bambini con allergia alle noci corrono un rischio maggiore di essere allergici.

Tipi di noci

Le noci, note anche come noci, sono disponibili in diverse varietà. Loro includono:

  • Noci
  • pistacchi
  • Noci Pecan
  • Noci di macadamia
  • anacardi
  • Noci brasiliane
  • mandorle

Sebbene le arachidi abbiano la parola dado nel loro nome, non sono noci. Le arachidi sono legumi e, a differenza delle noci, crescono sottoterra. Sebbene le arachidi non siano noci, le persone con un’allergia alle arachidi hanno una reazione allergica simile a quelle con un’allergia alle noci.

Se hai un’allergia alla frutta a guscio, è molto probabile che tu sia allergico anche ad altre noci. Tuttavia, solo il 25-40 percento delle persone è allergico sia alle arachidi che alla frutta a guscio, secondo Food Allergy Research & Education (FARE).

Allergie e sistema immunitario

Quando qualcuno è allergico alla frutta a guscio, il suo sistema immunitario identifica erroneamente la frutta a guscio come sostanza nociva. Il sistema immunitario reagisce a queste sostanze o allergeni. La prima volta che qualcuno è esposto a un allergene alle noci, di solito non ha alcun sintomo. Il loro sistema immunitario, tuttavia, ha riconosciuto l’allergene come una minaccia e si prepara a combattere l’allergene la prossima volta che entra nel corpo.

Quando l’allergene entra di nuovo nel corpo, il sistema immunitario lancia un attacco rilasciando sostanze chimiche come l’istamina. Il rilascio di istamina è ciò che causa i sintomi dell’allergia. Dai uno sguardo più dettagliato alle allergie.

Reazioni cutanee

Le reazioni cutanee lievi delle allergie alle noci spesso includono:

  • eruzioni cutanee
  • gonfiore delle estremità

  • arrossamento e tenerezza

  • orticaria

Gli antistaminici come la difenidramina (Benadryl) o la loratidina (Claritin) possono aiutare ad alleviare eruzioni cutanee e orticaria. Impacchi freddi e umidi possono anche aiutare a lenire la pelle irritata.

Sintomi che interessano l’occhio, il naso e la gola

Le allergie spesso colpiscono il tratto respiratorio superiore. I sintomi comuni includono:

  • naso chiuso o che cola

  • starnuti
  • gola infiammata
  • prurito o lacrimazione agli occhi

Gli antistaminici possono anche aiutare ad alleviare il naso che cola e gli occhi irritati. Se il naso che cola persiste, prova a combinare con un decongestionante come la pseudoefedrina (Sudafed).

Disturbo digestivo

Molte allergie alimentari causano problemi digestivi poiché le proteine ​​allergeniche si fanno strada attraverso lo stomaco e l’intestino. Le reazioni digestive di solito richiedono alcune ore dopo aver mangiato noci. È comune sentire:

  • nausea
  • crampi allo stomaco

Se la reazione allergica è abbastanza grave, potresti riscontrare:

  • vomito
  • diarrea

Respirazione difficoltosa

A causa del gonfiore causato dalla reazione allergica, le vie aeree possono restringersi o chiudersi completamente. La mancanza di respiro può trasformarsi in asma allergico, una condizione in cui le vie aeree si bloccano e limitano il flusso d’aria. Può anche causare anafilassi, una condizione in cui la gola si gonfia, causando difficoltà respiratorie.

Questi sintomi rientrano in uno spettro. Potresti sviluppare uno dei sintomi o potresti svilupparli tutti.

Anafilassi

L’anafilassi è la forma più grave e pericolosa di reazione allergica. In anafilassi, la gola e le vie respiratorie si gonfiano e si ostruiscono. Ciò rende estremamente difficile, a volte persino impossibile, respirare. Può anche causare altri sintomi, tra cui:

  • gonfiore del viso
  • prurito alla pelle
  • bassa pressione sanguigna
  • cambiamenti nella frequenza cardiaca
  • confusione

Le persone la cui allergia alle noci è abbastanza grave da sviluppare anafilassi dovrebbero sempre portare un’iniezione intramuscolare di adrenalina, come un EpiPen. Un’iniezione di epinefrina, chiamata anche adrenalina, fa riaprire le vie aeree, permettendoti di respirare di nuovo.

Essere diagnosticato

Una diagnosi è essenziale per il trattamento delle allergie. Se qualcuno sospetta di avere allergie, dovrebbe essere valutato da un allergologo. Un allergologo può eseguire una serie di test per scoprire a cosa sei allergico. Possono darti degli antistaminici per controllare i sintomi dell’allergia e un EpiPen nel caso tu sia a rischio di anafilassi. Scopri tutto ciò che devi sapere sui test allergologici.

Controlla le etichette degli alimenti

Dopo la diagnosi, l’educazione è la chiave per gestire l’allergia alle noci. Leggere attentamente tutte le etichette degli alimenti e conoscere il rischio di contaminazione incrociata è fondamentale. Come requisito della Confederazione Legge sull’etichettatura degli allergeni alimentari e sulla tutela dei consumatori del 2004 (FALCPA), tutti gli alimenti preconfezionati negli Stati Uniti che utilizzano noci come ingrediente devono elencare il tipo di frutta a guscio sull’etichetta.

Per ora, non ci sono regole che impongano ai produttori di alimenti di elencare se il loro cibo è stato contaminato o lavorato con la stessa attrezzatura di altri alimenti contenenti frutta a guscio.

Alimenti sospetti

Fai attenzione quando mangi cibo che potrebbe contenere la frutta secca a cui sei allergico.

Le arachidi si trovano nelle noci della birra, nel burro di arachidi e nell’olio di arachidi. Sono anche comunemente usati nella cucina asiatica, africana e messicana. Altri alimenti che possono contenere arachidi includono:

  • prodotti da forno
  • caramelle al cioccolato e dolci
  • chili
  • involtini
  • torrone
  • salsa di talpa
  • condimenti per insalata
  • sostituti vegetariani della carne
  • smalti
  • marinate

Le noci degli alberi potrebbero essere trovate in:

  • pesto
  • estratto di noci o oli di noci
  • cereali
  • cracker
  • biscotti
  • caramelle al cioccolato
  • Barrette energetiche
  • caffè aromatizzati
  • dessert surgelati
  • marinate
  • alcuni salumi, come la mortadella

Alcune bevande alcoliche possono contenere aromi di noci, che FALCPA non richiede al produttore di elencare sull’etichetta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here