Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perché ti senti depresso dopo aver bevuto e come gestirlo

Perché ti senti depresso dopo aver bevuto e come gestirlo

0
4

donna depressa seduta sul letto

Non è raro usare l’alcol per far fronte a sentimenti ed esperienze difficili.

Potresti bere un drink o due quando vuoi:

  • rilassati dopo una dura giornata
  • calma l’ansia prima di un appuntamento
  • alleviare i sentimenti di solitudine o tristezza
  • distraiti da una delusione

In quantità da piccole a moderate, alcol può solleva temporaneamente il morale e aiuta a migliorare il tuo umore.

Più bevi, tuttavia, più è probabile che il tuo stato emotivo cominci a precipitare. A volte, l’alcol può farti sentire anche peggio di prima.

L’alcol colpisce le persone in modi diversi. Alcune persone non notano mai sentimenti di depressione – o alcun effetto negativo – dopo aver bevuto moderatamente. Altri potrebbero iniziare a sentirsi depressi o ansiosi dopo un solo drink.

Comprendere il legame tra alcol e depressione può aiutarti a gestire meglio la depressione dopo aver bevuto, o meglio ancora, a prevenire che accada in primo luogo.

Perché succede

Mentre l’uso di alcol può scatenare direttamente sentimenti di depressione, può anche contribuire ai sintomi in modi più indiretti.

L’alcol agisce come un depressivo

Potresti sentirti depresso dopo aver bevuto perché l’alcol stesso è un sedativo.

Bere attiva il sistema di ricompensa nel cervello e innesca il rilascio di dopamina, quindi l’alcol spesso sembra avere un effetto stimolante, all’inizio.

La dopamina produce emozioni positive che ti fanno sentire bene e aiutano a rafforzare il tuo desiderio di bere, ma l’alcol colpisce anche il tuo sistema nervoso centrale in altri modi.

Vale a dire, interferisce con il rilascio di neurotrasmettitori legati alla regolazione dell’umore, tra cui serotonina e norepinefrina.

Livelli inferiori al normale di questi importanti messaggeri chimici possono influenzare temporaneamente il linguaggio, la coordinazione e l’energia.

L’impatto a lungo termine, tuttavia, può essere più grave: i cambiamenti persistenti nella chimica del cervello possono contribuire alla depressione e all’ansia nel tempo.

Ricerca ha collegato lo sviluppo dei sintomi della depressione negli adolescenti al consumo regolare o pesante di alcol. Anche gli adulti che soddisfacevano i criteri per i disturbi da uso di alcol avevano un rischio maggiore di depressione.

Per riassumere: anche se sembra migliorare il tuo umore in questo momento, l’alcol può effettivamente abbatterti, specialmente con l’uso a lungo termine.

L’alcol disturba il sonno

Hai mai dormito male dopo aver bevuto? Forse ti sei girato e girato, hai fatto sogni bizzarri o ti sei svegliato con il cuore in gola.

Queste esperienze spiacevoli sono tutte abbastanza normali. Il sonno disturbato può riguardare i cambiamenti nella chimica del cervello associati all’uso di alcol.

Bere può anche interferire con il ciclo sonno-veglia e impedirti di dormire a sufficienza REM.

Non dimenticare: bere può anche avere conseguenze fisiche: nausea e disidratazione possono impedirti di dormire sonni tranquilli.

Il cattivo sonno può facilmente influenzare il tuo umore il giorno successivo, poiché la stanchezza e i sintomi fisici persistenti possono rendere difficile la concentrazione. Questo può farti sentire piuttosto giù.

L’alcol può peggiorare le emozioni negative

Un umore basso dopo una notte di bevute può sembrare piuttosto orribile. Se soffri già di depressione, potresti sentirti anche peggio, poiché l’alcol può amplificare l’intensità delle tue emozioni.

L’alcol può influenzare le aree del cervello che aiutano a regolare le emozioni. Potresti iniziare a bere per dimenticare ciò che hai in mente, ma una volta che la spinta iniziale inizia a svanire, potresti finire per crogiolarti in quei sentimenti.

Dal momento che l’alcol può annebbiarti il ​​cervello, può impedirti di vedere soluzioni utili ai problemi.

Riduce anche le inibizioni, quindi se hai cercato di tenere nascoste alcune emozioni difficili, come la tristezza o la rabbia, potrebbero arrivare a fiumi quando bevi.

Questo può portare a un ciclo complicato. Potresti iniziare a bere più regolarmente per sentirti meglio o dimenticare quelle emozioni e ricordi indesiderati.

