Pielogramma endovenoso

0
7

Cos’è un pielogramma endovenoso?

I raggi X sono meglio conosciuti per il loro utilizzo nella valutazione delle ossa rotte. Tuttavia, possono anche essere utilizzati per guardare diverse parti del corpo.

Un pielogramma endovenoso (IVP) è un test che utilizza una radiografia e un colorante per mostrare i reni e le vie urinarie. Prende immagini dei reni, della vescica e degli ureteri. Gli ureteri sono i tubi che trasportano l’urina dai reni alla vescica.

Se hai problemi alle vie urinarie o dolore addominale, il tuo medico potrebbe prescriverti un IVP. Un IVP può essere fatto nello studio del medico da un tecnico di raggi X. Può essere fatto anche in ospedale.

Perché viene eseguito questo test?

Il medico può ordinare un IVP se si hanno segni di un problema ai reni. Questi includono dolore al fianco o alla schiena o sangue nelle urine.

Un IVP può aiutare a diagnosticare:

  • infezioni della vescica e dei reni
  • calcoli alla vescica e ai reni
  • tumori
  • una prostrata allargata
  • lesione addominale
  • blocchi nel tratto urinario

Gli IVP vengono ancora eseguiti. Tuttavia, le scansioni di tomografia computerizzata (TC) sono ora il modo migliore per esaminare il sistema urinario. Queste scansioni richiedono meno tempo per essere eseguite. Sono anche in grado di fornire visualizzazioni alternative del sistema.

Come mi preparo per un IVP?

Bere molti liquidi il giorno prima del test può aiutare a preparare i reni a espellere il colorante.

Prima di sottoporsi a una IVP, informi il medico se:

  • potresti essere incinta
  • hai allergie, soprattutto allo iodio o ai frutti di mare
  • ha mai avuto una reazione avversa al colorante a raggi X (colorante a contrasto)

Se hai il diabete e prendi insulina, dovresti chiedere al tuo medico se devi o meno assumere l’insulina il giorno del test.

Dovrai seguire una dieta speciale la sera prima dell’appuntamento. Questo per ridurre al minimo le feci solide nell’intestino crasso. Le feci possono rendere più difficile la lettura dei raggi X. Potresti anche essere incaricato di prendere un lassativo il giorno prima del test e di limitare la tua cena a liquidi chiari.

Come viene eseguito un IVP?

Dopo aver svuotato la vescica, verrà inserita una linea endovenosa nel braccio o nella mano. Il medico o l’infermiere inietterà quindi il colorante di contrasto nella linea. Ti verrà chiesto di sdraiarti su un tavolo da esame e una telecamera a raggi X sopra di te scatterà le foto iniziali.

Quando il colorante viene iniettato, potresti avvertire un formicolio. Potresti sentire come se stessi urinando. E ‘normale. Potresti anche avere un sapore metallico in bocca.

Verrà scattata una nuova immagine radiografica ogni pochi minuti per un periodo compreso tra 30 e 60 minuti. La serie di immagini seguirà il colorante mentre si muove attraverso i reni e gli ureteri nella vescica. Prima di scattare ogni foto, dovrai trattenere il respiro. Subito prima dell’ultima immagine, ti verrà chiesto di svuotare nuovamente la vescica. Quest’ultima immagine mostrerà quanto bene si è svuotata la vescica.

Al termine della IVP, puoi riprendere una dieta normale. Bere più liquidi può aiutare il tuo corpo a espellere la tintura.

Ci sono rischi con un IVP?

Ci sono alcuni piccoli rischi associati a un IVP.

Il colorante a contrasto può influire sulla funzione renale. Questo di solito è temporaneo, ma alcune persone hanno danni permanenti. C’è anche la possibilità che tu possa reagire al colorante, anche se non hai mai avuto una reazione allergica prima.

Sei anche minimamente esposto alle radiazioni dei raggi X. Se sei incinta, anche questa piccola quantità di radiazioni potrebbe danneggiare un feto in via di sviluppo. Tuttavia, tali complicazioni sono rare.

Parla con il tuo medico di eventuali dubbi o domande sull’IVP prima del test.

Interpretazione dei risultati

Al termine dell’IVP, il tempo necessario per la disponibilità delle immagini varia a seconda del laboratorio. Quando saranno tutti pronti, un radiologo li esaminerà. Il tuo medico riceverà un referto. In genere, ci vogliono uno o due giorni per ottenere i risultati. Esamineranno i risultati con te e parleranno di eventuali ulteriori test o trattamenti che potresti dover eseguire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here