Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perché hai gli occhi asciutti di notte e come lenirli

Perché hai gli occhi asciutti di notte e come lenirli

0
5

L’occhio secco notturno può causare un disagio significativo. Molte persone trovano sollievo con il trattamento domiciliare. Il tuo medico può aiutarti a diagnosticare eventuali cause mediche sottostanti e iniziare un regime per migliorare la salute degli occhi.

Cosa causa la secchezza degli occhi durante la notte?

L’occhio ha tre strati di film lacrimale: oli grassi, liquido acquoso e muco. L’occhio secco si verifica quando la ridotta produzione di lacrime o l’aumento dell’evaporazione lacrimale compromette l’equilibrio di questi strati, causando infiammazione e irritazione.

Le cause comuni dei problemi di produzione di lacrime includono:

  • invecchiamento (la maggior parte delle persone di età superiore ai 65 anni soffre di occhio secco)
  • cambiamenti ormonali, come gravidanza, uso di contraccettivi o menopausa
  • alcune condizioni di salute, come artrite reumatoide, diabete e problemi alla tiroide
  • infiammazione delle ghiandole palpebrali (una condizione nota come blefarite)
  • alcuni farmaci
  • carenza di vitamina A.
  • aria secca, vento o fumo

Se noti che i tuoi occhi sono più asciutti di notte, potrebbero esserci altri fattori in gioco. Questi possono includere:

  • Lagoftalmo notturno. Le persone con questa condizione non chiudono completamente le palpebre durante la notte. A volte, le palpebre sembrano chiudersi, ma non formano un sigillo che trattiene l’umidità.
  • Tempo sullo schermo. Trascorrere molto tempo davanti al computer o allo smartphone riduce il tasso di ammiccamento. Ciò può causare affaticamento degli occhi e secchezza oculare, che possono peggiorare la sera dopo una lunga giornata di lavoro.
  • Uso prolungato delle lenti a contatto. Indossare lenti per troppo tempo durante il giorno può rendere l’occhio secco più pronunciato di notte.

Rimedi naturali per la secchezza degli occhi durante la notte

Prendersi cura della propria salute può aiutare ad alleviare la secchezza oculare notturna. Ci sono anche passaggi specifici che puoi intraprendere per ridurre i sintomi.

  • Applica un panno caldo ai tuoi occhi. Dopo alcuni minuti, strofinare delicatamente le palpebre per rimuovere sporco e sostanze irritanti.
  • Pulisci le palpebre. Se hai la blefarite, potresti trarre beneficio dal lavaggio regolare delle palpebre con shampoo per bambini o sapone neutro. Applicare una piccola quantità sulla punta delle dita e lavare intorno alla base delle ciglia mentre gli occhi sono chiusi.
  • Ottieni più acidi grassi omega-3. Mangiare più cibi ad alto contenuto di acidi grassi omega-3, come semi di lino e pesce grasso, può aiutare ad alleviare i sintomi dell’occhio secco. Oppure parla con il tuo medico circa l’assunzione di integratori di omega-3.
  • Usa gocce di olio di ricino. Queste gocce possono aiutare a ridurre l’evaporazione lacrimale.
  • Prova la terapia con l’agopuntura. Alcune persone hanno scoperto che l’agopuntura aiuta a ridurre i sintomi dell’occhio secco.

Trattamenti per la secchezza degli occhi durante la notte

Se hai sintomi di secchezza oculare notturna o mattutina, parla con il tuo medico di altri rimedi da banco o da prescrizione, come:

  • Lacrime artificiali. Molte persone ritengono che l’uso di colliri OTC durante il giorno aiuti a prevenire la secchezza oculare. Se devi usare le gocce più di quattro volte al giorno, scegli un’opzione che non contenga conservanti.
  • Unguento o gel lacrimale artificiale. Questi aiutano a promuovere l’umidità degli occhi e possono offrire un sollievo più lungo rispetto alle gocce, ma possono causare una visione offuscata. Usa solo una piccola quantità di unguento di notte per ridurre al minimo questo effetto sfocato.
  • Farmaci da prescrizione. Se il medico ti diagnostica gli occhi asciutti, potrebbe prescriverti un farmaco che riduce l’infiammazione o aumenta la produzione di lacrime, come ad esempio:

    • antibiotici
    • ciclosporina (Restasis, Cequa)
    • corticosteroidi
    • inserti oculari in idrossipropilcellulosa (Lacrisert)
    • lifitegrast (Xiidra)
    • colinergici (pilocarpina, cevimelina)

Svegliarsi con gli occhi asciutti

Una causa medica sottostante o un fattore ambientale può portare al disagio dell’occhio secco mattutino. Prendi nota se ciò accade regolarmente e fissa un appuntamento con il tuo oculista.

Mentre aspetti il ​​tuo appuntamento, valuta se ci sono fattori che possono contribuire alla secchezza degli occhi, come il tempo davanti allo schermo o l’uso di lenti a contatto. Potresti anche provare a usare lacrime artificiali durante il giorno e impacchi caldi sugli occhi di notte.

Suggerimenti per la prevenzione

Ci sono alcune semplici cose che puoi fare per aiutare a prevenire la secchezza oculare notturna.

  • Usa un umidificatore. L’aggiunta di umidità all’aria nella tua camera da letto può aiutare con l’occhio secco notturno, soprattutto se l’aria è molto secca.
  • Riduci l’impatto degli schermi. Se passi molto tempo a lavorare davanti a un computer, fai delle pause frequenti e ricordati di sbattere le palpebre spesso. Aiuta anche a posizionare lo schermo leggermente al di sotto della linea visiva.
  • Cambia i tuoi occhiali. Se indossi lenti a contatto, prova a passare agli occhiali.
  • Lava regolarmente la biancheria da letto. Questo rimuove gli allergeni come polvere e peli di animali domestici che potrebbero irritare gli occhi.
  • Rimani idratato. Questo aiuta il tuo corpo ad avere abbastanza acqua per funzionare correttamente e promuovere il film lacrimale.

Quando vedere un dottore

L’occhio secco notturno può segnalare una condizione più grave. Parla con il tuo medico se soffri regolarmente di secchezza oculare, soprattutto se i cambiamenti dello stile di vita e le lacrime artificiali non aiutano.

Il medico può raccomandare altri trattamenti da banco, prescrivere farmaci, suggerire ulteriori test o indirizzarti a un optometrista per una valutazione più approfondita.

Il cibo da asporto

L’occhio secco notturno ha molte cause. Il tuo medico può aiutarti a trovare il motivo alla base dei tuoi sintomi. Fare delle pause dallo schermo, indossare occhiali al posto delle lenti a contatto e usare lacrime artificiali può aiutare a ridurre i sintomi dell’occhio secco.

Se continui ad avere gli occhi asciutti dopo aver apportato questi cambiamenti allo stile di vita, parla con il tuo medico. Possono essere necessari farmaci per fornire sollievo a lungo termine.

Abbattilo: occhio secco cronico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here