Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Prevenire i problemi agli occhi

Prevenire i problemi agli occhi

0
2

Quali sono alcuni problemi agli occhi comuni che posso prevenire?

Per la maggior parte delle persone, la vista è il più utile di tutti i sensi. Ti permette di capire e navigare nel mondo che ti circonda. Quindi è importante prendersi cura dei propri occhi in modo che funzionino correttamente anche in futuro.

La maggior parte delle persone ha problemi agli occhi di tanto in tanto e i problemi di vista tendono ad aumentare con l’età. Molti di questi problemi sono minori e non durano troppo a lungo. Ma ci sono alcuni gravi problemi agli occhi che possono causare gravi danni agli occhi, inclusa una perdita permanente della vista.

Fortunatamente la maggior parte dei problemi agli occhi, compresi quelli molto gravi, possono essere prevenuti. Ecco un elenco di alcuni comuni problemi agli occhi prevenibili.

Occhi asciutti

La secchezza degli occhi può causare un notevole fastidio agli occhi e disturbi della vista, di solito in entrambi gli occhi. I sintomi includono:

  • arrossamento degli occhi
  • muco fibroso negli occhi
  • sensibilità alla luce
  • una sensazione graffiante negli occhi
  • occhi lacrimosi, visione offuscata o affaticamento degli occhi
  • sentirsi come se ci fosse qualcosa nei tuoi occhi

La causa degli occhi asciutti è la mancanza di lacrime, necessarie per mantenere gli occhi umidi, sani e privi di infezioni. Potrebbero mancarti le lacrime a causa della diminuzione della produzione di lacrime o dell’aumentata evaporazione delle lacrime. La diminuzione della produzione di lacrime è spesso dovuta a cose che non possono essere evitate. Questi includono:

  • problemi medici sottostanti
  • invecchiamento
  • uso di alcuni farmaci
  • procedure mediche

Una causa curabile comune degli occhi asciutti è la “blefarite” o infiammazione delle palpebre causata da ghiandole bloccate. Questo può essere trattato con impacchi caldi applicati sulle palpebre, lavando le palpebre con shampoo per bambini e massaggio alle palpebre.

Come prevenirlo

L’aumento dell’evaporazione lacrimale è solitamente prevenibile. Alcuni motivi comuni per una maggiore evaporazione lacrimale includono l’esposizione al vento, al fumo o all’aria secca. Puoi evitare la secchezza degli occhi proteggendoli con occhiali da sole nelle giornate ventose e secche. Puoi anche indossare occhiali protettivi se lavori all’aperto in condizioni ventose, asciutte o fumose.

Non sbattere abbastanza le palpebre può anche causare secchezza degli occhi. Questo può accadere quando ti concentri sulla lettura, guida o lavori su un computer per un lungo periodo di tempo. Per evitare ciò, fai delle brevi pause dal tuo lavoro per riposare gli occhi.

I colliri sono anche utili per prevenire l’occhio secco. La ricerca ha dimostrato che le gocce di vitamina A e ciclosporina possono portare a un grande miglioramento dei sintomi dell’occhio secco. Questi tipi di gocce si sono rivelati più efficaci dei colliri a lacrime artificiali senza conservanti.

Sebbene l’occhio secco di per sé non sia una condizione dannosa, può portare a condizioni gravi che possono danneggiare gli occhi, comprese infezioni agli occhi e danni agli occhi. Se sei esposto a condizioni che possono causare secchezza degli occhi, puoi prevenire il verificarsi della condizione lavando delicatamente le palpebre con un panno e acqua tiepida.

Congiuntivite allergica

La congiuntivite allergica si verifica quando la parte esterna dell’occhio si gonfia o si irrita in una reazione a pollini, peli, muffe o altre sostanze che scatenano allergie.

