Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Piaghe alla bocca: sintomi, trattamento e metodi di prevenzione

Piaghe alla bocca: sintomi, trattamento e metodi di prevenzione

0
3

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

Le afte sono disturbi comuni che colpiscono molte persone ad un certo punto della loro vita.

Queste piaghe possono comparire su uno qualsiasi dei tessuti molli della bocca, comprese le labbra, le guance, le gengive, la lingua e il pavimento e il palato. Puoi persino sviluppare ulcere alla bocca sull’esofago, il tubo che conduce allo stomaco.

Le ulcere alla bocca, che includono afte, sono solitamente una lieve irritazione e durano solo una o due settimane. In alcuni casi, tuttavia, possono indicare un cancro alla bocca o un’infezione da un virus, come l’herpes simplex.

Condizioni che causano ulcere alla bocca, con immagini

Diverse condizioni possono causare ulcere alla bocca. Ecco un elenco di 13 possibili cause. Avvertenza: immagini grafiche avanti.

Herpes

  • Vescica rossa, dolorosa e piena di liquido che appare vicino alla bocca e alle labbra
  • L’area interessata spesso formicola o brucia prima che la piaga sia visibile
  • Le epidemie possono anche essere accompagnate da sintomi lievi simili all’influenza come febbre bassa, dolori muscolari e linfonodi ingrossati

Leggi tutto l’articolo sull’herpes labiale.

Anemia

  • I sintomi si verificano quando i globuli rossi sono così ridotti, danneggiati o indeboliti da avere problemi a trasportare abbastanza ossigeno in tutto il corpo
  • I sintomi includono pallore, pelle fredda, gengive pallide, vertigini, sensazione di testa vuota, affaticamento, aumento o diminuzione della pressione sanguigna e battito cardiaco accelerato
  • L’anemia ha molte cause e può manifestarsi rapidamente (ad esempio dopo un infortunio o un intervento chirurgico) o per un lungo periodo di tempo

Leggi tutto l’articolo sull’anemia.

Gengivomatite

  • La gengivomatite è un’infezione comune della bocca e delle gengive, spesso osservata nei bambini
  • Produce ferite tenere sulle gengive o all’interno delle guance; come le afte, appaiono grigiastre o gialle all’esterno e rosse al centro
  • Provoca anche sintomi lievi, simili all’influenza
  • Può portare a sbavare e dolore con il mangiare, specialmente nei bambini piccoli

Leggi tutto l’articolo sulla gengivomatite.

Mononucleosi infettiva

  • La mononucleosi infettiva è solitamente causata dal virus Epstein-Barr (EBV)
  • Si verifica principalmente negli studenti delle scuole superiori e universitari
  • I sintomi includono febbre, ingrossamento delle ghiandole linfatiche, mal di gola, mal di testa, affaticamento, sudorazione notturna e dolori muscolari
  • I sintomi possono durare fino a 2 mesi

Leggi tutto l’articolo sulla mononucleosi infettiva.

Mal di cancro

  • Le ulcere aftose sono anche chiamate stomatite aftosa o ulcere aftose
  • Sono ulcere piccole, dolorose, di forma ovale all’interno della bocca che appaiono di colore rosso, bianco o giallo
  • Di solito sono innocui e guariscono da soli in un paio di settimane
  • Le ulcere ricorrenti possono essere un segno di altre malattie, come il morbo di Crohn, la celiachia, la carenza di vitamine o l’HIV

Leggi tutto l’articolo sulle afte.

Carenza di folato

  • Il folato è un’importante vitamina B utilizzata per produrre e riparare il DNA ed è fondamentale per il corretto sviluppo del tubo neurale negli embrioni
  • L’anemia, o globuli rossi bassi, è il risultato più comune della carenza di folati
  • I sintomi includono affaticamento, debolezza, pelle pallida, affaticamento, ulcere alla bocca, gonfiore della lingua, capelli grigi e ritardo della crescita

Leggi tutto l’articolo sulla carenza di folati.

Mughetto orale

  • Questa è un’infezione da lievito che si sviluppa all’interno della bocca e sulla lingua
  • È più comune nei neonati e nei bambini, ma può essere un segno di indebolimento del sistema immunitario negli adulti
  • Sulla lingua, sulle guance interne, sulle gengive o sulle tonsille compaiono protuberanze bianche cremose che possono essere rimosse
  • I sintomi includono dolore nella sede delle protuberanze, perdita del gusto e difficoltà a deglutire
  • La pelle secca e screpolata agli angoli della bocca è un altro possibile sintomo

Leggi tutto l’articolo sul mughetto orale.

