Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Ostruzione del collo vescicale

Ostruzione del collo vescicale

0
7

Cos’è l’ostruzione del collo vescicale?

Il collo della vescica è un gruppo di muscoli che collegano la vescica all’uretra. I muscoli si contraggono per trattenere l’urina nella vescica e si rilassano per rilasciarla attraverso l’uretra. Problemi urinari si verificano quando le anomalie bloccano il collo della vescica e impediscono che si apra completamente durante la minzione.

Gli uomini di età superiore ai 50 anni hanno maggiori probabilità di sviluppare un’ostruzione del collo vescicale rispetto a qualsiasi altro gruppo. Tuttavia, la condizione può verificarsi sia negli uomini che nelle donne a qualsiasi età.

La vescica può indebolirsi permanentemente se il trattamento per l’ostruzione del collo vescicale viene ritardato per un periodo di tempo prolungato. Una vescica indebolita può portare a complicazioni come:

  • infezioni del tratto urinario
  • danno ai reni
  • diverticoli della vescica, che sono sacche sporgenti che possono formarsi nella vescica
  • incontinenza a lungo termine, che è una mancanza di controllo della vescica

Chiama il tuo medico se ritieni di avere un’ostruzione del collo vescicale. Un trattamento tempestivo allevierà i sintomi e preverrà lo sviluppo di complicazioni.

Quali sono i sintomi dell’ostruzione del collo vescicale?

Uomini e donne che hanno un’ostruzione del collo vescicale manifestano sintomi simili, che spesso includono quanto segue:

  • una produzione irregolare di urina
  • svuotamento incompleto della vescica
  • aumento della frequenza urinaria
  • aumento dell’urgenza urinaria
  • un’incapacità di controllare la voglia di urinare
  • dolore pelvico, che è più comune negli uomini che nelle donne

Che cosa causa l’ostruzione del collo vescicale?

Un ingrossamento della prostata è spesso responsabile di causare l’ostruzione del collo vescicale. La prostata è una piccola ghiandola del sistema riproduttivo maschile. Circonda l’uretra e produce la maggior parte del liquido nello sperma. Quando la ghiandola prostatica si gonfia, stringe l’uretra e limita il flusso di urina. L’ostruzione può diventare così grave che nessuna urina sarà in grado di lasciare la vescica.

L’ostruzione del collo vescicale può anche essere un effetto collaterale dell’intervento chirurgico per rimuovere la prostata o dei trattamenti con radiazioni usati per trattare il cancro alla prostata. Il tessuto cicatriziale di queste procedure può bloccare il collo della vescica.

Sebbene l’ostruzione del collo vescicale sia rara nelle donne, può svilupparsi quando la vescica cade nella vagina. Questo di solito si verifica a causa di una parete vaginale indebolita. La parete vaginale può indebolirsi a causa di:

  • età avanzata
  • menopausa
  • una consegna difficile
  • nascite multiple

In alcuni casi, l’ostruzione del collo vescicale potrebbe anche essere causata da un difetto genetico nella struttura della vescica o nei muscoli circostanti e nei tessuti connettivi.

Come viene diagnosticata l’ostruzione del collo vescicale?

I sintomi dell’ostruzione del collo vescicale sono simili a quelli di molte altre condizioni, comprese le infezioni del tratto urinario e la vescica neurogena.

Urodinamica video

Per fare la diagnosi corretta, il medico probabilmente utilizzerà la video urodinamica. Questa è una serie di test che vengono eseguiti per valutare la funzione della vescica.

Durante la video urodinamica, i raggi X o un’ecografia verranno utilizzati per acquisire immagini dettagliate della vescica in tempo reale. Un tubo sottile chiamato catetere verrà inserito nella vescica per svuotare l’urina all’interno. Il catetere verrà quindi utilizzato per riempire la vescica di fluido. Una volta che la vescica è piena, ti potrebbe essere chiesto di tossire e poi di urinare il più possibile. Le immagini risultanti consentono al medico di osservare l’ostruzione del collo vescicale mentre la vescica si riempie e si svuota. La videourodinamica può anche aiutarli a rilevare eventuali problemi strutturali nella vescica o nell’uretra.

Cistoscopia

La cistoscopia può anche essere utilizzata per diagnosticare l’ostruzione del collo vescicale. Ciò comporta l’uso di un dispositivo chiamato cistoscopio per guardare all’interno della vescica. Un cistoscopio è un tubo lungo e sottile con una fotocamera e una luce attaccate all’estremità. Durante la procedura, il medico inserirà il cistoscopio attraverso l’uretra e nella vescica. È possibile utilizzare un liquido per riempire e allungare la vescica in modo che il medico possa avere una visione migliore.

Come viene trattata l’ostruzione del collo vescicale?

L’ostruzione del collo vescicale può essere trattata con farmaci o interventi chirurgici. Il tuo piano di trattamento specifico dipenderà dalla tua salute generale e dalla causa della tua condizione.

Farmaci

La terapia farmacologica alfa-bloccante è solitamente il primo passo nel trattamento dell’ostruzione del collo vescicale. Gli alfa-bloccanti, come la prazosina o la fenossibenzamina, possono aiutare a rilassare i muscoli della vescica.

In alcuni casi, l’autocateterismo dovrà essere utilizzato insieme a farmaci alfa-bloccanti. L’autocateterismo è una procedura sicura e indolore che ti aiuterà a svuotare la vescica dall’urina. Il cateterismo può essere temporaneo o in corso. Spesso dipende dalla gravità della tua condizione e da quanto bene i tuoi sintomi rispondono ai farmaci. Il medico può mostrarti come inserire il catetere nella vescica e come mantenerlo pulito.

Chirurgia

Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico se le tue condizioni non migliorano con i farmaci e l’autocateterismo. La chirurgia per l’ostruzione del collo vescicale spesso comporta l’esecuzione di un’incisione nel collo vescicale. Viene eseguito utilizzando l’anestesia in modo da non sentire alcun dolore.

Durante la procedura, verrà inserito un resettoscopio attraverso l’uretra. Un resettoscopio è un tubo lungo e sottile con una telecamera collegata che consente al medico di visualizzare più facilmente il collo della vescica. Una volta inserito il resettoscopio, verrà utilizzato uno strumento di taglio collegato al resettoscopio per praticare una piccola incisione nella parete del collo vescicale.

Sebbene la chirurgia di solito non tratti la causa dell’ostruzione, può alleviare la pressione dal blocco e alleviare i sintomi. Potrebbe essere necessario un trattamento aggiuntivo per correggere la causa sottostante dell’ostruzione del collo vescicale.

Se un’incisione non allevia i sintomi o se l’ostruzione è grave, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico a cielo aperto per ricollegare il collo vescicale all’uretra.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

L’ostruzione del collo vescicale può esistere per molti anni con pochi sintomi prima che venga richiesto il trattamento. Tuttavia, una volta trattato, i sintomi dell’ostruzione del collo vescicale in genere si attenuano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here