Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Qual è la differenza tra pidocchi e forfora?

Qual è la differenza tra pidocchi e forfora?

0
5

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Definizione di pidocchi e forfora

I pidocchi e la forfora sono due condizioni comuni che colpiscono il cuoio capelluto. Sebbene condividano alcune somiglianze, i pidocchi e la forfora hanno cause diverse, quindi richiedono trattamenti diversi.

I pidocchi sono parassiti contagiosi che esistono in tre forme:

  • uova, chiamate anche “lendini”: minuscoli granelli bianchi
  • ninfe, o giovani adulti: piccoli insetti di colore marrone chiaro nati dalle lendini
  • pidocchi adulti: ancora estremamente piccoli, delle dimensioni di un seme di sesamo

La forfora, chiamata anche dermatite seborroica, è una condizione autonoma del cuoio capelluto che causa squame o squame sul cuoio capelluto. Non puoi prendere la forfora da nessun altro, anche se tende a essere familiare.

Continua a leggere per conoscere le differenze tra pidocchi e forfora. Conoscere le differenze può aiutarti a trattare correttamente le condizioni del cuoio capelluto.

In che modo differiscono i sintomi dei pidocchi e della forfora?

I pidocchi e la forfora possono causare sintomi evidenti in alcune persone, ma non in altre. Il prurito è il sintomo più comune associato a entrambe le condizioni. I pidocchi si nutrono di sangue umano e stanno vicino al cuoio capelluto. La saliva degli insetti irrita il cuoio capelluto e provoca prurito. La forfora può provocare prurito se il cuoio capelluto è molto secco.

Quali sono le cause dei pidocchi e della forfora?

Le cause della forfora e dei pidocchi sono diverse.

Pidocchi

I pidocchi sono insetti parassiti che strisciano e si diffondono agli altri attraverso uno stretto contatto. I pidocchi possono strisciare su:

  • capi di abbigliamento
  • biancheria da letto
  • asciugamani
  • oggetti personali come pettini, cappelli e accessori per capelli

È molto facile contrarre i pidocchi da un membro della famiglia che li ha.

Forfora

La forfora è una condizione della pelle non contagiosa e non infiammatoria. Pelle eccessivamente secca o grassa, lievito della pelle comune e alcuni fattori genetici sono comunemente associati alla forfora.

La forfora colpisce in genere adolescenti e giovani adulti, ma anche gli anziani ei bambini piccoli possono presentare un cuoio capelluto squamoso. La crosta lattea, un tipo di forfora, è comune nei neonati e nei bambini.

È forfora o psoriasi? »

Come tratti i pidocchi?

Controlla tutti i membri della tua famiglia se qualcuno ha i pidocchi, soprattutto se condividi lo stesso letto. I pidocchi si trasferiscono facilmente da persona a persona.

Shampoo da prescrizione

Il trattamento per i pidocchi può avvenire sotto forma di shampoo medicati. Gli shampoo contenenti permetrina e piretrina uccidono i pidocchi e le lendini e sono raccomandati per adulti e bambini sopra i 2 anni di età. Potrebbe essere necessario lavarsi di nuovo i capelli con lo shampoo medicato dopo 7-10 giorni per assicurarsi che tutti i pidocchi siano morti.

Trova lo shampoo per pidocchi da banco qui.

Per applicare il trattamento, dovresti:

  • Rimuovere gli indumenti che possono bagnarsi o macchiarsi durante l’applicazione.
  • Applicare il medicinale secondo le istruzioni sulla confezione. Potrebbe essere necessario un secondo flacone se stai trattando i capelli più lunghi.
  • Verificare la presenza di pidocchi vivi da 8 a 12 ore dopo l’applicazione. Pettina i pidocchi morti e vivi usando un pettine a denti fini.

Si consiglia spesso di continuare il trattamento fino a quando tutti i pidocchi e le lendini non saranno scomparsi. A seconda del farmaco, si consiglia un trattamento di follow-up circa 7-9 giorni dopo il primo trattamento o se si notano pidocchi striscianti.

Farmaco

Potresti aver bisogno di farmaci da banco o di prescrizione. Questi farmaci includono:

  • piretrine, disponibili da banco
  • Lozione di permetrina all’1%, disponibile da banco
  • Lozione con alcool benzilico al 5%, prescrizione
  • Lozione di ivermectina allo 0,5%, prescrizione
  • 0,5 per cento, lozione al malathion, prescrizione
  • 0,9 percento, sospensione topica di spinosad

Trattamento domiciliare

I rimedi non medici possono essere usati in aggiunta agli shampoo medicati per aiutare a prevenire la diffusione dei pidocchi.

Un’infestazione da pidocchi richiede un po ‘più di lavoro in casa per assicurarsi che tutti i minuscoli insetti e le loro uova vengano distrutti.

Lavare indumenti, asciugamani e biancheria da letto in acqua molto calda e asciugarli a una temperatura elevata. Aspirare mobili imbottiti e moquette e imballare animali di peluche e altri giocattoli per almeno 3 giorni e fino a 2 settimane. Tutti i pidocchi rimasti moriranno senza cibo.

Come tratti la forfora?

Shampoo

Puoi anche gestire la forfora con shampoo speciali progettati per rallentare il processo di perdita della pelle o trattare le infezioni fungine che potrebbero portare a desquamazione della pelle. Cerca shampoo con catrame di carbone, acido salicilico, ketoconazolo o solfuro di selenio. Usa shampoo antiforfora ogni giorno per controllare la desquamazione grave o settimanalmente per gestire i sintomi minori.

Trova uno shampoo contenente catrame di carbone, acido salicilico, ketoconazolo, o solfuro di selenio.

Rimedi casalinghi

Per la forfora, l’olio dell’albero del tè ha dimostrato in alcuni studi di essere efficace, secondo la Mayo Clinic.

Come posso prevenire i pidocchi?

I pidocchi possono colpire chiunque. Non è segno di sporcizia o cattiva igiene e la lunghezza dei tuoi capelli non aumenta o diminuisce il rischio. Questi insetti viaggiano a stretto contatto, quindi prevenire un’infestazione da pidocchi comporterà la riduzione del contatto. Tieni per te oggetti personali come pettini, sciarpe e elastici per capelli. Spiega ai bambini di evitare il contatto diretto a scuola ea casa. Se sei entrato in stretto contatto con qualcuno che ha i pidocchi, esamina te stesso e la testa dei tuoi figli ogni 3 o 4 giorni per lendini o pidocchi.

Maggiori informazioni sulla prevenzione dei pidocchi »

Come posso prevenire la forfora?

La forfora può essere difficile da prevenire se sei geneticamente predisposto a questa condizione. Tuttavia, ci sono diversi modi per ridurre gli episodi di desquamazione della pelle. L’uso di uno shampoo antiforfora o antifungino può aiutare con i sintomi. Anche gli shampoo con olio di melaleuca possono essere efficaci per ridurre la forfora.

Altri suggerimenti per la cura di sé che possono aiutare includono:

  • gestire i tuoi livelli di stress
  • massaggiare il cuoio capelluto invece di graffiarlo durante la doccia
  • spazzolando i capelli ogni giorno
  • evitando sostanze chimiche nei capelli come coloranti o spray

Hai provato questi cinque efficaci rimedi contro la forfora? »

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here