Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Perché c’è muco nelle mie feci?

Perché c’è muco nelle mie feci?

0
5

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Cos’è il muco?

Il muco è una sostanza densa e gelatinosa. Il tuo corpo utilizza principalmente il muco per proteggere e lubrificare i tuoi tessuti e organi delicati. Viene anche utilizzato per ridurre i danni che possono essere causati da batteri, virus o funghi. Inoltre, il muco può proteggere dall’acidità di stomaco o da altri liquidi o sostanze irritanti potenzialmente dannosi.

La presenza di muco nelle feci è comune. Quando sei sano, il muco è tipicamente limpido, il che rende difficile notarlo. Può anche apparire bianco o giallo.

Avere un notevole aumento del muco nelle feci può essere il sintomo di un problema di salute sottostante, come ad esempio:

  1. Morbo di Crohn
  2. fibrosi cistica
  3. colite ulcerosa
  4. sindrome dell’intestino irritabile
  5. infezione intestinale
  6. infezione parassitaria
  7. problemi di malassorbimento
  8. ragadi anali
  9. fistole anali
  10. cancro del colon-retto (cancro del colon o del retto)

Continua a leggere per sapere quali sintomi dovresti prestare attenzione e quando dovresti vedere il tuo medico.

Quando il muco non è normale?

Una grande quantità di muco visibile nelle feci non è normale e potrebbe essere un segno di un problema. Se inizi a vedere muco nelle feci, i livelli sono probabilmente già elevati. Ciò non indica necessariamente che hai un problema, ma è qualcosa che dovresti monitorare.

L’eccesso di muco nelle feci è talvolta accompagnato da altri sintomi, che possono essere un segno di un problema più grande. Questi sintomi includono:

  • sangue o pus nelle feci

  • dolore addominale, crampi o gonfiore

  • cambiamenti nei movimenti intestinali o nelle abitudini

Dai un’occhiata: una guida alla cacca del tuo neonato »

Cosa causa muco anormale nelle feci?

Il muco in eccesso nelle feci potrebbe essere un segno di un problema gastrointestinale (GI). Uno strato di muco intestinale protegge il resto del corpo dai residui di cibo e da potenziali agenti patogeni nell’intestino.

Secondo il Giornale mondiale di gastroenterologia, se un processo infiammatorio rompe questo strato mucoso, potresti espellere il muco con le feci. Questo dà agli agenti patogeni all’interno del tuo colon un accesso più facile al tuo corpo, aumentando potenzialmente le tue possibilità di ammalarti.

Sebbene virus come il comune raffreddore o influenza spesso determinino un aumento della produzione di muco, questo in genere colpisce solo il sistema respiratorio. Raramente provoca un aumento del muco nelle feci.

La disidratazione e la stitichezza possono anche produrre muco in eccesso, o almeno dare l’impressione di un aumento del muco. Questi cambiamenti possono verificarsi all’improvviso. I sintomi possono risolversi da soli o con i farmaci.

I cambiamenti nei livelli di muco possono anche essere il risultato di una condizione gastrointestinale infiammatoria che richiede cure mediche. Queste condizioni e altre possibili cause includono:

1. Morbo di Crohn

La malattia di Crohn è una malattia infiammatoria intestinale che colpisce il tratto gastrointestinale. I primi sintomi possono includere diarrea o affaticamento.

2. Fibrosi cistica

La fibrosi cistica è una malattia genetica che si traduce in muco denso e appiccicoso. Questo muco si accumula spesso nei polmoni, nel pancreas, nel fegato o nell’intestino.

3. Colite ulcerosa

Come il morbo di Crohn, la colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale. È una condizione cronica oa lungo termine che causa infiammazione nell’intestino crasso o nel retto.

4. Sindrome dell’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile può provocare sintomi come dolore addominale, crampi e diarrea, ma non causa infiammazione.

Ulteriori informazioni: sindrome dell’intestino irritabile e malattia infiammatoria intestinale »

5. Infezione intestinale

L’infezione intestinale può anche portare a muco nelle feci. Gli esempi includono l’infezione da batteri come la salmonella e la shigellosi, che possono verificarsi mangiando cibo contaminato.

6. Infezione parassitaria

Le infezioni parassitarie hanno una varietà di cause e sintomi. Possono derivare dalla malaria, che è causata da zanzare infette, e dalla tricomoniasi, un’infezione a trasmissione sessuale.

7. Problemi di malassorbimento

Problemi di malassorbimento si verificano quando l’intestino non è in grado di assorbire correttamente alcuni nutrienti. Le condizioni correlate al malassorbimento includono intolleranza al lattosio e celiachia.