Tuttavia, un maggiore consumo di alcol di solito non aiuta. È più probabile che peggiori gli stati d’animo negativi, insieme alla salute fisica.

Bere per far fronte può diventare un modello

Quando ti rivolgi regolarmente all’alcol per gestire le sfide e i sentimenti negativi, potresti non intraprendere altre azioni che potrebbero aiutarti ad affrontare questi problemi in modo efficace.

Di conseguenza, qualsiasi problema che stai affrontando, dallo stress lavorativo ai problemi di relazione, potrebbe peggiorare.

Se tendi a fare affidamento sull’alcol per alleviare l’ansia nelle situazioni sociali, ad esempio, potresti non affrontare mai le cause alla base del tuo disagio.

E quelle inibizioni abbassate di cui sopra? Possono portarti a prendere decisioni che normalmente non faresti. Questo, combinato con stati d’animo intensificati, può avere alcuni effetti spiacevoli.

L’aumento della rabbia potrebbe portarti a litigare con una persona cara, ad esempio, mentre l’estrema tristezza o il disprezzo di te stesso potrebbero portare a intensi sintomi di depressione.

Come affrontarlo

Se ti svegli sentendoti infelice dopo una notte passata a bere, non devi aspettare. Ecco alcune strategie per aiutarti a sollevare il morale in questo momento.

Per prima cosa, cerca di non abbatterti

Se ti senti già un po’ giù, darti un momento difficile per esagerare con l’alcol probabilmente non migliorerà le cose.

Spesso è molto allettante (e facile) continuare a bere finché non ti senti meglio, specialmente quando hai meno accesso del solito a metodi di coping più utili.

Cerca di non incolpare te stesso per il tuo stato d’animo attuale. Invece, ricorda a te stesso che puoi fare le cose in modo diverso la prossima volta. Quindi, prova a distrarti per aiutarti a distogliere la mente da come ti senti.

Bere molta acqua

L’alcol può disidratarti, causandoti mal di testa e in generale aumentando la tua sofferenza.

L’acqua potabile potrebbe non avere un impatto diretto sui sentimenti di depressione, ma reidratare può assolutamente aiutarti a iniziare a sentirti meglio fisicamente. Quando i sintomi della sbornia iniziano a diminuire, possono seguire gli effetti emotivi.

Anche se non migliorano immediatamente, probabilmente ti sarà più facile fare qualcosa al riguardo quando non dovrai affrontare anche i sintomi fisici.

Fare una passeggiata

Potresti sentirti un po’ male fisicamente, ma finché la stanza non gira quando ti alzi, prova a uscire per una breve passeggiata, o una più lunga, se riesci.

L’esercizio spesso fornisce un impulso naturale per l’umore, quindi probabilmente ti sentirai meglio una volta che ti muovi.

Trascorrere del tempo nella natura può anche avere benefici per la salute, incluso il miglioramento dell’umore. Se c’è il sole, è ancora meglio: il sole può innescare il rilascio di serotonina, che può aiutare ad alleviare la depressione.

Fai qualcosa che ti piace

Prendersi del tempo per rilassarsi in modo produttivo può anche aiutare ad alleviare i sentimenti di depressione.

Quando ti senti giù, un’attività preferita può aiutarti a migliorare il tuo umore.

Se non ti senti troppo faticoso, potresti considerare:

  • giardinaggio
  • semplici progetti per la casa
  • cucinare o cuocere al forno
  • yoga
  • creazione
  • enigmi

Anche quando non hai molto tempo da perdere, passare 15 minuti a leggere un buon libro, disegnare o scarabocchiare o anche guardare video di animali carini può offrire una distrazione positiva.

Parlare con qualcuno a cui tieni può anche aiutare a contrastare i sentimenti associati all’ansia e alla depressione indotte dai postumi di una sbornia dopo aver bevuto. Valuta di chiamare un amico o di fare una passeggiata con il tuo partner.

Come evitare che accada

L’unico modo sicuro per prevenire la depressione dopo aver bevuto è evitare del tutto l’alcol. Tuttavia, puoi adottare misure per ridurre le possibilità di effetti collaterali emotivi quando bevi.

Attieniti al bere moderato

Secondo il National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism, bere moderato significa un drink al giorno per le donne e due drink al giorno per gli uomini.

Bere uno o due drink in più di tanto in tanto non si traduce automaticamente in bere pesantemente.

Ma bere regolarmente più alcol di quanto raccomandato da queste linee guida può comportare una serie di rischi per la salute, inclusa la depressione.

