Onlay contro corona

0
44

Protonic Ltd/Stocksy United

I restauri dentali possono ripristinare l’aspetto naturale di un dente riparando carie (cavità), crepe e altri danni.

Non esiste un’unica opzione per il ripristino. Ad esempio, corone e onlay hanno scopi simili. Ma mentre una corona dentale copre completamente la superficie di un dente, un onlay (o corona parziale) copre solo una parte di un dente.

Ecco cosa devi sapere su corone e onlay, incluso come differiscono, i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno e come lavorare con un dentista per decidere quale è giusto per te.

Come si confrontano una corona e un onlay?

Le otturazioni dentali possono trattare piccole cavità e danni. Ma alcune cavità e danni sono troppo estesi per un’otturazione. In questo caso, potrebbe essere necessaria una corona o un onlay per ripristinare il dente.

Gli onlay dentali riparano i danni sulla cuspide, la parte rialzata della superficie del dente. Questi sono realizzati in porcellana o materiale dorato e coprono solo la parte danneggiata del dente.

Se hai un dente gravemente danneggiato o cariato, potresti aver bisogno di una corona dentale che si adatti completamente al dente.

Le corone ripristinano un dente gravemente usurato o rotto. Coprire l’intero dente può fermare ulteriori danni e possibilmente salvare il dente.

Le corone dentali sono anche realizzate in porcellana o materiale dorato.

Che aspetto hanno le corone e gli onlay?

Ecco una guida visiva alle differenze tra una corona dentale e un onlay dentale.

Onlay dentali o corone dentali possono essere utilizzati per riparare i denti danneggiati dalla carie. Illustrazione di Wenzdai Figueroa

Pro e contro di una corona contro un onlay

L’entità del danno e la condizione dei denti determina se si riceve una corona dentale o un onlay dentale.

Ma è essenziale capire i pro ei contro di entrambi i trattamenti riparativi prima di decidere di andare avanti con l’uno o l’altro.

Ecco una guida per confrontare i vantaggi e gli svantaggi di ottenere una corona dentale o un onlay.

Corona dentale Onlay dentale
Professionisti Materiale durevole (simile all’onlay).
Ripara otturazioni grandi o usurate.
Protegge il dente danneggiato o cariato da ulteriori danni.
Ripristina l’aspetto naturale di un dente.
Aiuta a rimodellare un dente.
Mantiene l’integrità di un dente dopo un canale radicolare.
Materiale durevole (simile alla corona).
Ripara e rimodella il dente danneggiato
Riduce il rischio di decadimento futuro.
Ripristina l’aspetto naturale dei denti.
Procedura più conservativa che preserva maggiormente la struttura del dente con una preparazione meno estesa.
Più economico di una corona dentale.
contro Procedura più ampia rispetto all’onlay dentale.
Le corone dentali possono scheggiarsi o rompersi, richiedendo più riparazioni.
Più costoso di un onlay dentale.
Può avere sensibilità al caldo o al freddo dopo una procedura.
Rischio di reazione allergica al materiale.
Richiede più di un appuntamento.
Può essere più economico o simile a una corona.
Può scheggiarsi o rompersi, richiedendo ulteriori riparazioni.
Può avere sensibilità al caldo o al freddo dopo una procedura.
Rischio di reazione allergica al materiale.
Richiede più di un appuntamento.
Può essere più difficile da eseguire.

Come si confronta il costo di una corona rispetto a un onlay?

I costi del trattamento variano ma generalmente rientrano nel seguente intervallo per ciascun tipo:

  • onlay: $ 650 a $ 1.200 per dente
  • Corona: Da $ 500 a $ 3.000 per dente

Altri fattori che possono determinare il costo includono:

  • posizione del dente nella tua bocca
  • quanta riparazione deve essere eseguita al dente
  • la necessità di altre procedure insieme alla riparazione
  • se si tratta di un servizio di emergenza o una procedura elettiva
  • il materiale utilizzato — ad esempio, il metallo spesso costa meno della porcellana
  • copertura assicurativa — la maggior parte dei piani dentali copre parte del costo di una corona o di un onlay (a volte fino al 50 percento)
  • utilizzando un provider interno o esterno alla rete — pagherai di più se vedi un dentista al di fuori della rete della tua compagnia assicurativa

Se non hai un’assicurazione dentale, sei responsabile dell’intero costo. In questo caso, alcuni dentisti offrono piani di pagamento. Potresti anche qualificarti per programmi di assistenza finanziaria dentale.

