Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Procedura Stretta per GERD

Procedura Stretta per GERD

0
7

Cos’è GERD?

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è un disturbo digestivo cronico comune. Causa l’acidità di stomaco e talvolta il contenuto dello stomaco a risalire in gola. Questo si chiama reflusso acido e nel tempo può danneggiare il rivestimento dell’esofago. Il bruciore di stomaco è anche un sintomo comune delle persone con GERD.

La maggior parte delle persone soffre di reflusso acido e bruciore di stomaco di tanto in tanto, soprattutto dopo aver mangiato un pasto piccante o pesante. GERD viene diagnosticato quando questi sintomi si verificano almeno due volte a settimana o sono abbastanza gravi da interferire con la tua vita quotidiana.

Altri sintomi comuni di GERD includono:

  • sapore aspro in bocca
  • dolore al petto
  • problemi di deglutizione
  • tosse secca
  • gola infiammata
  • raucedine quando si parla
  • sentire un nodo alla gola

Il reflusso acido risale in gola a causa di problemi ai muscoli che uniscono l’esofago allo stomaco. Questi muscoli sono tesi per la maggior parte del tempo, ma si rilassano quando deglutisci. Questo crea un’apertura che consente a cibo e liquidi di entrare nello stomaco. Quindi i muscoli si contraggono e si chiudono di nuovo fino alla successiva deglutizione.

È quando questi muscoli si indeboliscono o si rilassano in modo anomalo che può verificarsi il reflusso acido.

Cosa fa una procedura Stretta per le persone con GERD?

I trattamenti comuni per GERD includono antiacidi e altri farmaci, cambiamenti nello stile di vita e interventi chirurgici. Un’altra opzione è la procedura Stretta. È un trattamento minimamente invasivo e non chirurgico che richiede solo circa un’ora per essere eseguito e consente alla maggior parte delle persone di tornare alle attività quotidiane entro un giorno.

La maggior parte delle persone con GERD ha danni al muscolo tra i muscoli che collegano la gola allo stomaco. La procedura Stretta aiuta a rafforzare questi muscoli. Ciò si traduce in un migliore controllo muscolare e un minor numero di episodi di reflusso acido.

Sono un buon candidato per questa procedura?

I medici possono raccomandare la procedura Stretta a persone a cui i farmaci o la chirurgia non hanno aiutato, o per coloro che non sono buoni candidati per farmaci o interventi chirurgici. Poiché la procedura prevede il posizionamento di un tubo in gola, è consigliato solo a persone senza ostruzioni alla gola.

Come ti prepari per questa procedura?

Il tuo medico ti insegnerà esattamente come prepararti per la procedura Stretta. Tuttavia, la preparazione per la maggior parte dei pazienti include quanto segue:

  • Non mangiare dopo la mezzanotte del giorno prima della procedura.
  • Assicurati di bere solo liquidi, come acqua, caffè nero, tè o succo di mela, la mattina della procedura.
  • Prendi i tuoi farmaci normali durante la mattina della procedura, TRANNE i diuretici, l’insulina o altri farmaci per il diabete.
  • Porta i tuoi farmaci quotidiani con te durante la procedura.
  • Interrompi qualsiasi farmaco anticoagulante tre o cinque giorni prima della procedura.
  • Indossare abiti larghi durante la procedura.
  • Devi organizzare un passaggio a casa dalla procedura perché sarai sedato.

Come viene eseguita questa procedura?

Una procedura Stretta dura circa 60 minuti. Sarai sedato con l’anestesia. Durante la procedura, uno specialista inserisce un tubo in gola ai muscoli che collegano la gola allo stomaco.

Questo tubo invia lievi onde radio al tessuto in cui l’esofago si unisce allo stomaco. Allo stesso tempo, rilascia acqua per aiutare a prevenire qualsiasi danno da calore all’interno del corpo.

Dopo che le onde radio sono state applicate, il tubo viene rimosso e sarai svegliato dall’anestesia.

Questa procedura presenta dei rischi?

Le complicazioni durante la procedura Stretta sono rare. In uno studio sulle procedure Stretta, solo 29 persone su 15.000 hanno sperimentato qualche tipo di complicanza. Alcuni possibili rischi includono:

  • gastroparesi o cibo rimasto troppo a lungo nello stomaco
  • esofagite erosiva o irritazione della gola dal tubo di Stretta
  • perforazione esofagea o lesione alla gola dal tubo dello Stretta
  • reazione avversa all’anestesia
  • gas e gonfiore

Qual è la prospettiva per questa procedura?

La maggior parte delle persone è in grado di tornare alle loro normali attività il giorno dopo la procedura. Tuttavia, dovresti riposare il più possibile il giorno della dimissione dall’ospedale.

I pazienti con GERD che si sottopongono alla procedura Stretta possono aspettarsi di vedere una riduzione dei loro sintomi di GERD fino a 10 anni, secondo ricercatori. Gli esperti dicono che è una procedura sicura che è ripetibile se i sintomi si ripresentano.

I ricercatori hanno anche scoperto che una procedura Stretta può ridurre la necessità di una persona di assumere farmaci per GERD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here