Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perdita dell’udito su un lato

Perdita dell’udito su un lato

0
10

Perdita dell’udito da un lato

La perdita dell’udito da un lato si verifica quando hai difficoltà a sentire o hai la sordità che colpisce solo una delle tue orecchie. Le persone con questa condizione possono avere problemi a comprendere il parlato in ambienti affollati, a localizzare la fonte di un suono e a escludere il rumore di fondo.

Questa condizione è nota anche come perdita dell’udito unilaterale o sordità unilaterale. Può essere descritto come sordità da un orecchio o da un lato, perdita dell’udito da un orecchio o incapacità di sentire da un orecchio. Dovresti comunque essere in grado di sentire chiaramente con l’altro orecchio.

Dovresti sempre contattare il tuo medico se manifesti qualsiasi tipo di perdita dell’udito. La perdita improvvisa dell’udito da un lato o da entrambi è un’emergenza medica e necessita di cure mediche immediate. Il tuo medico sarà in grado di fornire opzioni di trattamento e potrebbe indirizzarti a uno specialista.

A seconda della causa della perdita dell’udito, il medico potrebbe raccomandare farmaci, interventi chirurgici o apparecchi acustici. In alcuni casi, la condizione scomparirà senza trattamento.

Cosa causa la perdita dell’udito da un lato?

Ci sono molte possibili cause di perdita dell’udito da un lato, tra cui:

  • lesioni all’orecchio
  • esposizione a forti rumori o determinati farmaci
  • blocco dell’orecchio
  • tumore
  • malattia

I cambiamenti dell’udito possono essere un risultato naturale dell’invecchiamento. Alcune cause sono reversibili, come l’accumulo di cerume nel condotto uditivo o le infezioni all’orecchio con accumulo di liquidi. Alcuni sono irreversibili, come quelli dovuti a problemi con la funzione dell’orecchio stesso.

Oltre alle lesioni alla testa o all’orecchio o alla presenza di un corpo estraneo nell’orecchio, le seguenti condizioni mediche possono causare la perdita dell’udito su un lato:

  • neuroma acustico: un tipo di tumore che preme sul nervo che colpisce l’udito

  • rottura del timpano: un piccolo foro o uno strappo nel timpano

  • labirintite: un disturbo che causa il gonfiore e l’irritazione dell’apparato dell’orecchio interno

  • Malattia di Meniere: un disturbo che colpisce l’orecchio interno e alla fine porta alla sordità

  • neurofibromatosi di tipo 2: una malattia ereditaria che causa la comparsa di escrescenze non cancerose sul nervo uditivo

  • otite esterna (orecchio del nuotatore): infiammazione dell’orecchio esterno e del condotto uditivo

  • otite media con versamento: un’infezione con fluido denso o appiccicoso dietro il timpano

  • fuoco di Sant’Antonio: un’infezione causata dallo stesso virus che causa la varicella

  • Sindrome di Reye: una malattia rara, più spesso osservata nei bambini

  • arterite temporale: infiammazione e danni ai vasi sanguigni della testa e del collo

  • insufficienza vertebro-basilare: scarso flusso sanguigno nella parte posteriore del cervello

La perdita dell’udito in un orecchio può anche essere il risultato di farmaci da prescrizione come:

  • farmaci chemioterapici
  • diuretici come la furosemide
  • tossicità da salicilato (aspirina)
  • antibiotici come streptomicina e tobramicina

Come viene diagnosticata la perdita dell’udito da un orecchio?

Secondo il National Institute on Deafness and Other Communication Disorders (NIDCD), circa il 10-15% delle persone che soffrono di ipoacusia improvvisa ha una ragione identificabile per la loro condizione. È importante fissare un appuntamento con il medico ogni volta che si verifica la perdita dell’udito in una o entrambe le orecchie.

Durante la visita, il medico esaminerà i sintomi e la storia medica e condurrà un esame fisico delle orecchie, del naso e della gola.

Il medico può anche ordinare un test dell’udito. Durante questo test, il tuo medico o uno specialista noto come audiologo misurerà la tua risposta a una gamma di suoni e toni a vari livelli di volume. Questi test possono aiutare il medico a determinare la parte dell’orecchio interessata, che può fornire indizi sulla causa sottostante della perdita dell’udito.

Come viene trattata la perdita dell’udito da un orecchio?

Le opzioni di trattamento per la tua ipoacusia dipenderanno dalla causa della tua condizione. In alcuni casi, la perdita dell’udito sarà irreversibile. Il medico può raccomandare un apparecchio acustico per migliorare l’udito se non esistono altri trattamenti per la perdita dell’udito.

Altre opzioni di trattamento possono includere:

  • intervento chirurgico per riparare l’orecchio o rimuovere un tumore
  • antibiotici per trattare le infezioni
  • steroidi per ridurre l’infiammazione e il gonfiore
  • interrompere l’uso del farmaco che potrebbe causare la perdita dell’udito

La perdita dell’udito causata dall’accumulo di cerume può essere trattata rimuovendo delicatamente il cerume. Puoi provare prodotti da banco a casa come il perossido di idrogeno, alcune gocce di olio minerale, olio per bambini o prodotti per la rimozione del cerume come Debrox. Dovresti sempre cercare un aiuto professionale se questi prodotti non migliorano le tue condizioni entro pochi giorni. L’uso prolungato di questi prodotti può causare irritazioni alle orecchie. Se nell’orecchio è presente un oggetto estraneo che influisce sull’udito, non tentare di rimuoverlo da solo. Non inserire mai bastoncini di cotone o altri oggetti come pinzette per rimuovere un corpo estraneo, poiché questi oggetti possono causare lesioni alle orecchie. Se manifesti sintomi aggiuntivi come vertigini, debolezza facciale, squilibrio o sintomi neurologici, dovresti essere valutato immediatamente dal tuo medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here