Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi avere troppe proteine ​​nei capelli?

Puoi avere troppe proteine ​​nei capelli?

0
6

I capelli sani, resistenti e flessibili contengono molte proteine. Queste proteine ​​donano pienezza, elasticità e lucentezza ai capelli. Ma quando si tratta di proteine ​​per capelli, è possibile avere troppe cose buone. Conosciuto come sovraccarico di proteine, avere troppe proteine ​​nei capelli può farli apparire opachi, secchi e fragili.

La cheratina, la proteina principale dei tuoi capelli, può essere aggiunta ai tuoi capelli per rafforzare le tue ciocche. Prodotti come il balsamo senza risciacquo e i trattamenti di condizionamento profondo rivestono le ciocche di cheratina per renderle più forti. È solo quando la cheratina si accumula che può indebolire il fusto del capello e si traduce in doppie punte e capelli più difficili da modellare.

Diamo un’occhiata alla scienza delle proteine ​​nei tuoi capelli, come sapere se i tuoi capelli contengono troppe proteine ​​e come aggiustarlo se succede.

Proteine ​​e capelli

Ci sono molte ricerche che ci aiutano a capire il ruolo importante che la proteina cheratina gioca nella nostra struttura dei capelli. La cheratina lo è la bobina interna della corteccia dei tuoi capelli, o centro. È letteralmente al centro di ogni filo.

La corteccia è circondata da uno strato di cellule morte, noto come cuticola. Sì, la parte visibile della ciocca di capelli è in realtà cellule morte.

I trattamenti proteici vengono utilizzati per rivestire le ciocche di capelli con cheratina, aggiungendo forza ai legami tra le molecole dei capelli. Questa proteina può effettivamente accumularsi sulla cuticola dei tuoi capelli, rendendoli più pesanti. Questo può logorare la ciocca di capelli poiché agisce in modo extra contro gli effetti della gravità.

È certamente possibile che i capelli con troppe proteine ​​all’interno possano essere più soggetti a danni. Tuttavia, non ci sono molti studi sui modi in cui troppe proteine ​​possono danneggiare i capelli. Questo effetto collaterale del cosiddetto “sovraccarico di proteine” è per lo più aneddotico al momento.

Alcuni tipi di capelli sembrano più inclini a ciò. Le persone con i capelli che tendono ad essere secchi e i capelli testurizzati o ricci sembrano essere maggiormente a rischio di accumulo di proteine.

Come dire

Quando i tuoi capelli sembrano essere danneggiati, “troppe proteine” probabilmente non è la prima cosa che ti viene in mente. Allora come puoi sapere se sta succedendo ai tuoi capelli?

I segni rivelatori del sovraccarico di proteine ​​sembrano essere le doppie punte e le ciocche flosce. I capelli che si sentono fragili o cadono più del normale possono anche essere segni che le tue trecce sono state esposte a troppa cheratina.

I capelli che sono stati danneggiati dalla tintura, dalla candeggina, dallo styling a caldo e da altri prodotti chimici sono soggetti a crespo, rottura e doppie punte, il che può rendere difficile individuare la differenza. La cosa da ricordare è che il sovraccarico di proteine ​​nei capelli non si verifica come risultato di una dieta ricca di proteine ​​o di altre scelte di vita. Un sovraccarico di proteine ​​si verifica solo dopo aver trattato i capelli con proteine ​​in qualche modo.

Controlla gli ingredienti nei prodotti per capelli che usi per vedere se contengono proteine ​​o cheratina. Cerca parole come “proteine ​​della seta” o “collagene idrolizzato”. Se hai trattato i tuoi capelli con cura ma uno o più dei tuoi prodotti per capelli contengono cheratina o un’altra fonte di proteine, l’accumulo di proteine ​​potrebbe sicuramente essere un fattore. Se non hai trattato i tuoi capelli con proteine, probabilmente puoi escluderlo.