Le sostanze che provocano allergie rilasciano una sostanza chimica chiamata istamina negli occhi, che fa gonfiare i vasi sanguigni nello strato esterno dell’occhio. Gli occhi possono diventare rapidamente rossi, pruriginosi e acquosi. Altri sintomi di congiuntivite allergica includono:

  • occhi ardenti
  • palpebre gonfie, soprattutto al mattino
  • secrezione fibrosa negli occhi
  • vasi sanguigni dilatati nello strato esterno dell’occhio

Come prevenirlo

Il modo migliore per evitare la congiuntivite allergica è evitare le sostanze che scatenano i sintomi. Ma i ricercatori hanno anche scoperto che i colliri sono utili per prevenire la congiuntivite allergica in coloro che sono inclini a reazioni allergiche. Gli antistaminici emedastina e levocabastina sono utili per prevenire la condizione. Usali dopo che sei stato esposto a un fattore scatenante, come una giornata con alti livelli di polline atmosferico.

Glaucoma

Il glaucoma è un insieme di condizioni oculari che insieme danneggiano il nervo ottico, che è importante per una buona visione. Questo danno è spesso causato da una pressione insolitamente alta negli occhi o negli occhi. Nel tempo, il glaucoma può portare a cecità che non può essere invertita. Il glaucoma tende ad essere ereditario, ma può anche essere causato da diabete, lesioni agli occhi e mancanza di esercizio.

I sintomi del glaucoma includono:

  • punti ciechi irregolari nella visione laterale (periferica) o centrale, spesso in entrambi gli occhi
  • visione a tunnel
  • brutto mal di testa
  • dolore all’occhio
  • nausea
  • vomito
  • vista annebbiata
  • vedere aloni intorno alle luci
  • arrossamento degli occhi

Come prevenirlo

Non tutti i casi di glaucoma possono essere prevenuti, ma ci sono dei passaggi che puoi adottare per prevenire il peggioramento del tuo glaucoma. Il trattamento del glaucoma è più efficace se somministrato precocemente. Gli esperti concordano sul fatto che il miglior passo preventivo per il glaucoma è sottoporsi a frequenti cure oculistiche e screening degli occhi, soprattutto se si soffre di diabete.

Puoi prevenire il glaucoma esercitandoti regolarmente e in sicurezza, riducendo la pressione oculare. È anche importante indossare indumenti protettivi per gli occhi quando si lavora con utensili elettrici o si praticano sport che possono causare lesioni agli occhi.

Degenerazione maculare legata all’età

La degenerazione maculare legata all’età è una condizione degli occhi comune, specialmente tra le persone dai 50 anni in su. Danneggia la parte posteriore dell’occhio, causando problemi nel vedere oggetti che si trovano davanti a sé. Con il progredire della condizione, si verificherà una perdita della vista in uno o entrambi gli occhi, causando un’area sfocata al centro della vista che si ingrandisce nel tempo. Gli oggetti possono anche apparire meno luminosi.

Sebbene non possa causare da sola la cecità completa, la degenerazione maculare legata all’età può interferire con la capacità di una persona di navigare nella vita di tutti i giorni. La visione sfocata può rendere difficile:

  • riconoscere i volti
  • guidare
  • leggere
  • Scrivi
  • fare le faccende in casa

La condizione è causata da cambiamenti legati all’età negli occhi. Ma alcune persone sono più inclini alla degenerazione maculare legata all’età rispetto ad altre persone. Questi includono persone che fumano, caucasici e persone con una storia familiare della condizione.

Come prevenirlo

I ricercatori hanno trovato connessioni tra la degenerazione maculare legata all’età e alcune scelte di vita. Gli esperti dicono che puoi ridurre i rischi di degenerazione maculare legata all’età:

  • non fumare
  • evitare il fumo passivo
  • esercitare regolarmente
  • mantenere la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo normali
  • mangiare una dieta sana

Porta via

Il modo migliore per prevenire un problema agli occhi, o impedire che progredisca, è fare visite regolari dal tuo oculista. Dovresti sempre chiamare il tuo oculista se hai improvvisi cambiamenti nella vista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here