Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Pannello virale dell’epatite

Pannello virale dell’epatite

0
4

Che cos’è un pannello virale per l’epatite?

Il pannello del virus dell’epatite è una serie di test utilizzati per rilevare le infezioni da epatite virale. Può distinguere tra infezioni attuali e passate.

Il pannello virale utilizza test di anticorpi e antigeni, che gli consentono di rilevare più tipi di virus contemporaneamente. Gli anticorpi sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario del tuo corpo per combattere le sostanze nocive. Gli anticorpi reagiscono alle proteine ​​note come antigeni. Gli antigeni possono provenire da funghi, batteri, virus o parassiti. Ciascun anticorpo riconosce un tipo specifico di antigene. Può anche distinguere tra infezioni attuali e passate.

A cosa si rivolge il test

Il medico può raccomandare un pannello virale dell’epatite se si hanno sintomi di epatite, come ad esempio:

  • dolore addominale o gonfiore
  • urina di colore scuro
  • febbre bassa
  • ittero
  • nausea e vomito
  • perdita di peso
  • fatica
  • sviluppo del seno nei maschi
  • prurito generale

Il pannello virale viene utilizzato per:

  • rilevare infezioni da epatite attuali o passate
  • determinare quanto è contagiosa la tua epatite
  • monitorare il trattamento dell’epatite
  • controlla se sei stato vaccinato

Il test può essere eseguito anche per rilevare:

  • epatite cronica persistente
  • agente delta (epatite D), una rara forma di epatite che si verifica solo nelle persone con epatite B (HBV)
  • sindrome nefrosica, un tipo di danno renale

Dove e come viene somministrato il test

Il medico dovrà prelevare un campione di sangue dal tuo braccio.

Per fare ciò, puliranno il sito con un tampone di alcol denaturato e inseriranno un ago in una vena attaccata a un tubo. Quando una quantità sufficiente di sangue si è raccolta nella provetta, l’ago viene rimosso. Il sito è coperto con un tampone assorbente.

Se il campione di sangue viene prelevato da un neonato o da un bambino piccolo, il medico utilizzerà uno strumento chiamato lancetta. Questo punge la pelle e può essere meno spaventoso di un ago. Il sangue verrà raccolto su un vetrino e una benda coprirà il sito.

Il campione di sangue va a un laboratorio per l’analisi.

Comprensione dei risultati

Risultati normali

Se i risultati sono normali, non hai l’epatite e non sei mai stato infettato dall’epatite o vaccinato per questo.

Risultati anormali

Se il tuo campione di sangue è risultato positivo agli anticorpi, potrebbe significare alcune cose:

  • Hai un’infezione da epatite. Potrebbe essere un’infezione recente o potresti averla avuta per molto tempo.
  • Hai avuto un’infezione da epatite in passato, ma ora non ce l’hai. Non sei contagioso.
  • Sei stato vaccinato per l’epatite.

Risultati del test dell’epatite A (HAV)

  • Anticorpi IgM HAV indicano che sei stato recentemente infettato da HAV.
  • Anticorpi IgM e IgG HAV indicano che hai avuto HAV in passato o che sei stato vaccinato per HAV. Se entrambi i test sono positivi, hai un’infezione attiva.

Risultati del test dell’epatite B (HBV)

  • L’antigene di superficie HBV significa che sei attualmente infetto da HBV. Potrebbe trattarsi di un’infezione nuova o cronica.
  • Anticorpo contro l’antigene core dell’HBV significa che sei stato infettato dall’HBV. Questo è il primo anticorpo a comparire dopo l’infezione.
  • Anticorpo contro l’antigene di superficie dell’HBV (HBsAg) significa che sei stato vaccinato o infettato dall’epatite B.
  • L’antigene di tipo e dell’HBV significa che hai l’HBV e che al momento sei contagioso.

Risultati del test dell’epatite C (HCV)

  • Il test anti-HCV indica che sei stato infettato da HCV o che sei attualmente infetto.
  • La carica virale dell’HCV significa che c’è un HCV rilevabile nel sangue e che sei contagioso.

Quali sono i rischi del test?

Come con qualsiasi esame del sangue, ci sono rischi minimi. Potrebbero verificarsi lievi lividi nel sito dell’ago. In rari casi, la vena può gonfiarsi dopo il prelievo di sangue. Questa condizione, nota come flebite, può essere trattata con un impacco caldo più volte al giorno.

Il sanguinamento in corso potrebbe essere un problema se si soffre di una malattia emorragica o se si stanno assumendo farmaci per fluidificare il sangue, come il warfarin (Coumadin) o l’aspirina.

Preparazione per il test

Non sono necessarie preparazioni speciali per questo test. Informi il medico se sta assumendo farmaci per fluidificare il sangue. Il medico potrebbe consigliarti di interrompere l’assunzione di determinati farmaci.

Cosa aspettarsi dopo il test

Se sei contagioso dipende da quale virus sei stato infettato e da quanto tempo sei stato infettato. È possibile diffondere l’epatite virale anche quando non si hanno sintomi.

Se ti è stata diagnosticata la HAV, sei contagiosa dall’inizio dell’infezione fino a due settimane.

Se hai l’HBV o l’HCV, sarai contagioso finché il virus sarà presente nel tuo sangue.

A seconda dei risultati, il medico deciderà la corretta linea d’azione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here