Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi bere vino durante l’allattamento?

Puoi bere vino durante l’allattamento?

0
5

Il vino viene versato nel bicchiere

Ti sei astenuto dall’alcol per 9 mesi e ora ti stai chiedendo se va bene rilassarsi con un bicchiere di vino alla fine della giornata. Tuttavia, stai allattando. Farai di tutto per mantenere la tua nuova aggiunta al sicuro e in salute, quindi non vorrai rischiare alcun danno.

La buona notizia è che se tieni a mente alcune cose, bere vino dopo che il tuo bambino ha fatto il suo grande ingresso nel mondo, anche se stai allattando al seno, va benissimo. Ecco cosa devi sapere.

È sicuro bere vino durante l’allattamento?

Saluti! salve! Cin cin! Goditi il ​​tuo vino, poiché è sicuro berlo con moderazione se stai allattando.

Ma cosa conta come “moderazione”? La risposta breve: Un drink al giorno va bene. Detto questo, ecco cos’altro devi sapere prima di alzare il bicchiere.

L’alcol passa nel tuo latte materno più o meno allo stesso modo in cui passa nel flusso sanguigno e ciò che è nel tuo sangue è nel tuo latte.

Dal momento che il tuo corpo impiega da 1 a 3 ore per metabolizzare (leggi: consumare) l’alcol nel sangue, la migliore pratica è allattare il bambino prima di bere e poi attendere almeno 2 ore prima di rannicchiarti e allattare di nuovo.

E se hai stuzzicato l’appetito e hai voglia di un altro drink – o due? Tieni presente che più bevi, più a lungo l’alcol sarà presente nel sangue e nel latte.

facciamo la matematica. L’alcol di una singola bevanda rimane nel latte materno per circa 2 o 3 ore; l’alcol di 2 drink rimane in giro per circa 4 o 5 ore; l’alcol di 3 bevande è presente per circa 6-8 ore. Dopodiché, potresti non contare chiaramente.

Quindi, di nuovo, attieniti a un drink, almeno 2 ore prima dell’allattamento al seno, e tu e il bambino starete bene.

Cosa conta come un drink?

Dipende da cosa stai abbattendo. Per il vino, una bevanda è di circa 5 once fluide.

Se si opta per una birra comune (a circa il 5% di alcol in volume), si possono avere 12 once fluide. Con liquori come la vodka, sei fino a 1,5 once fluide. Tutte queste bevande contengono 0,6 once di alcol puro.

Tuttavia, controlla la tua bevanda prima di berla: 12 once fluide di birra al 9% contengono quasi il doppio della quantità di alcol puro di una birra standard al 5%.

L’età del tuo bambino è importante?

Sì, lo fa. Più il tuo bambino è grande, più velocemente metabolizzerà l’alcol presente nel tuo latte materno. Tieni presente che i neonati metabolizzano l’alcol a circa metà del prezzo degli adulti.

In che modo l’alcol che passa nel tuo latte influisce sul tuo bambino?

Si stima che la quantità di alcol assunta da un lattante attraverso il latte materno sia dal 5 al 6 percento della dose materna aggiustata per il peso. Quindi, mentre hai il via libera per un drink occasionale, potresti voler trattenere i tuoi cavalli a bere di più.

Ecco cosa ricerca dice di bere di più e di far passare l’alcol nel latte:

  • Cinque o più drink compromettono il tuo fidato riflesso di delusione. Questo perché l’alcol inibisce il rilascio di ossitocina e il tuo riflesso di delusione si basa su questo ormone per funzionare bene. Ciò significa che potrebbe esserci meno latte disponibile per il tuo bambino fino a quando il livello di alcol nel sangue non diminuisce. Allattare dopo 1 o 2 drink può ridurre l’assunzione di latte del tuo bambino dal 20 al 23 percento.
  • L’alcol può rendere il tuo bambino irritabile e portare a brevi e veloci sonnellini invece dei soliti schemi di sonno. Uno studio ha dimostrato che i bambini dormivano circa 25 percento in meno dopo aver preso del latte materno che conteneva alcol.
  • Bere pesantemente può significare che il tuo bambino è sedato, trattiene i liquidi e ha squilibri ormonali.
  • Guardando al futuro, il consumo eccessivo di alcol potrebbe influire sui voti di tuo figlio a scuola. In particolare, uno studio del 2018 ha rilevato che i bambini che erano stati esposti a maggiori quantità di alcol mostravano una ridotta capacità di ragionamento astratto a 6-7 anni di età.

Dovresti pompare e scaricare?

No! La quantità di alcol nel latte rispecchia la quantità di alcol nel sangue. Quindi pompare e scaricare non ti aiuterà qui. Il tuo fantastico corpo lavora in tandem: man mano che il livello di alcol nel sangue diminuisce, anche il livello di alcol nel latte diminuisce.

Cosa dicono gli esperti?

Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ti permette di bere un drink al giorno, soprattutto se aspetti 2 ore dopo quel drink. L’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) annuisce in pieno accordo con il CDC.

Tuttavia, l’American Academy of Pediatrics (AAP) ha una visione diversa, citando uno studio del 2018 che ha scoperto che il consumo materno di alcol durante l’allattamento al seno ha danneggiato lo sviluppo del bambino. Tuttavia, lo stesso studio ha sottolineato che potrebbero esserci spiegazioni ambientali e genetiche per questa osservazione e l’AAP raccomanda ulteriori ricerche.

Cos’altro dovresti sapere?

Una questione di dimensioni

Tieni presente che dovresti limitare l’assunzione di alcol in base al tuo peso. Le persone con meno peso avranno bisogno di più tempo per metabolizzare l’alcol.

La verità sulla birra

La birra aumenta la produzione di latte? Dipende. Mentre l’orzo usato per fare la birra contiene un polisaccaride che aumenta la prolattina e quindi produzione di latte, alcol diminuisce produzione di latte. Quindi bevi in ​​modo intelligente e opta per la birra analcolica se vuoi concederti più di una.

La birra può aromatizzare il tuo latte, quindi evita la birra se il tuo bambino sembra riluttante ad allattare dopo un bicchiere.

Tempo di reazione più lento

L’alcol rallenterà i tuoi tempi di reazione e potrebbe influire sulla tua capacità di prenderti cura del tuo bambino.

L’asporto

Un drink occasionale non comporta lo stesso rischio del bere pesante. Quindi saluti: goditi il ​​tuo bicchiere di vino occasionale e rilassati. Stai facendo un ottimo lavoro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here