Perché le smagliature prudono? Smagliature rosse: come trattarle Smagliature viola: è possibile liberarsene? È possibile sbarazzarsi delle smagliature bianche? Le 15 migliori creme per le smagliature del 2020

0
5

Puoi sviluppare smagliature ovunque: su fianchi, glutei, braccia, seno e addome. Le smagliature sono normali. Tuttavia, a volte, possono prudere. Le smagliature pruriginose sono normali e naturali come le smagliature stesse. In questo articolo, abbiamo discusso i motivi delle smagliature pruriginose e come affrontare il fastidioso prurito. Continuare a leggere.

In questo articolo

Smagliature pruriginose: quali sono le cause?

Sviluppi smagliature quando la tua pelle si estende oltre la sua capacità, causando lacerazioni nel derma (il secondo strato di pelle appena sotto l’epidermide).

Quando le smagliature sono fresche e in via di sviluppo, appaiono rosse, viola o rosate (a seconda del tono della pelle). Questo è quando prurito.

Le smagliature fresche prudono perché la pelle è più sottile e ha un minor supporto di collagene. Inoltre, la lesione cutanea danneggia anche i nervi. Una volta che la pelle inizia a guarire, i nervi danneggiati vengono stimolati, provocando la sensazione di prurito.

Inoltre, se la pelle intorno alle smagliature diventa secca, può causare prurito. In questi casi, gli idratanti topici possono offrire un po’ di sollievo. Tuttavia, devi stare particolarmente attento quando sviluppi smagliature pruriginose sull’addome durante la gravidanza.

Smagliature pruriginose durante la gravidanza

Le smagliature si sviluppano spesso durante la tarda gravidanza, quando il bambino sta crescendo e la pelle dell’addome si allunga per accogliere il bambino. Di solito, potresti sviluppare smagliature durante il secondo trimestre. Alcuni potrebbero persino notarli alla fine del terzo trimestre.

Durante questo periodo, le smagliature o la pelle circostante possono prudere. Questo perché la pelle inizia a guarire da sola.

Tuttavia, alcune donne possono anche sviluppare un tipo di eruzione cutanea chiamata Papule e placche orticariali pruriginose della gravidanza (PUPPP). Questo è il tipo più comune di eruzioni cutanee che le donne incinte sviluppano durante il terzo trimestre di gravidanza (quasi contemporaneamente allo sviluppo delle smagliature) (1).

PUPPP è una condizione infiammatoria della pelle e, se si sviluppa sulle smagliature, può aumentare il prurito e causare estremo disagio. Il medico può prescrivere corticosteroidi topici e antistaminici orali per la cura.

Quindi, è meglio essere al sicuro se sei incinta e far valutare la tua pelle da un medico nel caso in cui sviluppi un prurito.

Se il prurito è causato dalle smagliature in via di sviluppo e dalla secchezza circostante, ecco alcuni modi per controllarlo.

Come trattare le smagliature pruriginose

Mantenere l’area idratata mentre si sviluppano le smagliature è importante. L’idratazione non solo aiuta a sbiadirli, ma allevia anche il prurito riducendo la secchezza (2). Ecco alcune cose che potresti provare:

1. Burro di cacao

Mancano prove a sostegno dell’uso del burro di cacao come efficace idratante per la pelle. Tuttavia, un piccolo studio suggerisce che il burro di cacao può migliorare l’elasticità della pelle (3).

Trova largo impiego anche nelle formulazioni cosmetiche, soprattutto nelle lozioni idratanti, per le sue capacità idratanti cutanee. Puoi provare a massaggiare l’area con burro di cacao per mantenere la pelle idratata e prevenire il prurito.

2. Olio di cocco

L’olio di cocco vergine è ampiamente usato nella medicina tradizionale per curare diversi problemi della pelle. È un eccellente idratante che aiuta a ridurre l’infiammazione migliorando la perdita d’acqua transepidermica e la funzione di barriera cutanea. Aiuta anche a mantenere la pelle idratata e idratata (4). Questa proprietà può anche aiutare a sbiadire le smagliature.

3. Olio di vitamina E

L’olio di vitamina E (il liquido spremuto dalle softgel) è un rimedio casalingo estremamente popolare per mantenere la pelle idratata. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche dei suoi effetti idratanti. La vitamina E è un potente antiossidante e può mantenere la pelle sana (5).

