Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Opzioni di chirurgia per reflusso acido / GERD

Opzioni di chirurgia per reflusso acido / GERD

0
2

Opzioni chirurgiche per GERD

Reflusso acido e GERD

Il reflusso acido si verifica quando l’acido dello stomaco scorre all’indietro nell’esofago. Ciò provoca bruciore di stomaco e altri sintomi. Il reflusso acido cronico o grave è noto come malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

I sintomi da reflusso lievi o moderati possono spesso essere alleviati con cambiamenti nella dieta e nello stile di vita. Anche i farmaci da banco e da prescrizione possono aiutare ad alleviare i sintomi. I farmaci usati per trattare la GERD includono:

  • antiacidi
  • Bloccanti H2
  • inibitori della pompa protonica (PPI)

Sfortunatamente, alcune persone non sono aiutate dai cambiamenti dello stile di vita o dai farmaci. La chirurgia può essere un’opzione per quelle persone. La chirurgia si concentra sulla riparazione o sostituzione della valvola nella parte inferiore dell’esofago che normalmente impedisce all’acido di muoversi all’indietro dallo stomaco. Questa valvola è chiamata sfintere esofageo inferiore (LES). Un LES debole o danneggiato è ciò che causa GERD.

GERD non trattato può svilupparsi in una condizione chiamata esofago di Barrett. Questa condizione aumenta il rischio di cancro esofageo. Tuttavia, il cancro esofageo è raro, anche nelle persone con Barrett.

Quando considerare la chirurgia

La chirurgia può essere raccomandata se si hanno gravi complicazioni GERD. Ad esempio, l’acidità di stomaco può causare infiammazione dell’esofago. Questo può portare a sanguinamento o ulcere. Le cicatrici dovute a danni ai tessuti possono costringere l’esofago e rendere difficile la deglutizione.

La chirurgia per GERD è di solito l’ultima risorsa. Il medico proverà prima a gestire i sintomi modificando la dieta e lo stile di vita. Questo dà sollievo alla maggior parte delle persone con questa condizione. Se questo non ti dà sollievo, proveranno farmaci a lungo termine. Se questi passaggi non alleviano i sintomi, il medico prenderà in considerazione un intervento chirurgico. Potresti anche considerare un intervento chirurgico per evitare di assumere farmaci a lungo termine.

Esistono diverse opzioni chirurgiche che possono aiutare ad alleviare i sintomi di GERD e gestire le complicanze. Parla con il tuo medico per avere indicazioni sull’approccio migliore per gestire la tua condizione.

Se il tuo GERD richiede un intervento chirurgico, dovresti essere sicuro e discutere il costo del tuo intervento chirurgico con il tuo medico e l’ospedale. I costi variano notevolmente a seconda dell’assicurazione, dell’ospedale, del tipo di intervento chirurgico e di altri fattori.

Chirurgia per GERD: Pro

  1. Aiuta a evitare i farmaci a lungo termine
  2. Può aiutare a prevenire complicazioni come l’infiammazione dell’esofago

Chirurgia per GERD: Cons

  1. Alcune opzioni chirurgiche possono essere costose, a seconda della tua assicurazione
  2. I tempi di recupero variano in base al tipo di intervento chirurgico, ma alcuni richiedono fino a 6 settimane di riposo prima di tornare al lavoro
Healthline

Fundoplication

Questo è il trattamento chirurgico standard per GERD. Stringe e rinforza il LES. La parte superiore dello stomaco è avvolta attorno all’esterno dell’esofago inferiore per rafforzare lo sfintere.

La fundoplicatio può essere eseguita come chirurgia a cielo aperto. Durante un intervento chirurgico a cielo aperto, il chirurgo esegue una lunga incisione nello stomaco per accedere all’esofago. Può anche essere eseguito come chirurgia laparoscopica. Questo tipo di intervento chirurgico comporta diverse incisioni più piccole. Strumenti miniaturizzati vengono utilizzati per rendere il processo meno invasivo.

La preparazione per questo intervento è tipica di quella per qualsiasi intervento chirurgico. Può includere:

  • una dieta liquida chiara 1-2 giorni prima dell’intervento chirurgico
  • non mangiare il giorno dell’intervento
  • prendendo un farmaco per purificare l’intestino il giorno prima dell’intervento

Chiedi al tuo medico istruzioni specifiche per la preparazione, poiché potrebbero differire a causa della tua storia medica individuale.

Questo tipo di intervento ha generalmente un ottimo tasso di successo a lungo termine.

TIF (Transoral Incisionless Fundoplication)

Questa procedura viene utilizzata quando la fundoplicazione aperta non è appropriata. Crea una barriera tra lo stomaco e l’esofago. La barriera previene il reflusso di acido gastrico.

Questa procedura non richiede incisioni. Un dispositivo chiamato EsophyX viene inserito attraverso la bocca. Crea diverse pieghe alla base dell’esofago. Le pieghe formano una nuova valvola. Poiché non richiede incisioni, questa può essere una buona opzione per le persone con GERD. Se i farmaci non alleviano il tuo GERD, ma non desideri un intervento chirurgico più invasivo, questa potrebbe essere un’opzione che preferisci.

