Punti neri

0
2

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Cosa sono i punti neri?

I punti neri sono piccole protuberanze che appaiono sulla pelle a causa dei follicoli piliferi ostruiti. Questi dossi sono chiamati punti neri perché la superficie sembra scura o nera. I punti neri sono un tipo lieve di acne che di solito si forma sul viso, ma possono anche comparire sulle seguenti parti del corpo:

  • indietro
  • il petto
  • collo
  • braccia
  • le spalle

L’acne colpisce quasi 50 milioni di americani ed è il disturbo della pelle più comune negli Stati Uniti, secondo l’American Academy of Dermatology.

Che aspetto hanno i punti neri?

Cosa causa i punti neri?

I punti neri si formano quando uno zoccolo o un tappo si sviluppa nell’apertura dei follicoli piliferi nella pelle. Ogni follicolo contiene un capello e una ghiandola sebacea che produce olio. Questo olio, chiamato sebo, aiuta a mantenere la pelle morbida. Le cellule morte e gli oli si raccolgono nell’apertura del follicolo cutaneo, producendo una protuberanza chiamata comedone. Se la pelle sopra la protuberanza rimane chiusa, la protuberanza è chiamata punto bianco. Quando la pelle sopra la protuberanza si apre, l’esposizione all’aria la fa sembrare nera e si forma un punto nero.

Alcuni fattori possono aumentare le tue possibilità di sviluppare acne e punti neri, tra cui:

  • produrre troppo olio per il corpo
  • l’accumulo di Propionibacterium acnes batteri sulla pelle
  • irritazione dei follicoli piliferi quando le cellule morte della pelle non si liberano regolarmente
  • subire cambiamenti ormonali che causano un aumento della produzione di petrolio durante l’adolescenza, durante le mestruazioni o durante l’assunzione di pillole anticoncezionali
  • prendendo alcuni farmaci, come corticosteroidi, litio o androgeni

Alcune persone credono che ciò che mangi o bevi possa influenzare l’acne. I latticini e gli alimenti che aumentano i livelli di zucchero nel sangue, come i carboidrati, possono svolgere un ruolo nell’innescare l’acne, ma i ricercatori non sono convinti che ci sia una forte connessione.

Quali sono i sintomi dei punti neri?

A causa del loro colore scuro, i punti neri sono facili da individuare sulla pelle. Sono leggermente sollevati, anche se non sono dolorosi perché non sono infiammati come i brufoli. I brufoli si formano quando i batteri invadono il blocco nel follicolo pilifero, causando arrossamento e infiammazione.

Come vengono trattati i punti neri?

Trattamenti da banco (OTC)

Molti farmaci per l’acne sono disponibili nei negozi di droga e alimentari e online senza prescrizione medica. Questi farmaci sono disponibili in forma di crema, gel e tampone e vengono applicati direttamente sulla pelle. I farmaci contengono ingredienti come acido salicilico, perossido di benzoile e resorcinolo. Agiscono uccidendo i batteri, asciugando l’olio in eccesso e costringendo la pelle a liberarsi delle cellule morte.

Farmaci da prescrizione

Se il trattamento OTC non migliora la tua acne, il tuo medico potrebbe suggerirti di usare farmaci da prescrizione più forti. I farmaci che contengono vitamina A impediscono la formazione di spine nei follicoli piliferi e promuovono un più rapido ricambio delle cellule della pelle. Questi farmaci vengono applicati direttamente sulla pelle e possono includere tretinoina, tazarotene o adapalene.

Il medico può anche prescrivere un altro tipo di farmaco topico che contiene perossido di benzoile e antibiotici. Se hai i brufoli o le cisti dell’acne oltre ai punti neri, questo tipo di farmaco può essere particolarmente utile.

Rimozione manuale

Dermatologi o professionisti della cura della pelle appositamente formati utilizzano uno strumento speciale chiamato estrattore a ciclo rotondo per rimuovere il tappo che causa il punto nero. Dopo aver praticato una piccola apertura nel tappo, il medico applica una pressione con l’estrattore per rimuovere lo zoccolo.

Lo strumento Healthline FindCare può fornire opzioni nella tua zona se non hai già un dermatologo.

Microdermoabrasione

Durante la microdermoabrasione, un medico o un professionista della cura della pelle utilizza uno strumento speciale che contiene una superficie ruvida per levigare gli strati superiori della pelle. La levigatura della pelle rimuove gli zoccoli che causano i punti neri.

Peeling chimici

I peeling chimici rimuovono anche gli zoccoli e liberano le cellule morte della pelle che contribuiscono ai punti neri. Durante un peeling, viene applicata una forte soluzione chimica sulla pelle. Nel tempo, gli strati superiori della pelle si staccano, rivelando una pelle più liscia al di sotto. I peeling delicati sono disponibili al banco, mentre i peeling più forti vengono eseguiti da dermatologi o altri professionisti della cura della pelle.

Laser e terapia della luce

Le terapie laser e luminose utilizzano minuscoli fasci di luce intensa per ridurre la produzione di petrolio o uccidere i batteri. Sia i laser che i raggi di luce raggiungono la superficie della pelle per trattare i punti neri e l’acne senza danneggiare gli strati superiori della pelle.

Continua a leggere per saperne di più sui trattamenti per l’acne.

Come si possono prevenire i punti neri?

Puoi prevenire i punti neri senza spendere molti soldi provando alcune delle seguenti idee:

Lavati regolarmente

Lavati il ​​viso quando ti svegli e prima di andare a letto per rimuovere l’accumulo di olio. Lavare più di due volte al giorno può irritare la pelle e peggiorare l’acne. Usa un detergente delicato che non arrossisca o irriti la pelle. Alcuni prodotti per la pulizia dell’acne hanno ingredienti antibatterici che uccidono P. acnes batteri.

Considera anche la possibilità di lavarti i capelli ogni giorno, soprattutto se sono grassi. Gli oli per capelli possono contribuire a ostruire i pori. È anche importante lavarsi il viso dopo aver mangiato cibi grassi come la pizza, perché l’olio di questi alimenti può ostruire i pori.

Usa prodotti oil-free

Qualsiasi prodotto che contiene olio può contribuire a nuovi punti neri. Scegli un trucco senza olio o non comedogenico, lozioni e creme solari per evitare di peggiorare il problema.

Prova un prodotto esfoliante

Scrub esfolianti e le maschere rimuovono le cellule morte della pelle dal viso e possono aiutare a ridurre i punti neri. Cerca prodotti che non irritano la tua pelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here