Quali sono le procedure per una corona rispetto a un onlay?

Ecco cosa aspettarsi da una corona dentale e da una procedura di onlay dentale.

Procedura per una corona dentale

  1. Pianifica una visita iniziale per preparare il tuo dente alla corona. Il dentista eseguirà i raggi X e riceverai un’anestesia locale per intorpidire l’area.
  2. Il dentista rimuove la carie o le aree danneggiate del dente. Potrebbe essere necessario un canale radicolare per rimuovere i batteri dall’interno del dente.
  3. Il dentista rade il dente per fare spazio alla corona. Usando un materiale simile a uno stucco, creeranno un’impronta del dente.
  4. Il dentista invia l’impronta a un laboratorio per personalizzare una corona permanente per adattarsi al dente danneggiato.
  5. Al termine del primo appuntamento, il dentista copre il dente con una corona provvisoria. Dovrai attendere da 1 a 2 settimane per ricevere la corona permanente. Alcuni studi dentistici possono realizzare una corona o un onlay pronto lo stesso giorno.
  6. Alla seconda visita, il dentista rimuove la corona provvisoria per preparare il dente per la corona permanente.
  7. Il dentista posiziona la corona permanente sul dente per controllare la vestibilità. Possono apportare ulteriori modifiche alla superficie del dente o alla corona se l’adattamento non è esatto.
  8. Se la corona si adatta correttamente, il dentista applica un agente paralizzante alla zona intorno al dente.
  9. Il dentista cementa la corona permanente sopra il tuo dente.

Procedura per un onlay dentale

  1. Durante la visita iniziale, il dentista usa un anestetico locale per intorpidire la bocca e quindi rimuove la carie e la sezione danneggiata del dente.
  2. Usando un materiale simile a uno stucco, il dentista crea un’impronta del tuo dente e invia questa impronta a un laboratorio per creare l’onlay permanente. Il dentista copre il dente con un onlay temporaneo.
  3. Alla seconda visita, il dentista rimuove l’onlay temporaneo e garantisce il corretto adattamento del tuo permanente.
  4. Se l’onlay permanente si adatta correttamente, il dentista intorpidisce la bocca e fissa l’onlay in modo permanente al tuo dente.

Quanto dura una corona o un onlay?

Le corone e gli onlay dentali sono durevoli e progettati per durare in genere dai 5 ai 15 anni.

Ma fattori particolari potrebbero ridurne la durata, tra cui:

  • digrignando i denti
  • mangiarti le unghie
  • masticare oggetti duri o appiccicosi
  • lesioni al dente o all’area circostante

Questi possono causare la rottura, la rottura o la scheggiatura del materiale e richiedere una riparazione o sostituzione anticipata.

Quando dovrei vedere un medico?

Onlay e corone dentali sono trattamenti sicuri, efficaci e ampiamente utilizzati.

Ma alcune persone possono sperimentare effetti collaterali o complicazioni dopo la procedura, tra cui:

  • sensibilità al caldo e al freddo
  • dolore che non migliora nel tempo

Il dolore e la sensibilità spesso migliorano dopo alcuni giorni o settimane. Se non migliora, consulta un dentista o cerca cure mediche urgenti se non puoi ottenere un appuntamento con un dentista.

Alcune persone possono anche avere reazioni allergiche ai metalli usati nelle corone o negli onlay. Le reazioni allergiche non sono comuni, ma consulta un dentista o un medico se noti uno dei seguenti sintomi di una reazione allergica all’interno della bocca:

  • prurito
  • arrossamento
  • irritazione senza altra causa apparente

L’asporto

La carie può peggiorare se non trattata e minacciare la salute del tuo dente.

Per proteggere i tuoi denti, spazzola e filo interdentale ogni giorno e non dimenticare di programmare regolari controlli dentali ogni 6 mesi circa.

Inoltre, assicurati di consultare un dentista se avverti dolore o disagio tra le visite dentistiche o dopo una procedura dentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here