Mano, afta epizootica

  • Di solito colpisce i bambini sotto i 5 anni
  • Vesciche arrossate e dolorose in bocca, sulla lingua e sulle gengive
  • Macchie rosse piatte o rialzate situate sui palmi della mano e sulla pianta dei piedi
  • Possono comparire macchie anche sui glutei o sull’area genitale

Leggi tutto l’articolo su mano, afta epizootica.

Leucoplachia

  • La leucoplachia causa macchie spesse e bianche sulla lingua e sul rivestimento della bocca che possono essere sollevate, dure o avere un aspetto “peloso”
  • È comunemente visto nei fumatori
  • La leucoplachia è solitamente innocua e spesso scompare da sola, ma i casi più gravi possono essere collegati al cancro orale
  • Le cure dentistiche regolari possono aiutare a prevenire le recidive

Leggi tutto l’articolo sulla leucoplachia.

Lichen planus orale

  • Questo disturbo infiammatorio cronico colpisce le gengive, le labbra, le guance e la lingua
  • Le chiazze di tessuto bianche, di pizzo e in rilievo nella bocca assomigliano a ragnatele o macchie tenere e gonfie che sono di colore rosso vivo e possono ulcerarsi
  • Le ulcere aperte possono sanguinare e causare dolore quando si mangia o ci si lava i denti

Leggi tutto l’articolo sul lichen planus orale.

Celiachia

  • La celiachia è una risposta anormale del sistema immunitario al glutine che danneggia il rivestimento dell’intestino tenue
  • Il danno ai villi dell’intestino tenue porta a uno scarso assorbimento di importanti nutrienti dietetici come vitamine del gruppo B, vitamina D, ferro e calcio
  • I sintomi variano in gravità e possono differire tra adulti e bambini
  • I sintomi comuni degli adulti includono diarrea, perdita di peso, mal di stomaco, anemia, dolori articolari, gonfiore, gas, feci grasse, eruzioni cutanee e ulcere alla bocca
  • I sintomi comuni nei bambini includono perdita di peso, ritardo della crescita, pubertà ritardata, diarrea cronica o costipazione, mal di stomaco e denti gialli / scoloriti

Leggi tutto l’articolo sulla celiachia.

Cancro alla bocca

  • Questo cancro colpisce qualsiasi parte attiva della bocca o della cavità orale comprese le labbra, le guance, i denti, le gengive, i due terzi anteriori della lingua, il tetto e il pavimento della bocca
  • Ulcere, macchie bianche o macchie rosse compaiono all’interno della bocca o sulle labbra che non guariscono
  • Perdita di peso, gengive sanguinanti, dolore all’orecchio e ingrossamento dei linfonodi del collo sono altri sintomi

Leggi tutto l’articolo sul cancro alla bocca.

Pemfigo volgare

  • Il pemfigo volgare è una rara malattia autoimmune
  • Colpisce la pelle e le mucose della bocca, della gola, del naso, degli occhi, dei genitali, dell’ano e dei polmoni
  • Appaiono vesciche cutanee dolorose e pruriginose che si rompono e sanguinano facilmente
  • Le vesciche in bocca e in gola possono causare dolore durante la deglutizione e il mangiare

Leggi tutto l’articolo sul pemfigo volgare.

Quali sono i sintomi delle afte?

Nella maggior parte dei casi, le ulcere alla bocca causano arrossamento e dolore, soprattutto quando si mangia e si beve. Possono anche causare una sensazione di bruciore o formicolio intorno alla piaga. A seconda delle dimensioni, della gravità e della posizione delle piaghe nella bocca, possono rendere difficile mangiare, bere, deglutire, parlare o respirare. Le piaghe possono anche sviluppare vesciche.

Contattare il proprio medico se si verifica uno dei seguenti sintomi:

  • piaghe che sono più grandi di mezzo pollice di diametro
  • frequenti focolai di ulcere alla bocca
  • eruzione cutanea
  • dolori articolari
  • febbre
  • diarrea

Quali sono le cause delle afte?

