Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi usare carbone attivo durante la gravidanza?

Puoi usare carbone attivo durante la gravidanza?

0
5

Carbone attivo nella ciotola
Nadine Greeff / Stocksy United

Se hai appena ottenuto un test di gravidanza positivo o sei vicino alla data di scadenza, il mal di stomaco è comune durante la gravidanza.

In alcuni casi, potresti sentirti male a causa della nausea mattutina. Il bruciore di stomaco è un altro disturbo frequente, soprattutto quando il bambino cresce e affolla lo stomaco. In ogni caso, potresti aver sentito che il carbone attivo può aiutare con la nausea, la pelle e tutti i tipi di altri problemi.

Il carbone attivo può essere sicuro durante la gravidanza. Ecco di più su cos’è esattamente il carbone attivo, a cosa serve e se è qualcosa che vorresti aggiungere o meno alla tua routine.

Usi di carbone attivo

Il carbone attivo non è la stessa cosa con cui cucini gli hamburger durante un barbecue estivo.

Invece, è una forma trattata termicamente di carbone comune (realizzato con materiale organico, come gusci di cocco, torba, carbone o legno). Il riscaldamento rende il carbone attivo estremamente poroso (come una spugna) e gli consente di assorbire o intrappolare sostanze chimiche e altre sostanze.

Può essere utilizzato per una varietà di scopi:

  • Filtrazione dell’acqua. I filtri per l’acqua a carbone attivo vengono utilizzati per filtrare i metalli pesanti e altri contaminanti fuori dall’acqua. (Tieni presente che questi filtri potrebbero non intrappolare tutto, inclusi virus e batteri.)
  • Avvelenamento. Forse l’applicazione più studiata dell’ingestione di carbone attivo è con il suo uso per situazioni di avvelenamento o sovradosaggio. Viene spesso utilizzato nei pronto soccorso invece di pompare lo stomaco del suo contenuto. Gli esperti dicono che prima si consuma il carbone, meglio può funzionare. Il suo utilizzo per overdose deve essere supervisionato da professionisti medici.
  • Postumi di una sbornia. Alcune persone giurano che il carbone attivo è una cura per una notte di bevute. Sfortunatamente, non ci sono molte ricerche su questo argomento e quello che abbiamo ha più di 30 anni e non è molto promettente. Quella studia ha dimostrato che i livelli di alcol nel corpo non sono cambiati in modo significativo dopo aver consumato carbone attivo.
  • Riduzione del gas. Alcune persone credono che ci sia un beneficio nel consumare carbone attivo dopo aver mangiato cibi che producono gas e gonfiore. In particolare, può aiutare sia con l’odore che con la quantità di gas prodotto. Ma sono necessarie ulteriori ricerche.
  • Nausea e insetti di stomaco. Sebbene non ci siano ricerche solo sul carbone attivo e sulla nausea, alcune persone lo usano per questo scopo. La blogger Kimi Harris di The Nourishing Gourmet riferisce che le capsule di carbone attivo hanno aiutato tutta la sua famiglia a superare il mal di stomaco, due volte. Scrive che potrebbe aver ridotto vomito / diarrea e abbreviato la durata della malattia, anche se – ancora una volta – queste affermazioni non sono supportate da studi.
  • Altri problemi di salute. Il carbone attivo viene talvolta utilizzato per aiutare le persone con malattie renali e colesterolo alto.
  • Denti sbiancamento. Probabilmente hai visto carbone attivo in diverse formule di dentifricio. L’idea qui è che può intrappolare la placca e altre sostanze che possono macchiare i denti. Non ci sono molte ricerche su questa applicazione. I primi rapporti lo indicano Maggio lavoro.
  • Cura della pelle. Il carbone attivo sta guadagnando una certa popolarità anche nei prodotti per la cura della pelle (deodoranti, detergenti, ecc.). Ad esempio, potresti trovare maschere per il viso con questo ingrediente che affermano di curare l’acne. Uno studio del 2019 ha rivelato che una maschera peel-off realizzata con carbone attivo ha aiutato a rimuovere la pelle morta senza causare irritazione.

Correlati: la tua guida per una routine di cura della pelle sicura per la gravidanza

Sicurezza del carbone attivo

Il carbone attivo può o non può funzionare per te, ma probabilmente dipende dal motivo per cui lo usi. Ad esempio, puoi tranquillamente provare filtri per l’acqua che utilizzano carbone attivo per pulire l’acqua potabile. Potresti essere più curioso se questa polvere nera è sicura da incorporare nella tua routine di bellezza o da consumare per altri scopi.

