Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perforazione gastrointestinale

Perforazione gastrointestinale

0
9

Cos’è la perforazione gastrointestinale?

La perforazione gastrointestinale (GP) si verifica quando si forma un foro attraverso lo stomaco, l’intestino crasso o l’intestino tenue. Può essere dovuto a una serie di malattie diverse, tra cui appendicite e diverticolite. Può anche essere il risultato di un trauma, come una ferita da coltello o da arma da fuoco. Può verificarsi anche una perforazione nella cistifellea. Questo può avere sintomi simili ai sintomi di una perforazione gastrointestinale.

Un buco nel sistema gastrointestinale o nella cistifellea può portare a peritonite. La peritonite è un’infiammazione della membrana che riveste la cavità addominale.

Si verifica quando una delle seguenti condizioni entra nella cavità addominale:

  • batteri
  • bile
  • succo gastrico
  • cibo parzialmente digerito
  • sgabello

GP è un’emergenza medica che richiede cure mediche immediate. La condizione è pericolosa per la vita. Le possibilità di guarigione migliorano con la diagnosi e il trattamento precoci.

Questa condizione è nota anche come perforazione intestinale o perforazione dell’intestino.

Quali sono i sintomi della perforazione gastrointestinale?

I sintomi di GP possono includere:

  • forte dolore allo stomaco
  • brividi
  • febbre
  • nausea
  • vomito

Quando hai avuto una perforazione gastrointestinale e si verifica una peritonite, l’addome si sente molto tenero. Il dolore spesso peggiora quando qualcuno tocca o palpa l’area o quando il paziente si muove. Il dolore è generalmente migliore quando si è sdraiati. L’addome può sporgere verso l’esterno più del normale e risultare duro.

Oltre ai sintomi generali della perforazione, i sintomi della peritonite possono includere:

  • fatica
  • passando meno urina, feci o gas
  • fiato corto
  • un battito cardiaco accelerato
  • vertigini

Quali sono le cause della perforazione gastrointestinale?

Le malattie possono causare GP, tra cui:

  • appendicite, che è più comune tra le persone anziane
  • diverticolite, che è una malattia digestiva
  • un’ulcera allo stomaco
  • calcoli biliari
  • infezione della cistifellea
  • malattie infiammatorie intestinali come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa, che è meno comune

  • diverticolo di Meckel infiammato, che è un’anomalia congenita dell’intestino tenue simile all’appendice
  • cancro nel tratto gastrointestinale

La condizione può anche essere dovuta a:

  • trauma contusivo all’addome
  • una ferita da coltello o da arma da fuoco all’addome
  • chirurgia addominale
  • ulcere gastriche dovute all’assunzione di aspirina, farmaci antinfiammatori non steroidei e steroidi (più comuni negli anziani)
  • ingestione di corpi estranei o sostanze caustiche

Il fumo e l’uso eccessivo di alcol aumentano il rischio di contrarre il medico di famiglia.

Raramente, la condizione può verificarsi a causa di lesioni intestinali dovute a endoscopia o colonscopia.

Come viene diagnosticata la perforazione gastrointestinale?

Per diagnosticare il medico di famiglia, il medico probabilmente eseguirà i raggi X del torace o dell’addome per verificare la presenza di aria nella cavità addominale. Possono anche eseguire una TACper avere un’idea migliore di dove potrebbe essere la perforazione. Ordineranno anche il lavoro di laboratorio per:

  • cerchi segni di infezione, come un numero elevato di globuli bianchi
  • valuta il tuo livello di emoglobina, che può indicare se hai una perdita di sangue
  • valutare gli elettroliti
  • valutare il livello di acido nel sangue
  • valutare la funzione renale
  • valutare la funzionalità epatica

Quali sono le opzioni di trattamento per la perforazione gastrointestinale?

Nella maggior parte dei casi, è necessario un intervento chirurgico per chiudere il foro e trattare la condizione. Gli obiettivi dell’intervento sono:

  • risolvere il problema anatomico
  • risolvere la causa della peritonite
  • rimuovere qualsiasi materiale estraneo nella cavità addominale che potrebbe causare problemi, come feci, bile e cibo

In rari casi, il medico può rinunciare a un intervento chirurgico e prescrivere antibiotici da soli se il foro si chiude da solo.

