Prostatite

0
3

Cos’è la prostatite?

La prostata è una piccola ghiandola situata sotto la vescica negli uomini. Produce un fluido che costituisce dal 50 al 75 percento dello sperma. La prostatite è un’infiammazione della ghiandola prostatica. L’infiammazione può diffondersi nell’area intorno alla prostata.

I tipi di prostatite includono quanto segue:

  • La prostatite cronica è il tipo più comune, riferisce la Urology Care Foundation. La sua causa è spesso sconosciuta.
  • La prostatite batterica acuta è causata da un’infezione batterica. Appare all’improvviso con sintomi gravi.
  • Un’infezione batterica causa anche prostatite batterica cronica. Si sviluppa più lentamente della prostatite batterica acuta ei suoi sintomi tendono ad essere più lievi ma ricorrenti.
  • La prostatite infiammatoria asintomatica non causa sintomi evidenti.

Quali sono i sintomi della prostatite?

I sintomi della prostatite variano a seconda che sia acuta o cronica.

Se hai una prostatite batterica acuta, potresti avere:

  • dolore nell’addome inferiore, nella parte bassa della schiena o nel retto
  • difficoltà a urinare
  • dolore durante la minzione
  • brividi
  • la febbre

Potresti anche avere urine maleodoranti, dolore ai testicoli ed eiaculazione dolorosa.

Se hai una prostatite cronica o una prostatite batterica cronica, potresti avere sintomi simili, ma saranno meno gravi.

Se hai una prostatite infiammatoria asintomatica, non noterai alcun sintomo. Il medico potrebbe riscontrare questa condizione durante un esame fisico di routine. Potrebbero anche notarlo mentre ti controllano per altre condizioni.

Quali sono le cause della prostatite?

Diversi tipi di batteri possono causare prostatite batterica. Quei batteri possono anche causare un’infezione della vescica. Una causa comune tra gli uomini di età superiore ai 35 anni è Escherichia coli. Anche le infezioni a trasmissione sessuale (MST), comprese la gonorrea e la clamidia, possono causare prostatite batterica.

Una lesione alla ghiandola prostatica può causare prostatite. Può anche causare un disturbo del sistema nervoso o del sistema immunitario. In molti casi, la causa esatta della prostatite cronica è sconosciuta.

Chi è a rischio di contrarre la prostatite?

Sebbene gli uomini di qualsiasi età possano sviluppare la prostatite, gli uomini più anziani hanno maggiori probabilità di sperimentarla rispetto agli uomini più giovani. Se hai più di 50 anni e hai una prostata ingrossata, hai un rischio maggiore di sviluppare questa condizione.

Anche altri fattori possono aumentare il rischio, incluso avere:

  • un catetere urinario inserito
  • un’infezione della vescica
  • trauma pelvico
  • attacchi passati di prostatite

Avere rapporti sessuali non protetti ed essere sieropositivo aumenta anche le possibilità di sviluppare la prostatite.

Come viene diagnosticata la prostatite?

Se sospetti di avere la prostatite, fissa un appuntamento con il tuo medico. Dovranno escludere altre possibili cause dei tuoi sintomi. Ad esempio, un ingrossamento della prostata, cistite e alcune altre condizioni possono causare sintomi simili.

Il medico eseguirà un esame fisico, incluso un esame della prostata. La tua prostata si trova davanti al tuo retto. Durante un esame rettale digitale, il medico sentirà la tua prostata e controllerà l’ingrandimento. In alcuni casi, possono consigliare una cistoscopia. In questa procedura, il medico inserirà un piccolo mirino attraverso l’uretra per osservare la vescica e la ghiandola prostatica.

Il tuo medico deve anche determinare il tipo di prostatite che hai. Possono ordinare esami del sangue e analisi delle urine.

Come viene trattata la prostatite?

Se ti viene diagnosticata una prostatite batterica, il medico prescriverà degli antibiotici. Il tipo di antibiotico e la durata del trattamento variano a seconda del tipo di batteri che causa i sintomi.

Il medico potrebbe prescriverle anche antidolorifici o alfa-bloccanti. Gli alfa-bloccanti riducono gli spasmi muscolari dello sfintere uretrale, che è il muscolo che aiuta a controllare il flusso di urina. Lo sfintere può spasmo in risposta all’infiammazione della prostatite.

Il medico può anche raccomandare la terapia del calore per ridurre il dolore.

Qual è la prospettiva?

La maggior parte degli uomini risponde bene al trattamento per la prostatite batterica acuta. La prostatite cronica è più difficile da curare, ma spesso può essere gestita. Chiedi al tuo medico la tua condizione specifica, il piano di trattamento e le prospettive.

Puoi prevenire la prostatite?

Molti casi di prostatite non sono prevenibili, poiché la causa è spesso sconosciuta. Le malattie sessualmente trasmissibili possono portare alla prostatite. Praticare sesso sicuro può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare questa condizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here