Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perdita uditiva neurosensoriale improvvisa (SSHL)

Perdita uditiva neurosensoriale improvvisa (SSHL)

0
4

Cos’è l’ipoacusia neurosensoriale?

La perdita dell’udito neurosensoriale improvvisa (SSHL) è anche nota come sordità improvvisa. Si verifica quando si perde l’udito molto rapidamente, in genere solo in un orecchio. Può accadere istantaneamente o nell’arco di diversi giorni. Durante questo periodo, il suono diventa gradualmente ovattato o debole.

Le frequenze misurano le onde sonore. I decibel misurano l’intensità, o il volume, dei suoni che ascoltiamo. Zero è il livello di decibel più basso, che è vicino al completo silenzio. Un sussurro è di 30 decibel e il parlato normale è di 60 decibel. Una perdita di 30 decibel in tre frequenze collegate è considerata SSHL. Ciò significa che una perdita dell’udito di 30 decibel farebbe sembrare un normale parlare un sussurro.

Ci sono circa 4.000 casi di SSHL diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti. La condizione colpisce più comunemente persone di età compresa tra 30 e 60 anni. Circa il 50% delle persone con SSHL unilaterale (solo un orecchio è interessato) guarisce entro due settimane se riceve un trattamento tempestivo. Circa il 15% delle persone con questa condizione soffre di ipoacusia che peggiora gradualmente nel tempo. Tuttavia, i progressi nella tecnologia utilizzata per gli apparecchi acustici e gli impianti cocleari stanno contribuendo a migliorare la comunicazione per le persone affette da ipoacusia.

SSHL è una condizione medica grave e richiede cure mediche immediate. Chiama subito il tuo medico se pensi di soffrire di SSHL. Un trattamento precoce può salvare l’udito.

Ulteriori informazioni: perdita dell’udito da un lato »

Cosa causa SSHL?

L’SSHL si verifica quando l’orecchio interno, la coclea nell’orecchio interno o le vie nervose tra l’orecchio e il cervello vengono danneggiati.

La maggior parte delle volte i medici non trovano una causa specifica per l’SSHL unilaterale. Ma ci sono più di 100 cause di SSHL bilaterale (entrambe le orecchie). Alcune delle possibili cause includono:

  • malformazione dell’orecchio interno
  • trauma cranico o trauma
  • esposizione prolungata a rumori forti
  • condizioni neurologiche, come la sclerosi multipla
  • una malattia del sistema immunitario, come la sindrome di Cogan
  • Malattia di Meniere, che è un disturbo che colpisce l’orecchio interno

  • Malattia di Lyme, che è una malattia infettiva che viene spesso trasmessa attraverso i morsi di zecca

  • farmaci ototossici, che possono danneggiare l’orecchio
  • veleno da un morso di serpente
  • problemi di circolazione sanguigna
  • crescita anormale dei tessuti o tumori
  • malattia dei vasi sanguigni
  • invecchiamento

SSHL congenito

I bambini possono nascere con SSHL. Ciò può accadere a seguito di:

  • infezioni che passano dalla madre al bambino, come la rosolia, la sifilide o l’herpes
  • Toxoplasma gondii, che èun parassita che passa attraverso l’utero
  • fattori genetici o ereditari
  • basso peso alla nascita

Quali sono i sintomi di SSHL?

Circa nove persone su 10 con SSHL soffrono di perdita dell’udito in un solo orecchio. Potresti notare una perdita dell’udito subito dopo esserti svegliato al mattino. Potresti anche accorgertene quando usi le cuffie o tieni il telefono vicino all’orecchio colpito. La perdita improvvisa dell’udito è talvolta preceduta da un forte schiocco. Altri sintomi includono:

  • problemi a seguire le conversazioni di gruppo
  • suoni di conversazione attutiti
  • incapacità di sentire bene quando c’è molto rumore di fondo
  • difficoltà a sentire i suoni acuti
  • vertigini
  • problemi di equilibrio
  • acufene, che si verifica quando si sente un ronzio o un ronzio nell’orecchio

Quando testare l’udito di tuo figlio

La perdita dell’udito può svilupparsi nei bambini a causa di infezioni alla nascita o danni causati da farmaci ototossici. Potrebbe non essere sempre facile sapere se tuo figlio sente correttamente. Dovresti far controllare l’udito di tuo figlio se:

  • non sembra capire la lingua
  • non tentare di formare parole
  • non sembri sussultare a rumori improvvisi o rispondere ai suoni nel modo che ti aspetteresti
  • ha avuto numerose infezioni alle orecchie o problemi di equilibrio

Come viene diagnosticata SSHL?

Per diagnosticare SSHL, il medico ti chiederà informazioni sulla tua storia medica ed eseguirà un esame fisico. Assicurati di informare il tuo medico di altre condizioni mediche che potresti avere e di eventuali farmaci da banco e su prescrizione che stai assumendo.

Durante l’esame fisico, il medico potrebbe chiederti di coprire un orecchio alla volta mentre ascolti i suoni a volumi diversi. Il medico può anche eseguire alcuni test utilizzando un diapason, che è uno strumento in grado di misurare le vibrazioni nell’orecchio. Il medico utilizza i risultati di questi test per verificare la presenza di danni alle parti dell’orecchio medio e del timpano che vibrano.

I test audiometrici possono controllare il tuo udito in modo più completo e preciso. Durante questi test, un audiologo metterà alla prova la tua capacità uditiva utilizzando gli auricolari. Una serie di diversi suoni e livelli di volume possono essere inviati individualmente a ciascun orecchio. Questo può aiutare a determinare il livello al quale l’udito inizia a sbiadire.

Si può anche ordinare una risonanza magnetica per cercare eventuali anomalie nell’orecchio, come tumori o cisti. La risonanza magnetica scatta immagini dettagliate del cervello e dell’orecchio interno, che possono aiutare il medico a trovare la causa sottostante di SSHL.

Come viene trattato SSHL?

Il trattamento precoce può aumentare le tue possibilità di un completo recupero. Tuttavia, il medico cercherà di individuare la causa della perdita dell’udito prima di iniziare il trattamento.

Gli steroidi sono il trattamento più comune. Possono ridurre l’infiammazione e il gonfiore. Ciò è particolarmente utile nelle persone che hanno malattie del sistema immunitario, come la sindrome di Cogan. Il medico può anche prescriverti degli antibiotici se la causa del tuo SSHL è un’infezione.

In alcuni casi, un medico può inserire chirurgicamente un impianto cocleare nell’orecchio. L’impianto non ripristina completamente l’udito, ma può amplificare i suoni a un livello più normale.

Ulteriori informazioni: la terapia genica rende gli impianti cocleari più efficaci »

Outlook per le persone con SSHL

Circa due terzi delle persone con SSHL sperimenteranno un recupero parziale dell’udito. Uno studio ha scoperto che il 54,5% delle persone con SSHL ha mostrato un recupero almeno parziale nei primi 10 giorni di trattamento. Il recupero è più completo tra gli individui che soffrono di perdita dell’udito ad alta o bassa frequenza, rispetto a quelli la cui perdita dell’udito è su tutte le frequenze. Solo circa il 3,6% delle persone con SSHL recupererà completamente l’udito. Ci sono meno possibilità di guarigione tra gli anziani e quelli con vertigini.

Gli apparecchi acustici e gli amplificatori telefonici possono aiutare se il tuo udito non migliora. Il linguaggio dei segni e la lettura delle labbra possono anche migliorare la comunicazione per le persone con ipoacusia grave.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here