Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Parla con il tuo medico del dolore

Parla con il tuo medico del dolore

0
3

L’osteoartrosi è una condizione che danneggia o distrugge la cartilagine che riempie le articolazioni e facilita il movimento delle loro ossa componenti. Questa può essere una condizione molto dolorosa e colpisce comunemente le articolazioni del ginocchio.

Ci sono trattamenti che possono alleviare il disagio causato dall’osteoartrosi e sapere come parlare con il tuo medico di ciò che stai vivendo può fare molto per aiutarti a trovare il trattamento adeguato.

I preparativi per parlare con il medico del tuo dolore dovrebbero idealmente iniziare ben prima di raggiungere il suo ufficio. Fare un elenco delle cose di cui vuoi parlare durante la visita può aiutarti a mantenerti in carreggiata o a dimenticare punti importanti.

Gli argomenti che questo elenco dovrebbe coprire includono se qualcos’altro potrebbe causare il tuo dolore, a quali tipi di test potresti dover sottoporti e quali trattamenti potrebbero essere usati per alleviare il tuo dolore. Altri argomenti includono se ci sono alternative ai test e ai trattamenti tradizionali e dove puoi andare per maggiori informazioni.

Considera l’idea di prendere appunti sul tuo dolore per almeno alcuni giorni prima della tua visita. Le cose che dovresti registrare includono:

  • A che ora del giorno ti fa male il ginocchio.
  • In quali circostanze inizia il dolore.
  • Se puoi, descrivi come si sente il dolore durante ogni episodio.
  • Descrivi dove sopra o intorno al ginocchio sembra farti male ogni volta.
  • Tieni traccia di quanto dura il disagio.
  • Che cosa fai per curarlo da solo e quanto sono efficaci questi trattamenti.
  • Cerca di determinare la gravità del dolore.

Qualcosa da tenere a mente sulla gravità del dolore: i medici e altri professionisti medici usano spesso una scala di 10 punti quando interrogano un paziente, con il dolore che peggiora all’aumentare della scala.

Altre cose che potresti voler preparare in anticipo sono le copie delle tue cartelle cliniche per il tuo medico se lui o lei non le possiede già, un elenco dei farmaci che stai assumendo, i nomi e le informazioni di contatto per qualsiasi altro professionista medico che stai vedendo e qualcosa con cui scrivere e qualcosa su cui scrivere.

Qualcos’altro che potresti prendere in considerazione è organizzare la visita di un amico o un parente fidato con te. Oltre al valore emotivo di avere una persona cara con te, questa persona può anche ricordarti punti da sollevare o porre domande che potresti aver dimenticato.

Il tuo tempo con il tuo medico potrebbe essere limitato e preparare queste cose in anticipo può aiutarti a ottenere il massimo dalla tua visita.

Quando arriverà il momento della visita vera e propria, sarà tutta una questione di domande: quelle del dottore e quelle del tuo.

Rispondi alle domande del medico nel modo più accurato possibile, anche se ti senti a disagio con l’argomento. Tutto ciò che dici al medico può aiutarti con il trattamento.

Con le tue domande, soprattutto, fai tutte le domande di cui hai bisogno e non cadere preda dell’idea che stai sprecando il tempo del tuo medico.

Una volta che la domanda è stata posta, assicurati di ottenere una risposta e di aver compreso appieno il significato di quella risposta. Se non capisci, chiedi chiarimenti finché non capisci. Se necessario, prendi appunti. Ancora una volta, questo non è il momento per essere timidi.

Le cause dell’osteoartrosi non sono completamente comprese e non esiste una cura. Ma ci sono trattamenti che possono aiutarti ad affrontare l’osteoartrosi. Alcuni di loro possono essere semplici come un cambiamento di stile di vita, ma possono anche significare farmaci o persino interventi chirurgici.

Essere preparati e parlare francamente con il tuo medico può aiutarti a determinare quale sarà il regime migliore per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here