Diverse cose possono portare a ulcere alla bocca, che vanno da cause quotidiane minori a malattie gravi. Di solito, potrebbe svilupparsi un dolore alla bocca se:

  • morditi la lingua, la guancia o il labbro
  • brucia la tua bocca
  • provare irritazione da un oggetto appuntito, come apparecchi ortodontici, fermo o protesi
  • lavati i denti troppo forte o usa uno spazzolino molto duro
  • masticare tabacco
  • ha il virus dell’herpes simplex

Gli operatori sanitari non sanno cosa causa le afte. Tuttavia, queste piaghe non sono contagiose. Potresti essere più incline a loro a causa di:

  • un sistema immunitario indebolito a causa di malattie o stress
  • cambiamenti ormonali
  • una carenza di vitamine, soprattutto di folato e B-12
  • problemi intestinali, come il morbo di Crohn o la sindrome dell’intestino irritabile (IBS)

Occasionalmente, le ulcere alla bocca sono il risultato o una reazione a quanto segue:

  • farmaci da banco o da prescrizione
  • gengivostomatite
  • mononucleosi infettiva
  • mughetto orale
  • mano, afta epizootica
  • radioterapia o chemioterapia

  • disturbi autoimmuni
  • disturbi emorragici
  • cancro
  • celiachia
  • infezione batterica, virale o fungina
  • un sistema immunitario indebolito a causa dell’AIDS o di un recente trapianto di organi

È necessario diagnosticare le ulcere della bocca?

Di solito puoi dire quando hai una bocca dolorante senza bisogno della diagnosi di un operatore sanitario. Tuttavia, dovresti consultare il tuo medico se:

  • avere macchie bianche sulle piaghe; questo può essere un segno di leucoplachia o lichen planus orale
  • ha o sospetta di avere l’herpes simplex o un’altra infezione
  • ha piaghe che non scompaiono o peggiorano dopo un paio di settimane
  • ha iniziato a prendere un nuovo farmaco
  • ha iniziato il trattamento del cancro
  • recentemente ha subito un intervento di trapianto

Durante la tua visita, il tuo medico curante esaminerà la tua bocca, la tua lingua e le tue labbra. Se sospettano che tu abbia il cancro, possono eseguire una biopsia ed eseguire alcuni test.

Come vengono trattate le afte?

Le afte minori spesso scompaiono naturalmente entro 10-14 giorni, ma possono durare fino a sei settimane. Alcuni semplici rimedi casalinghi potrebbero aiutare a ridurre il dolore e possibilmente accelerare il processo di guarigione. Potresti voler:

  • evitare cibi caldi, speziati, salati, a base di agrumi e ricchi di zuccheri
  • evitare tabacco e alcol
  • fare i gargarismi con acqua salata
  • mangiare ghiaccio, ghiaccioli, sorbetti o altri cibi freddi
  • prendere un antidolorifico, come il paracetamolo (Tylenol)
  • evitare di spremere o raccogliere le piaghe o le vesciche
  • applicare una pasta sottile di bicarbonato di sodio e acqua
  • tamponare delicatamente su una soluzione che è 1 parte perossido di idrogeno e 1 parte di acqua
  • chiedi al tuo farmacista altri farmaci da banco, paste o collutori che potrebbero essere utili

Se vedi il tuo medico per le tue ulcere alla bocca, potrebbe prescriverti un antidolorifico, un farmaco antinfiammatorio o un gel steroideo. Se le piaghe alla bocca sono il risultato di un’infezione virale, batterica o fungina, il tuo medico potrebbe fornire un farmaco per trattare l’infezione.

In caso di cancro alla bocca, verrà eseguita prima una biopsia. Successivamente, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico o una chemioterapia.

Si possono prevenire le ulcere alla bocca?

Non esiste un modo assoluto per prevenire tutte le afte. Tuttavia, puoi eseguire alcuni passaggi per evitare di ottenerli. Dovresti provare a:

  • evitare cibi e bevande molto caldi
  • masticare lentamente
  • utilizzare uno spazzolino morbido e praticare un’igiene dentale regolare
  • consultare il proprio dentista se l’hardware dentale o i denti possono irritare la bocca
  • diminuire lo stress
  • mangiare una dieta equilibrata
  • ridurre o eliminare gli irritanti alimentari, come cibi caldi e piccanti
  • assumere integratori vitaminici, soprattutto Vitamine del gruppo B.
  • bere molta acqua
  • non fumare e non usare tabacco
  • evitare o limitare il consumo di alcol
  • ombreggia le tue labbra quando sei al sole, o usa Balsamo labbra SPF 15

Ci sono effetti a lungo termine delle afte?

Nella maggior parte dei casi, le ulcere della bocca non hanno effetti a lungo termine.

Se hai l’herpes simplex, le piaghe potrebbero ricomparire. In alcuni casi, l’herpes labiale grave può lasciare cicatrici. I focolai sono più comuni se:

  • sono sotto stress
  • è malato o ha un sistema immunitario indebolito
  • hai avuto troppa esposizione al sole
  • fare una pausa nella pelle della bocca

In caso di cancro, gli effetti collaterali a lungo termine e le prospettive dipendono dal tipo, dalla gravità e dal trattamento del cancro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here