Ecco l’accordo:

  • Se ingerito, il carbone attivo è considerato sicuro per le persone non gravide, almeno in piccole quantità e se usato a breve termine.
  • Se usato localmente, il carbone attivo sembra essere sicuro. Non c’è molta ricerca su cose come maschere per il viso al carbone attivo o altri prodotti di bellezza. Potrebbe essere una buona idea testare una zona di pelle per assicurarti di non avere reazioni avverse o sensibilità.
  • Dentifricio contenente carbone attivo sembra anche sicuro. Ancora una volta, non ci sono molte ricerche a favore o contro l’utilizzo di esso per questo scopo. La quantità effettiva di carbone utilizzata nella maggior parte dei prodotti è piuttosto ridotta. Assicurati solo di sputare l’eccesso e di sciacquare bene la bocca dopo aver spazzolato i denti.

Rischi dell’utilizzo di carbone attivo durante la gravidanza

Il carbone attivo può essere sicuro in gravidanza se lo prendi solo occasionalmente. Detto questo, il consumo di carbone attivo dovrebbe essere fatto solo sotto la supervisione del tuo medico.

Un potenziale rischio di assumere carbone attivo comporta la stitichezza. Il carbone può entrare nel tratto intestinale e indurirsi. Come ulteriore complicazione, potresti rischiare blocchi intestinali o perforazione. Gli ormoni della gravidanza rallentano la digestione così com’è, quindi la stitichezza potrebbe già essere una vera preoccupazione.

La natura spugnosa del carbone attivo è ottima per assorbire, ma non può distinguere tra buono e cattivo. Ciò significa che se lo consumi, potrebbe scovare buone sostanze (minerali e nutrienti) nel corpo di cui tu e il tuo bambino avete bisogno per prosperare.

In questa stessa linea, il carbone attivo può anche rendere inutili farmaci, vitamine o integratori se presi troppo vicini tra loro.

Correlati: le migliori vitamine prenatali per una gravidanza sana

Potenziali benefici dell’utilizzo di carbone attivo durante la gravidanza

La grande domanda: il carbone attivo può aiutare la nausea mattutina?

Sebbene l’uso di carbone attivo per la nausea mattutina non sia un uso ampiamente riportato, prove aneddotiche suggeriscono che alcune persone lo hanno provato. Le recensioni sono contrastanti. Alcuni dicono che ha ridotto il vomito e li ha fatti sentire meglio. Altri dicono di aver sperimentato effetti collaterali – ironia della sorte, nausea e vomito – durante l’assunzione di capsule di carbone attivo.

Il dosaggio può essere parte della differenza nelle esperienze e l’assunzione di meno può produrre meno effetti collaterali spiacevoli.

Nel complesso, non ci sono molte ricerche sui presunti benefici del consumo o dell’uso in altro modo del carbone attivo in particolare durante la gravidanza. Se ti sei imbattuto in un reclamo, passalo prima dal tuo medico. Il medico potrebbe anche darti altri suggerimenti (modifiche dello stile di vita, farmaci, integratori, ecc.) Per aiutarti con problemi, come la nausea mattutina.

Altre cose da tenere a mente sul carbone attivo

Parla con il tuo medico prima di ingerire carbone attivo. In alcuni casi, potrebbe interagire con alcuni farmaci che stai assumendo. In altri, può inibire l’assorbimento di vitamine e minerali. Se il medico dà l’ok, assicurati di prenderlo con molta acqua (da 2 a 3 litri al giorno) per prevenire la disidratazione.

Non consumare carbone attivo se hai blocchi intestinali esistenti o sanguinamento. Potrebbe non funzionare bene anche se hai una digestione lenta, cosa possibile durante la gravidanza. E può causare problemi allo stomaco se hai subito un intervento chirurgico recente.

I medici non raccomandano la pulizia o la “disintossicazione” durante la gravidanza. Se sei interessato a usare il carbone per disintossicarti, considera di farlo prima o dopo la gravidanza invece che durante.

Correlati: le diete detox e le purificazioni funzionano davvero?

La linea di fondo

Il carbone attivo può essere qualcosa che vuoi provare nella cura della pelle in gravidanza o nella routine dentale. Ma ti consigliamo di parlare con il tuo medico prima di consumarlo, soprattutto se prevedi di farlo regolarmente o in grandi quantità.

Se nausea o problemi di stomaco ti fanno stare male, prendi in considerazione di mangiare piccoli pasti durante il giorno, dando la priorità a cibi ricchi di proteine ​​e poveri di grassi e sorseggiando acqua per rimanere idratato. Il tuo medico potrebbe anche avere suggerimenti sicuri per aiutarti con la nausea mattutina o altri problemi che stai riscontrando.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here