Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Possibili cause di dolore al polso e suggerimenti per il trattamento

Possibili cause di dolore al polso e suggerimenti per il trattamento

0
7

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

Il dolore al polso è qualsiasi fastidio al polso. È spesso causato dalla sindrome del tunnel carpale. Altre cause comuni includono lesioni al polso, artrite e gotta.

Cause di dolore al polso

Le seguenti condizioni sono cause comuni di dolore al polso.

Sindrome del tunnel carpale

Il nervo mediano è uno dei tre principali nervi dell’avambraccio. La sindrome del tunnel carpale si verifica quando il nervo mediano viene compresso o schiacciato. Si trova sul lato del palmo della mano, fornendo sensazioni alle seguenti parti della mano:

  • pollice
  • indice
  • dito medio
  • parte dell’anulare

Fornisce anche l’impulso elettrico al muscolo che porta al pollice. La sindrome del tunnel carpale può verificarsi in una o entrambe le mani.

Il gonfiore al polso provoca la compressione nella sindrome del tunnel carpale. Il dolore è dovuto all’eccessiva pressione sul polso e sul nervo mediano.

Oltre a causare dolore al polso, la sindrome del tunnel carpale può portare a intorpidimento, debolezza e formicolio sul lato della mano vicino al pollice.

Può verificarsi gonfiore del polso e innescare la sindrome del tunnel carpale a causa di una delle seguenti condizioni:

  • eseguire attività ripetitive con le mani, come digitare, disegnare o cucire
  • essere in sovrappeso, incinta o in menopausa
  • avere determinate condizioni mediche, come il diabete, l’artrite o una tiroide ipoattiva

Lesione al polso

Anche una lesione al polso può causare dolore. Le lesioni al polso includono distorsioni, ossa rotte e tendiniti.

Gonfiore, lividi o articolazioni sfigurate vicino al polso possono essere sintomi di una lesione al polso. Alcune lesioni al polso possono verificarsi subito a causa del trauma di un impatto. Altri possono svilupparsi lentamente nel tempo.

Gotta

La gotta è causata da un accumulo di acido urico. L’acido urico è una sostanza chimica prodotta quando il tuo corpo scompone gli alimenti che contengono composti organici chiamati purine.

La maggior parte dell’acido urico viene disciolto nel sangue e rimosso dal corpo attraverso la minzione. In alcuni casi, tuttavia, il corpo produce troppo acido urico.

L’eccesso di acido urico può depositarsi nelle articolazioni, provocando dolore e gonfiore. Questo dolore si verifica frequentemente alle ginocchia, alle caviglie, ai polsi e ai piedi.

Le cause comuni di gotta includono:

  • bere troppo alcol
  • eccesso di cibo
  • alcuni farmaci, come i diuretici
  • altre condizioni, come ipertensione, diabete e malattie renali

Artrite

L’artrite è un’infiammazione delle articolazioni. La condizione può causare gonfiore e rigidità nella parte del corpo interessata. L’artrite ha molte cause, tra cui la normale usura, l’invecchiamento e il lavoro eccessivo delle mani.

Esistono molte forme di artrite, ma i tipi più comuni includono:

  • L’artrite reumatoide (RA) è una malattia autoimmune che di solito colpisce entrambi i polsi. Si sviluppa quando il sistema immunitario attacca erroneamente il rivestimento delle articolazioni, compresi i polsi. Ciò può causare gonfiore doloroso, che alla fine può provocare l’erosione ossea.

  • L’osteoartrite (OA) è una malattia degenerativa delle articolazioni comune tra gli anziani. È causato da una rottura della cartilagine che copre le articolazioni. Il tessuto protettivo è danneggiato dall’età e dal movimento ripetuto. Ciò aumenta l’attrito quando le ossa dell’articolazione si sfregano l’una contro l’altra, provocando gonfiore e dolore.

  • L’artrite psoriasica (AP) è un tipo di artrite che si verifica nelle persone con una malattia della pelle chiamata psoriasi.

I sintomi che possono verificarsi insieme al dolore al polso

Il dolore al polso può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

  • dita gonfie
  • difficoltà a fare un pugno o afferrare oggetti
  • sensazione di intorpidimento o formicolio alle mani
  • dolore, intorpidimento o formicolio che peggiora durante la notte
  • dolore improvviso e acuto alla mano
  • gonfiore o arrossamento intorno al polso
  • calore in un’articolazione vicino al polso

Chiama immediatamente il medico se il polso è caldo e arrossato e se hai la febbre oltre i 37,8 ° C.

