Orchite

0
3

Cos’è l’orchite?

L’orchite è un’infiammazione dei testicoli. Può essere causato da batteri o virus.

Entrambi i testicoli possono essere affetti da orchite allo stesso tempo. Tuttavia, i sintomi di solito compaiono in un solo testicolo.

Questo tipo di infiammazione testicolare è spesso associata al virus della parotite.

Sintomi e segni di orchite

Il dolore ai testicoli e all’inguine è il sintomo principale dell’orchite. Potresti anche avere:

  • tenerezza nello scroto
  • minzione dolorosa
  • eiaculazione dolorosa
  • uno scroto gonfio
  • sangue nello sperma
  • scarico anormale
  • un ingrossamento della prostata
  • linfonodi ingrossati all’inguine
  • la febbre

Cause dell’orchite

Un virus o un batterio possono causare l’orchite.

La causa più comune di orchite virale è la parotite. La parotite è una malattia virale infantile che è rara negli Stati Uniti a causa di programmi di immunizzazione efficaci. La Mayo Clinic stima che il 33% degli uomini che contraggono la parotite da adolescenti sviluppa anche l’orchite. L’orchite virale correlata alla parotite si sviluppa da quattro a dieci giorni dopo il rigonfiamento delle ghiandole salivari. Il gonfiore delle ghiandole salivari è un sintomo della parotite.

L’infezione batterica può anche portare a orchite nei maschi. Anche le infezioni del tratto urinario e le infezioni a trasmissione sessuale (IST) come la gonorrea, la clamidia e una condizione correlata chiamata epididimite possono provocare l’orchite. L’epididimite è un’infiammazione dell’epididimo. Questo è il tubo che immagazzina lo sperma e collega i testicoli ai vasi deferenti.

Fattori di rischio per l’orchite

Le persone che si impegnano in comportamenti sessuali ad alto rischio possono avere maggiori probabilità di sviluppare l’orchite. Il comportamento sessuale ad alto rischio include:

  • avere rapporti sessuali senza preservativo
  • avere una storia di malattie sessualmente trasmissibili
  • avere un partner che ha una STI

Anche le anomalie congenite del tratto urinario possono aumentare il rischio di orchite. Ciò significa che sei nato con problemi strutturali che coinvolgono la vescica o l’uretra.

Diagnosi di orchite

Il medico ti farà domande sulla tua storia medica e sui tuoi sintomi. Eseguiranno un esame fisico per determinare l’entità dell’infiammazione.

Potrebbe essere necessario un esame della prostata per vedere se la tua prostata è infiammata. Ciò implica che il medico inserisca un dito nel retto per esaminare fisicamente la prostata.

Il medico può richiedere un campione di urina e tamponare qualsiasi scarico per analisi di laboratorio. Questo può determinare se hai malattie sessualmente trasmissibili o altre infezioni.

L’ecografia può escludere una torsione testicolare. La torsione testicolare è un’altra condizione che causa un dolore estremo nei testicoli e nella zona inguinale, ei sintomi sono spesso confusi con quelli dell’orchite. La torsione testicolare è la torsione del cordone spermatico, una rete di nervi e vasi sanguigni che scorre in ogni testicolo. Può minacciare la tua fertilità se interrompe il flusso sanguigno ai testicoli. Pertanto, dovresti consultare immediatamente un medico.

Opzioni di trattamento

Non esiste una cura per l’orchite virale, ma la condizione andrà via da sola. Nel frattempo, puoi usare i rimedi a casa per gestire i tuoi sintomi. Assumere antidolorifici, applicare impacchi di ghiaccio e sollevare i testicoli quando possibile può farti sentire più a tuo agio.

L’orchite batterica viene trattata con antibiotici, farmaci antinfiammatori e impacchi freddi. Indipendentemente dalla fonte dell’infiammazione, il recupero completo può richiedere diverse settimane.

Astenersi da rapporti sessuali e sollevamenti pesanti mentre si cura l’orchite. Se sei infetto da una IST, anche il tuo partner avrà bisogno di cure.

Prospettive a lungo termine

La maggior parte degli uomini che soffrono di orchite guarisce completamente senza effetti duraturi. L’orchite raramente causa infertilità. Anche altre complicazioni sono rare ma possono includere:

  • infiammazione cronica dell’epididimo
  • un ascesso o una vescica all’interno dello scroto
  • restringimento del testicolo colpito
  • la morte del tessuto testicolare

Prevenire l’orchite

Alcuni casi di orchite non possono essere prevenuti. Ciò è particolarmente vero se soffri di problemi congeniti alle vie urinarie. Tuttavia, puoi proteggerti da alcuni tipi di orchite virale. Vaccina te stesso ei tuoi figli contro la parotite per ridurre il rischio di contrarre l’orchite.

Praticare sesso sicuro può aiutare a prevenire l’orchite batterica. Usa un preservativo e chiedi al tuo partner della sua storia sessuale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here