Oltre agli ingredienti sopra menzionati, puoi usare anche oli di mandorle e jojoba o creme idratanti.

Puoi anche consultare un dermatologo. Possono suggerire unguenti anti-prurito e creme o lozioni topiche per tenere a bada il prurito. Ecco alcuni altri suggerimenti che possono aiutare a ridurre il prurito sulle smagliature.

Alcuni consigli per prevenire le smagliature pruriginose

1. Applicare creme idratanti frequentemente

È fondamentale mantenere la pelle idratata. Puoi applicare sia creme che creme idratanti per un’idratazione intensa. Applicare creme idratanti almeno tre volte al giorno, sempre sulla pelle umida. Questo aiuterà a prevenire la secchezza.

2. Scegli i massaggi con olio

Massaggiare le smagliature con l’olio può aiutare a ridurre il prurito. Aiuta anche a migliorare l’elasticità e i livelli di idratazione della pelle. I massaggi con olio durante la gravidanza non solo mantengono la pelle sana e attenuano le smagliature, ma aiutano anche ad alleviare lo stress e l’ansia legati alla gravidanza.

Tuttavia, consultare sempre un medico prima di massaggiare l’addome. Inoltre, tieni presente la pressione che viene applicata.

3. Usa un detergente idratante per la doccia

Evita i saponi per il bagno perché possono seccare la pelle. Usa detergenti idratanti per il corpo. Questo aiuterà a prevenire la tensione o la secchezza della pelle. Inoltre, usa acqua tiepida per la doccia.

4. Usa unguenti e creme topici per le smagliature pruriginose

Se il tuo medico ti ha consigliato una crema o un unguento antiprurito, assicurati di applicarlo regolarmente e come indicato.

Di solito, si ottengono smagliature:

  • quando perdi o ingrassi rapidamente
  • durante la pubertà
  • se ti alleni con i pesi per aumentare la massa muscolare
  • se hai una storia familiare di smagliature
  • se hai determinate condizioni mediche (come la sindrome di Marfan, la sindrome di Cushing e la sindrome di Ehlers-Danlos).

Le smagliature possono essere pruriginose all’inizio, ma un trattamento adeguato può garantire che il prurito scompaia. Tuttavia, se non si attenua con i rimedi casalinghi, consultare immediatamente un medico.

Domande frequenti

Qual è la migliore crema per le smagliature pruriginose?

L’unguento acquafilico funziona meglio sulle smagliature pruriginose. Tuttavia, si consiglia di consultare un medico prima di utilizzare qualsiasi crema. Evita l’automedicazione.

Le smagliature prudono quando si ingrassa?

Se hai guadagnato peso e hai sviluppato smagliature fresche, potrebbero prudere.

Perché le mie smagliature sono viola e pruriginose?

Le smagliature viola sono smagliature fresche. Possono essere rossi, viola o rosati, a seconda del tono della pelle. Le smagliature fresche tendono a prudere.

Perché le smagliature diventano secche?

Ciò accade a causa della mancanza di idratazione. La pelle intorno alle smagliature può diventare secca e può causare prurito.

Fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Chouk, Chourouk e Noureddine Litaiem. “Papule e placche orticariali pruriginose della gravidanza (PUPPP).” StatPearls. StatPearls Publishing, 2019.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK539700/
  • Wollina, Uwe e Alberto Goldman. “Gestione delle smagliature (con particolare attenzione alle striae rubrae).” Rivista di chirurgia cutanea ed estetica 10.3 (2017): 124.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5782435/
  • Gasser, P., et al. “I polifenoli del cacao e la loro influenza sui parametri coinvolti nella ristrutturazione cutanea ex vivo”. Rivista internazionale di scienze cosmetiche 30.5 (2008): 339-345.https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1468-2494.2008.00457.x
  • Varma, Sandeep R., et al. “Proprietà antinfiammatorie e protettive della pelle in vitro dell’olio di cocco vergine.” Rivista di medicina tradizionale e complementare 9.1 (2019): 5-14.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6335493/
  • Keen, Mohammad Abid e Iffat Hassan. “Vitamina E in dermatologia”. Rivista online di dermatologia indiana 7.4 (2016): 311.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4976416/

Articoli consigliati

  • Smagliature rosse: come trattarle
  • Smagliature viola: è possibile liberarsene?
  • È possibile sbarazzarsi delle smagliature bianche?
  • Le 15 migliori creme per le smagliature del 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here