Questi sintomi potrebbero segnalare l’artrite infettiva (settica), che è una malattia grave. Dovresti anche contattare immediatamente il tuo medico se non riesci a muovere il polso o se la tua mano sembra anormale. Potresti aver rotto un osso.

Il medico dovrebbe anche valutare il dolore al polso che peggiora o interferisce con la capacità di svolgere le attività quotidiane.

Diagnosi della causa del dolore al polso

Il medico eseguirà un esame fisico e ordinerà alcuni test per diagnosticare la causa del dolore al polso. Il medico può fare quanto segue:

  • piegare il polso in avanti per 60 secondi per vedere se si sviluppa intorpidimento o formicolio
  • toccare l’area sopra il nervo mediano per vedere se si verifica dolore
  • chiederti di tenere degli oggetti per testare la tua presa
  • ordinare i raggi X del polso per valutare le ossa e le articolazioni
  • ordina un’elettromiografia per valutare la salute dei tuoi nervi
  • richiedere un test della velocità di conduzione nervosa per verificare la presenza di danni ai nervi
  • ordinare esami delle urine e del sangue per rilevare eventuali condizioni mediche sottostanti
  • richiedere un piccolo campione di fluido da prelevare dalle articolazioni per verificare la presenza di cristalli o calcio

Trattamenti per il dolore al polso

Le opzioni di trattamento per il dolore al polso possono variare a seconda della causa.

Il trattamento per la sindrome del tunnel carpale può includere:

  • indossare un tutore per il polso o una stecca per ridurre il gonfiore e alleviare il dolore al polso
  • applicare impacchi caldi o freddi per 10-20 minuti alla volta
  • assumere farmaci antinfiammatori o antidolorifici, come ibuprofene o naprossene
  • sottoporsi a un intervento chirurgico per riparare il nervo mediano, nei casi più gravi

Il trattamento per la gotta può consistere in:

  • prendendo un farmaco antinfiammatorio, come l’ibuprofene o il naprossene
  • bere molta acqua per ridurre la concentrazione di acido urico

  • ridurre i cibi ricchi di grassi e l’alcol
  • assumendo farmaci prescritti dal medico per diminuire l’acido urico nel sistema circolatorio

Se hai subito un infortunio al polso, puoi aiutare a promuovere la guarigione:

  • indossare un stecca per il polso
  • appoggiare il polso e tenerlo sollevato
  • prendendo un leggero analgesico, come l’ibuprofene o il paracetamolo
  • posizionando un impacco di ghiaccio sulla zona interessata per diversi minuti alla volta per ridurre il gonfiore e il dolore

Se soffri di artrite, considera di visitare un fisioterapista. Un fisioterapista può mostrarti come eseguire esercizi di rafforzamento e allungamento che possono aiutare il tuo polso.

Prevenire il dolore al polso

Puoi aiutare a prevenire il dolore al polso dovuto alla sindrome del tunnel carpale praticando alcune delle seguenti strategie:

  • utilizzando un file tastiera ergonomica per evitare che i polsi si pieghino verso l’alto
  • riposare spesso le mani mentre si digita o si svolgono attività simili
  • lavorare con un terapista occupazionale per allungare e rafforzare i polsi

Per aiutare a prevenire futuri episodi di gotta, considera:

  • bere più acqua e meno alcol
  • evitando di mangiare fegato, acciughe e pesce affumicato o in salamoia
  • mangiare solo quantità moderate di proteine
  • prendendo farmaci come prescritto dal medico

Esercizi per aiutare i polsi doloranti

Puoi anche fare semplici esercizi per i polsi a casa per aiutare i polsi doloranti che possono includere:

Il polso si flette e si estende

Questo esercizio prevede di posizionare l’avambraccio su un tavolo, con un’imbottitura di stoffa sotto il polso. Ruota il braccio in modo che la mano sia a faccia in giù. Muovi la mano verso l’alto finché non senti un leggero allungamento. Riportalo alla sua posizione originale e ripeti.

Supinazione e pronazione del polso

Stai con il braccio di lato e il gomito piegato a 90 gradi. Ruota l’avambraccio in modo che la tua mano sia rivolta verso l’alto e poi ruotala dall’altra parte, in modo che la tua mano sia rivolta verso il basso.

Deviazione del polso

Posiziona il tuo avambraccio su un tavolo, con la mano che pende e imbottita sotto il polso. Tieni il pollice rivolto verso l’alto. Muovi la mano su e giù, come se stessi salutando.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here