8. Ragadi anali

Le ragadi anali sono piccole lacrime nel rivestimento anale. Possono essere correlati a una malattia infiammatoria intestinale come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa.

9. Fistole anali

Quando un ascesso o una cavità anale guarisce in modo improprio o non viene trattato, potresti sviluppare una fistola anale.

10. Cancro al colon o al retto

Il cancro del colon o del retto inizia nel colon o nel retto e può causare sintomi come sangue nelle feci, sanguinamento rettale e perdita di peso inspiegabile.

Come viene fatta una diagnosi?

Non esiste un trattamento unico per il muco anormale nelle feci. Per trattare il muco in eccesso, il medico dovrà diagnosticare e trattare eventuali problemi sottostanti, che potrebbero essere correlati all’infiammazione del colon.

La maggior parte dei medici inizierà con un esame fisico e un esame del sangue. I risultati del test daranno al tuo medico una comprensione della tua salute fisica di base. Se sono necessarie ulteriori informazioni, il medico può richiedere ulteriori esami. Questi possono includere:

  • analisi del sangue
  • coltura delle feci
  • analisi delle urine
  • colonscopia
  • endoscopia
  • un test di imaging, come una radiografia, una risonanza magnetica pelvica o una scansione TC
  • test degli elettroliti del sudore

Per alcune persone, una diagnosi può essere raggiunta rapidamente. Per altri, trovare la causa sottostante può richiedere diversi round di test ed esame.

Come viene trattato il muco nelle feci?

Una volta che il medico ha fatto una diagnosi, prescriverà un trattamento. I cambiamenti nello stile di vita possono risolvere il problema per alcuni. I suggerimenti possono includere:

  • Aumenta l’assunzione di liquidi.
  • Mangia cibi ricchi di probiotici o integratori che contengono probiotici, come Bifidobacterium o Lactobacillus. Trova i probiotici online oggi.
  • Consuma cibi antinfiammatori, come cibi a bassa acidità e non piccanti.
  • Ottieni un sano equilibrio di fibre, carboidrati e grassi nella tua dieta.

I farmaci su prescrizione e il trattamento in corso possono essere necessari per le persone con condizioni croniche, come il morbo di Crohn, la fibrosi cistica, la colite ulcerosa e la sindrome dell’intestino irritabile.

Una combinazione di cambiamenti nello stile di vita, farmaci e possibili procedure chirurgiche può aiutare ad alleviare condizioni come ragadi anali e fistole.

Se il tuo medico scopre il cancro, potresti essere indirizzato a un oncologo. Questo è uno specialista che curerà il tuo cancro e questo trattamento può ridurre e alleviare i sintomi che stai vivendo.

Continua a leggere: perché le mie feci sono gialle? »

Qual è la prospettiva per il muco nelle feci?

I livelli di muco nelle feci possono cambiare di volta in volta. Il mantenimento della normale produzione di muco e delle barriere mucose sane in tutto il corpo dipende in parte dai batteri nell’intestino.

Se hai recentemente assunto antibiotici o sei stato malato, potresti aver notato che i livelli di muco delle feci cambiano. Se non torna alla normalità entro poche settimane, dovresti consultare un medico.

Dovresti consultare un gastroenterologo, un medico specializzato in disturbi del tratto gastrointestinale, se noti un eccesso di muco e riscontri altri sintomi di un problema gastrointestinale. Assicurati di tenere traccia dei tuoi sintomi, da quanto tempo li provi e cosa, se non altro, li rende migliori o peggiori.

È anche importante fare uno sforzo per migliorare la salute del colon mangiando cibi ricchi di prebiotici e probiotici, mangiando frutta e verdura colorata e rimanendo idratati.

Domande e risposte: sintomi di emergenza

Q: Quando le feci anormali sarebbero un’emergenza, del tipo in cui avrei bisogno di parlare immediatamente con il mio medico o chiamare il 911?

UN: Innanzitutto, quante feci vengono prodotte? Se stai producendo troppo muco nelle feci e manifesti sintomi come vertigini o sensazione di svenimento, chiama immediatamente il medico. È molto probabile che tu sia notevolmente disidratato, il che significa che potresti aver bisogno di liquidi IV. Se le tue feci sono sanguinolente o diventano nere, questo potrebbe indicare sanguinamento dall’intestino o dal colon. Se si verifica questo tipo di sanguinamento, potrebbe essere necessaria una trasfusione di sangue.

– Mark LaFlamme, MD

Le risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here