Modi per risolvere

Una volta che hai capito che l’accumulo di proteine ​​è la ragione per cui i tuoi capelli sembrano un po ‘danneggiati, puoi iniziare il processo di riparazione. Questo processo potrebbe richiedere un po ‘di pazienza e potresti provare alcuni metodi diversi per riparare i tuoi capelli.

Detersione con chiarificante

Immergere i capelli in acqua calda regolare è un ottimo inizio per liberare i capelli dall’eccesso di sebo e accumulo, ma probabilmente avrai bisogno di uno shampoo chiarificante per rompere davvero le proteine ​​che sono legate ai tuoi capelli. Cerca uno shampoo schiarente delicato, creato appositamente per il tuo tipo di capelli.

Ottenere un assetto

Se i tuoi capelli sono pesanti e difficili da mantenere, può essere utile tagliare uno o due pollici di doppie punte. Le proteine ​​potrebbero essersi accumulate nelle estremità dei tuoi capelli per un po ‘di tempo e quelle doppie punte non si fonderanno di nuovo insieme.

Oli essenziali

Puoi anche provare a rimuovere alcune delle proteine ​​in eccesso dalle radici dei tuoi capelli usando oli essenziali.

Menta piperita, salvia sclarea e olio di lavanda possono essere applicati sul cuoio capelluto per pulire l’area. Gli oli possono anche essere utilizzati per aumentare il flusso sanguigno al cuoio capelluto per incoraggiare una nuova crescita. Assicurati di utilizzare un olio vettore per diluire gli oli essenziali prima di applicarli direttamente sul cuoio capelluto.

Dai ai tuoi capelli una pausa dallo styling

Se i tuoi capelli mostrano segni di danneggiamento, è il momento di prendersela comoda con lo styling a caldo, le tinture per capelli e la maggior parte dei prodotti per capelli. Indossa i capelli sciolti o tirali indietro delicatamente e lascia che prendano una pausa nel loro stato naturale.

Se hai un accumulo di proteine, non sarai in grado di utilizzare un trattamento di condizionamento profondo o una maschera per capelli per eliminare il problema, perché questi prodotti sono probabilmente ciò che ha causato l’accumulo in primo luogo.

Come prevenire

Il metodo migliore per trattare i danni ai capelli è impedire che accada del tutto. Questo è vero anche per l’accumulo di proteine.

Alcuni suggerimenti per prevenire l’accumulo di proteine ​​includono:

  • Segui le istruzioni sulla confezione per qualsiasi trattamento per capelli che includa la cheratina. Non sovrapporre due prodotti con cheratina uno sopra l’altro e non utilizzare i prodotti più di quanto raccomandato.
  • Lavati i capelli una o due volte a settimana con uno shampoo schiarente adatto al tuo tipo di capelli.
  • Non risciacquare o condizionare eccessivamente i capelli. Limita il balsamo alle punte dei capelli; in genere non è necessario applicarlo alle radici.
  • Visita regolarmente uno stilista per ottenere feedback e consigli su come appaiono e si sentono i tuoi capelli.

Quando vedere un professionista

Quando hai dubbi sui tuoi capelli, vedere uno stilista professionista non è mai una cattiva idea.

Rivolgiti a un professionista se i tuoi capelli:

  • si rompe facilmente o perde molto
  • è fragile e si aggroviglia facilmente
  • ha doppie punte visibili

Ricorda che un improvviso cambiamento nella salute dei tuoi capelli può essere un segno di una condizione di salute sottostante. Se i tuoi capelli iniziano a fuoriuscire in ciuffi o compaiono punti calvi, questi sono sintomi che dovrebbero essere affrontati da un medico. Parla con il tuo medico se i tuoi capelli stanno cambiando drasticamente.

La linea di fondo

Non ci sono molte ricerche sull’accumulo di proteine ​​o sul sovraccarico di cheratina nei capelli. Aneddoticamente, le persone sembrano sperimentarlo quando usano molti prodotti per capelli che contengono cheratina.

Pulire i capelli e dargli una pausa dallo styling e dai trattamenti per capelli è il primo passo per riparare i capelli che contengono troppe proteine. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un taglio da uno stilista e un po ‘di pazienza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here