A volte, un pezzo di intestino dovrà essere rimosso. La rimozione di una porzione dell’intestino tenue o crasso può provocare una colostomia o ileostomia, che consente al contenuto intestinale di drenare o svuotare in una sacca attaccata alla parete addominale.

Quali sono le complicazioni associate alla perforazione gastrointestinale?

Le complicazioni associate al GP includono:

  • sanguinamento
  • sepsi, che è un’infezione batterica pericolosa per la vita

  • ascessi nella pancia
  • un’infezione della ferita
  • un infarto intestinale, che è la morte di una parte dell’intestino
  • un’ileostomia o colostomia permanente

In alcuni casi può verificarsi un guasto della ferita. “Fallimento della ferita” significa che la ferita non può o non guarisce. I fattori che aumentano il rischio di questo includono:

  • malnutrizione o cattiva alimentazione

  • fumare
  • uso eccessivo di alcol
  • abuso di droghe
  • scarsa igiene
  • sepsi
  • uremia, che è una malattia causata da insufficienza renale

  • obesità
  • ematoma, che si verifica quando il sangue si raccoglie all’esterno dei vasi sanguigni
  • diabete di tipo 2
  • terapia steroidea o l’uso di corticosteroidi, che sono farmaci antinfiammatori che sopprimono il sistema immunitario e possono mascherare un’infezione in corso e ritardare la diagnosi
  • l’uso di agenti biologici per condizioni come il morbo di Crohn, la colite ulcerosa, l’artrite reumatoide

Qual è la prospettiva a lungo termine?

Il successo dell’intervento chirurgico per riparare una perforazione dipende dalle dimensioni della perforazione o del foro e dal periodo di tempo prima del trattamento. Le possibilità di guarigione migliorano con la diagnosi precoce e il trattamento. I fattori che possono ostacolare il trattamento includono:

  • età avanzata
  • malattie intestinali esistenti
  • complicazioni emorragiche
  • malnutrizione
  • la natura della causa originale della condizione
  • fumare
  • abuso di alcol o droghe
  • trattamento attivo per il cancro
  • condizioni che richiedono steroidi o agenti biologici inclusi lupus, artrite reumatoide e condizioni simili.
  • altre condizioni mediche come malattie cardiache, problemi ai reni o al fegato e enfisema

Se provi dolore o febbre e sei a rischio di avere un medico di famiglia, dovresti consultare il tuo medico. Prima vedrai il tuo medico, migliori saranno le tue prospettive.

Come posso prevenire la perforazione gastrointestinale?

Ci sono molte cause di GP. Ad esempio, una malattia gastrointestinale sottostante può aumentare il rischio di perforazione. Conosci la tua storia medica e cerca informazioni sulle condizioni attuali che potrebbero aumentare il tuo rischio.

Parla con un medico se riscontri un cambiamento significativo rispetto al tuo stato normale, soprattutto se hai dolore addominale e febbre.

Q:

Quali sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che una persona potrebbe apportare per evitare una perforazione gastrointestinale?

Paziente anonimo

UN:

Alcuni cambiamenti nello stile di vita possono ridurre il rischio di sviluppare GP. Questi includono smettere di fumare, ridurre o interrompere l’uso di alcol e limitare l’uso di farmaci come l’aspirina, i FANS (ibuprofene, naprossene, ecc.) E gli steroidi.

Se hai una storia di diverticolosi o hai mai avuto diverticolite, una dieta a basso residuo ridurrà il rischio di sviluppare diverticolite. È possibile consultare un dietologo per informazioni su una dieta a basso residuo.

Inoltre, mantenere le altre condizioni mediche sotto un buon controllo ridurrà il rischio di GP. L’esercizio fisico, una dieta sana e visite di controllo regolari dal tuo medico di famiglia sono tutti importanti per controllare le tue condizioni mediche croniche.

Graham Rogers, MDLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here