Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perché la carta taglia davvero, fa davvero male?

Perché la carta taglia davvero, fa davvero male?

0
7

Sappiamo tutti cosa vuol dire prendere un foglio di carta, solo per ottenere un doloroso taglio di carta. La ferita è solitamente piccola e superficiale, ma può davvero ferire!

Sebbene possa essere scomodo, il dolore è del tutto normale. Questo perché spesso si verificano tagli di carta sulle mani e sulle dita, che sono estremamente sensibili.

Per saperne di più sul motivo per cui i tagli di carta fanno così male, continua a leggere. Esploreremo la scienza dietro il dolore da taglio della carta, insieme ai modi per prevenirlo e trattarlo.

La scienza dietro il dolore dei tagli di carta

Il tuo corpo ha centinaia di nervi. Questi nervi sono diffusi in tutto il corpo, dalla testa ai piedi.

Nelle tue mani e dita, però, le terminazioni nervose sono densamente impacchettate insieme. Quindi, sono più sensibili di altre aree, come la schiena o il braccio.

Infatti, secondo a studio 2014, i polpastrelli hanno la più alta acutezza spaziale tattile di tutto il corpo. L’acuità spaziale tattile significa la capacità di percepire il senso del tatto, incluso il dolore.

Questo spiega perché i tagli di carta fanno così male. Colpiscono comunemente le mani e le dita, che hanno una maggiore densità di terminazioni nervose.

Ma che dire di tutto il sangue? Bene, i capillari nelle tue mani e nelle tue dita sono strettamente ammassati insieme. Ciò significa che i tagli di carta possono causare molto sanguinamento a causa della concentrazione di sangue nelle tue mani.

Condizioni complicate

I tagli di carta, insieme ad altre ferite, possono essere più dolorosi o più difficili da guarire se si hanno determinate condizioni.

Maggiore sensibilità al dolore

Le seguenti condizioni possono aumentare la tua sensibilità al dolore e aggravare i tagli di carta:

  • danno ai nervi (neuropatia)
  • fibromialgia
  • ansia
  • depressione

In alcuni casi, il danno ai nervi potrebbe ridurre la sensazione al tatto e il dolore. Potresti anche essere meno cauto con un taglio di carta, che può aumentare il rischio di complicazioni.

Se hai la neuropatia e trovi un taglio di carta, parla con il tuo medico.

Difficoltà a guarire

Ci sono anche diverse condizioni che possono rendere più difficile la guarigione dei tagli di carta. Parla con il tuo medico dei tagli di carta se hai:

  • diabete
  • immunodeficienza
  • neuropatia

Come trattare i tagli di carta

La maggior parte dei tagli di carta non è grave. In generale, guariranno in 2 o 3 giorni senza cure mediche.

Tuttavia, ci sono cose che puoi fare a casa per favorire una corretta guarigione delle ferite:

Lavati le mani

Lavati le mani non appena tagli la carta. Usa acqua e sapone. Questo pulirà la ferita e aiuterà a prevenire l’infezione.

Sii gentile con il taglio. Cerca di evitare di separare i bordi della ferita.

Continua a lavarti spesso le mani finché il taglio non guarisce.

Applicare un unguento antibiotico

Un unguento antibiotico ridurrà il rischio di infezione e cicatrici. Usa un batuffolo di cotone pulito per applicarlo sul taglio.

Se devi usare il dito per applicare l’unguento, lavati prima la mano.

È possibile acquistare unguenti antibiotici topici in farmacia o in drogheria.

Metti una benda

In genere, i piccoli tagli di carta possono essere lasciati scoperti. Ma se il taglio della carta è grande o doloroso, potresti voler applicare una benda.

La benda proteggerà il tuo taglio dai batteri nocivi. Questo è particolarmente importante se tocchi molte superfici durante il giorno, come tastiere o maniglie delle porte in pubblico.

Una benda impedisce anche la riapertura del taglio. Cambialo ogni giorno o quando si sporca o si bagna.

Indossare i guanti

Se hai un taglio di carta, considera di indossare i guanti quando svolgi attività come:

  • lavare i piatti
  • cucinare il cibo
  • giardinaggio
  • prendere i mezzi pubblici

I guanti ridurranno il rischio di infezione in modo che il taglio della carta possa guarire.

Strategie per prevenire i tagli di carta

I tagli di carta in genere si verificano all’improvviso, ma è possibile ridurre il rischio di ottenerli.

Ecco come prevenire i tagli della carta:

  • Idrata le mani. La tua pelle ha bisogno di idratazione per rimanere forte. Altrimenti, se la tua pelle è secca, sarà facilmente danneggiata dal bordo di una carta. Mantieni le mani idratate usando una crema per le mani, una lozione o un balsamo. Riapplicare quando fa freddo o dopo aver lavato le mani.
  • Indossare i guanti. Se maneggiate regolarmente molta carta, indossate guanti in lattice. I guanti forniranno una barriera tra la pelle e la carta.
  • Raccogli la carta lentamente. Spesso, i tagli della carta si verificano quando la mano trascina rapidamente il bordo di un foglio. Evita di afferrare o mischiare rapidamente i fogli di carta. Se stai gestendo grandi pile, lavora lentamente.
  • Usa tagliacarte. Un tagliacarte ti impedisce di usare le dita, riducendo il rischio di tagli della carta.
  • Usa una crema idratante per buste. Allo stesso modo, puoi usare un umidificatore per buste per chiudere in sicurezza una busta. Questo ti aiuterà a evitare tagli di carta su dita, lingua e labbra. Va bene anche una colla stick o un batuffolo di cotone inumidito.

Porta via

I tagli di carta sono più comuni sulle mani e sulle dita, che hanno molte terminazioni nervose. Questo può rendere il taglio piuttosto doloroso, anche se piccolo.

Il taglio della carta dovrebbe essere migliore entro 2 o 3 giorni. Assicurati di lavarti le mani e di applicare un unguento antibatterico per prevenire l’infezione. Potresti voler indossare una benda per proteggere il taglio mentre guarisce.

Se il dolore non scompare o se sviluppi gonfiore o arrossamento, consulta un medico: la lesione potrebbe richiedere cure mediche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here