La preparazione per questo intervento chirurgico è simile a quella della preparazione per la fundoplicatio, ma potrebbe non richiedere altrettanti passaggi. Verificare con il proprio medico i preparati giusti per te.

Procedura Stretta

Questa procedura viene eseguita con un endoscopio. Di solito viene eseguita come procedura ambulatoriale. Questo è un tubo sottile e flessibile che può essere infilato nell’esofago. Un elettrodo all’estremità del tubo riscalda il tessuto esofageo e crea piccoli tagli in esso. I tagli formano tessuto cicatriziale nell’esofago. Questo blocca i nervi che rispondono all’acido reflusso. Il tessuto cicatriziale che si forma aiuta anche a rafforzare i muscoli circostanti.

Questa procedura mostra efficacia nell’alleviare o addirittura eliminare i sintomi di GERD. Tuttavia, questa è ancora una procedura abbastanza nuova, quindi i risultati a lungo termine sono sconosciuti.

La preparazione per questa procedura è molto simile alla preparazione per la fundoplicatio. Ma dovresti verificare con il tuo medico i preparati corretti per te.

Questa procedura è generalmente meno costosa della fundoplicatio. È importante verificare con la tua assicurazione per essere sicuro che sia coperta e quale sarà il costo effettivo per te.

Sistema Bard EndoCinch

Questo sistema utilizza anche un endoscopio. I punti sono realizzati per formare pieghe nella LES. Questo rafforza il LES. La procedura non è così comune come le altre sopra menzionate. Tuttavia, è un’altra opzione per te da discutere con il tuo medico.

Questa procedura non è coperta da tutti i vettori assicurativi. È importante che discuti i costi di questa e di tutte le procedure con la tua compagnia assicurativa, il tuo medico e il tuo ospedale prima di decidere la procedura corretta per te.

Linx Surgery

Questo intervento utilizza un dispositivo speciale chiamato linx. È un anello di minuscole perle magnetiche in titanio. Quando avvolto attorno al LES, il linx rinforza lo sfintere.

Poiché le perle sono magnetizzate, si muovono insieme per mantenere chiusa l’apertura tra lo stomaco e l’esofago. Il cibo può ancora passare normalmente.

Poiché si tratta di un intervento chirurgico minimamente invasivo, il tempo di recupero è generalmente notevolmente inferiore rispetto alla chirurgia tradizionale. C’è anche meno dolore correlato a questo tipo di intervento chirurgico.

Questa è una procedura relativamente nuova, ma mostra buoni risultati per alleviare la malattia da reflusso acido.

Recupero

Il recupero è leggermente diverso per ogni tipo di intervento chirurgico, ma dipende principalmente dal fatto che l’intervento sia laparoscopico o tradizionale. Sebbene la chirurgia laparoscopica abbia un tempo di recupero più rapido e meno dolore rispetto a quella tradizionale, potrebbe non essere appropriata per ogni persona con GERD. Il tuo medico e chirurgo potranno decidere quale è meglio per te.

L’intervento di fundoplicatio è il più comune. La chirurgia tradizionale oa cielo aperto richiede circa una settimana in ospedale e poi circa sei settimane prima di poter tornare al lavoro. L’intervento di fundoplicatio laparoscopico richiede solo pochi giorni in ospedale con il paziente in grado di tornare al lavoro dopo una settimana. C’è anche meno dolore dopo questa procedura meno invasiva.

Prima di qualsiasi intervento chirurgico per GERD, il medico proverà a modificare la dieta, quindi i farmaci. Se questi non ti danno sollievo, verrà suggerito un intervento chirurgico.

prospettiva

Per gli interventi chirurgici più popolari usati per trattare la GERD, le prospettive sono molto buone. Nella maggior parte delle persone con GERD, alleviano o addirittura eliminano i loro sintomi. Alcune delle procedure chirurgiche più recenti o meno comuni non hanno ancora avuto studi sufficienti per determinare il loro successo a lungo termine.

Mentre la chirurgia è di solito l’ultima risorsa per il trattamento della GERD, può anche essere presa in considerazione per eliminare la necessità di farmaci a lungo termine. Dovresti considerare tutte le opzioni prima di decidere un intervento chirurgico. Dovresti anche considerare i costi di ciascuna procedura, poiché i costi possono variare. È anche importante verificare con la tua assicurazione prima di decidere una procedura. Alcune di queste procedure non sono coperte dall’assicurazione.

Il tuo medico sarà in grado di aiutarti a determinare quale procedura ti aiuterà di più. Saranno anche in grado di garantire che sei un buon candidato per le procedure.

Q:

Per le persone con GERD che stanno prendendo in considerazione un intervento chirurgico, quali sono alcune situazioni (condizioni di salute, età, peso, ecc.) In cui non dovrebbero assolutamente sottoporsi a un intervento chirurgico?

Paziente anonimo

UN:

I pazienti che sono maggiormente a rischio di complicanze dovute alla chirurgia sono quelli che soffrono di insufficienza cardiaca, grave malattia renale, problemi respiratori cronici, propensione al sanguinamento e problemi esistenti con la deglutizione o disturbi della motilità con l’esofago. Anche i pazienti anziani sono a rischio più elevato. I pazienti obesi devono essere attentamente valutati prima dell’intervento chirurgico.

Mark R. Laflamme, MDLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here