Bevi in ​​sicurezza

Il bere responsabile non si riferisce solo allo stare lontano dalla strada. Seguendo le linee guida per bere in modo sicuro, puoi aiutare a ridurre il rischio di depressione e altri sintomi di sbornia.

Tieni a mente questi suggerimenti per bere in modo più sicuro:

  • Bevi lentamente. Limitati a un drink ogni ora.
  • Mangiare prima di bere. Un pasto nutriente può aiutare ad attenuare alcuni degli effetti dannosi dell’alcol, tra cui disidratazione e depressione.
  • Non dimenticare l’acqua. Seguire ogni bevanda alcolica con un bicchiere d’acqua può aiutarti a mantenerti idratato.
  • Evita l’alcol quando tu sei già sentirsi giù. Invece di bere per dimenticare una brutta giornata, prendi in considerazione la possibilità di chattare con un amico, guardare un film preferito o provare a meditare in silenzio.

Smetti di bere se inizi a sentirti male

Se inizi a notare effetti collaterali indesiderati – fisici o emotivi – mentre bevi, potrebbe essere meglio chiamarlo una notte.

Non hai avuto molto da mangiare o da bere, oltre all’alcol? Un bicchiere d’acqua e uno spuntino leggero possono aiutarti a evitare i postumi di una sbornia.

Può anche aiutare a rilassarsi con un bagno caldo, musica soft e altre attività rilassanti o calmanti prima di mettersi a letto.

Affronta i sentimenti negativi quando si presentano

Agire per gestire le emozioni negative mentre le provi può aiutare a evitare che diventino troppo opprimenti.

Quando disponi di abitudini sane per far fronte a sentimenti indesiderati, probabilmente troverai più facile utilizzare queste strategie per respingere le emozioni angoscianti che potresti provare mentre bevi.

Strategie utili per affrontare esperienze emotive difficili includono:

  • scrivere un diario o fare arte

  • meditando
  • parlare con i propri cari
  • in cerca di supporto professionale

Quando potrebbe essere qualcosa di più

È abbastanza comune sentirsi un po’ giù dopo aver bevuto. Questi blues di solito non indugiano, quindi probabilmente ti sentirai meglio in un giorno o due.

Tuttavia, quando altri fattori oltre all’alcol giocano nel tuo umore, i sentimenti di depressione potrebbero persistere anche dopo che i postumi di una sbornia sono migliorati.

Potrebbe essere il momento di chiedere supporto quando i sentimenti di depressione:

  • durano più di una settimana o due
  • influire sulla tua capacità di lavorare o di occuparti delle responsabilità quotidiane
  • impedirti di goderti il ​​tempo con i tuoi cari
  • implicare pensieri di suicidio o autolesionismo
  • influenzare il sonno o l’appetito

La depressione in genere non migliora senza trattamento. Può peggiorare nel tempo, specialmente se combinato con un uso regolare o pesante di alcol.

Se ti senti depresso anche quando non bevi, o bevi perché ti senti depresso, è meglio contattare un professionista della salute mentale.

Un terapeuta può aiutarti:

  • identificare le cause alla base della depressione
  • esplorare strategie più utili per la gestione dei sintomi nel momento
  • trovare trattamenti efficaci, inclusi farmaci e strategie comportamentali

L’uso di alcol a volte può complicare il trattamento della depressione. Se bevi regolarmente per gestire i sintomi della depressione, potrebbe essere utile lavorare con un terapeuta specializzato nel trattamento della depressione concomitante e dell’uso di alcol.

La linea di fondo

Bere può sembrare un modo semplice per affrontare le emozioni difficili del momento, ma generalmente non è efficace a lungo termine.

Se temi che l’alcol sia diventato il tuo metodo di riferimento per gestire i sentimenti negativi come la depressione, non c’è da vergognarsi nel chiedere aiuto.

Il tuo fornitore di cure primarie può indirizzarti a un terapeuta, ma puoi anche provare le directory, come questa attraverso Psychology Today.

L’amministrazione dei servizi per l’abuso di sostanze e la salute mentale offre anche una guida confidenziale e gratuita sulla ricerca di un trattamento. Chiama il numero 1-800-662-4357 in qualsiasi momento, in qualsiasi giorno dell’anno.


Crystal Raypole ha precedentemente lavorato come scrittore ed editore per GoodTherapy. I suoi campi di interesse includono lingue e letterature asiatiche, traduzione giapponese, cucina, scienze naturali, positività sessuale e salute mentale. In particolare, si è impegnata ad aiutare a ridurre lo stigma sui problemi di salute mentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here