Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Problemi renali nel bambino prematuro

Problemi renali nel bambino prematuro

0
4

I reni di un bambino di solito maturano rapidamente dopo la nascita, ma durante i primi quattro-cinque giorni di vita possono verificarsi problemi di bilanciamento dei liquidi, dei sali e dei rifiuti del corpo, specialmente nei bambini con meno di 28 settimane di gestazione. Durante questo periodo, i reni di un bambino possono avere difficoltà:

  • filtrare i rifiuti dal sangue, che mantiene le sostanze come il potassio, l’urea e la creatinina nel giusto equilibrio
  • concentrando l’urinao eliminare i rifiuti dal corpo senza espellere i liquidi in eccesso
  • produrre urina, che può essere un problema se i reni sono stati danneggiati durante il parto o se il bambino è rimasto senza ossigeno per un periodo di tempo prolungato

A causa del potenziale rischio di problemi ai reni, il personale della terapia intensiva neonatale registra attentamente la quantità di urina prodotta da un bambino e verifica i livelli di potassio, urea e creatinina nel sangue. Il personale deve anche essere vigile durante la somministrazione di farmaci, in particolare antibiotici, per assicurarsi che i medicinali vengano eliminati dal corpo. Se sorgono problemi con la funzione renale, il personale potrebbe dover limitare l’assunzione di liquidi del bambino o somministrare più liquidi in modo che le sostanze nel sangue non siano eccessivamente concentrate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here