Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Oltre il dolore alla schiena: 5 segni premonitori di spondilite anchilosante

Oltre il dolore alla schiena: 5 segni premonitori di spondilite anchilosante

0
5

Il mal di schiena è una delle principali lamentele mediche. È anche una delle principali cause di mancato lavoro.

Secondo il National Institute of Neurological Disorders and Stroke, praticamente tutti gli adulti cercheranno attenzione per il mal di schiena ad un certo punto della loro vita.

L’American Chiropractic Association riporta che gli americani spendono circa $ 50 miliardi all’anno per il trattamento del mal di schiena.

Ci sono molte possibili cause di lombalgia. Di solito è causato da un trauma causato da uno sforzo improvviso sulla colonna vertebrale.

Ma dovresti essere consapevole che il mal di schiena può anche segnalare una condizione più grave chiamata spondilite anchilosante (AS).

Sintomi della spondilite anchilosante

A differenza del normale dolore alla schiena, l’AS non è causato da traumi fisici alla colonna vertebrale. Piuttosto, è una condizione autoimmune cronica causata dall’infiammazione delle vertebre, le ossa della colonna vertebrale. AS è una forma di artrite spinale.

I sintomi più comuni sono riacutizzazioni intermittenti di dolore spinale e rigidità. Tuttavia, la malattia può colpire anche altre articolazioni, così come gli occhi e l’intestino.

Nell’AS avanzato, una crescita ossea anormale o la calcificazione dei legamenti dei corpi vertebrali della colonna vertebrale può causare la fusione delle articolazioni. Questo può ridurre gravemente la mobilità.

Le persone con AS possono anche manifestare infiammazione in altre articolazioni, come ginocchia e caviglie, e possono sviluppare problemi di vista a causa dell’infiammazione degli occhi.

Quali sono i segnali di pericolo?

1. Hai un dolore inspiegabile nella parte bassa della schiena

Il tipico mal di schiena spesso si sente meglio dopo il riposo. AS è l’opposto. Il dolore e la rigidità di solito peggiorano al risveglio.

Mentre l’esercizio fisico può peggiorare il normale dolore alla schiena, i sintomi dell’AS possono effettivamente migliorare dopo l’esercizio.

Il dolore lombare senza una ragione apparente non è tipico nei giovani. Adolescenti e giovani adulti che lamentano rigidità o dolore alla parte bassa della schiena o ai fianchi dovrebbero essere valutati per AS da un medico.

Il dolore si trova spesso nelle articolazioni sacroiliache, dove si incontrano il bacino e la colonna vertebrale.

2. Hai una storia familiare di AS

Le persone con determinati marcatori genetici sono suscettibili all’AS. Ma non tutte le persone che hanno i geni sviluppano la malattia, per ragioni che rimangono poco chiare.

Potresti aver ereditato geni che ti mettono a maggior rischio di AS se hai un parente con:

  • COME
  • artrite psoriasica
  • artrite correlata a malattie infiammatorie intestinali

3. Sei giovane e hai un dolore inspiegabile ai talloni, alle articolazioni o al petto

Invece di dolore alla schiena, alcuni pazienti con AS avvertono prima dolore al tallone o dolore e rigidità alle articolazioni di polsi, caviglie, ginocchia o altre articolazioni.

Le ossa delle costole di alcuni pazienti sono colpite nel punto in cui incontrano la colonna vertebrale o dove le costole incontrano lo sterno (sterno). Ciò può causare senso di oppressione al petto che rende difficile respirare.

Parlate con il vostro medico se una qualsiasi di queste condizioni si verifica o persiste.

4. Il tuo dolore può andare e venire, ma si sta gradualmente spostando lungo la colonna vertebrale e sta peggiorando

AS è una malattia cronica e progressiva. Sebbene l’esercizio fisico o gli antidolorifici possano aiutare temporaneamente, la malattia può gradualmente peggiorare. I sintomi possono andare e venire, ma non si fermeranno completamente.

Spesso il dolore e l’infiammazione si diffondono dalla parte bassa della schiena lungo la colonna vertebrale. Se non trattate, le vertebre possono fondersi insieme, provocando una curvatura in avanti della colonna vertebrale (cifosi).

Questo può essere evitato se la condizione viene diagnosticata precocemente e si inizia il trattamento.

5. Ottieni sollievo dai tuoi sintomi assumendo FANS

All’inizio, le persone con AS otterranno un sollievo sintomatico dai comuni farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) da banco, come l’ibuprofene o il naprossene.

Tuttavia, questi farmaci non alterano il decorso della malattia.

Se i tuoi medici pensano che tu abbia AS, possono prescrivere farmaci più avanzati. Questi farmaci prendono di mira parti specifiche del sistema immunitario responsabili della risposta infiammatoria.

I componenti del sistema immunitario chiamati citochine svolgono un ruolo centrale nell’infiammazione. Due in particolare – il fattore di necrosi tumorale alfa e l’interleuchina 10 – sono presi di mira dalle moderne terapie biologiche.

Questi farmaci possono effettivamente rallentare la progressione della malattia.

Come si sente il dolore AS?

In genere, il dolore provato con AS è un dolore sordo e continuo. In generale, potresti sentire alcuni dei seguenti:

  • rigidità e aumento del dolore al mattino dopo il risveglio che diminuisce durante il giorno mentre ti muovi.
  • dolore durante il sonno che può svegliarti
  • sollievo da esercizi leggeri, stretching o una doccia calda.
  • il dolore può spostarsi da un lato all’altro, soprattutto all’inizio
  • sintomi che si attenuano temporaneamente e poi si ripresentano più tardi
  • stanchezza dal tuo corpo che affronta l’infiammazione

Chi è tipicamente affetto da AS?

AS ha maggiori probabilità di colpire i giovani uomini, ma può colpire chiunque. I sintomi iniziali di solito compaiono tra la fine dell’adolescenza e la prima età adulta. AS può svilupparsi a qualsiasi età, tuttavia.

La tendenza a sviluppare la malattia è ereditaria. Un marcatore genetico chiamato HLA-B27 può indicare un aumento del rischio di AS, ma non è sempre presente in coloro che hanno AS e non garantisce che lo svilupperai.

Non è chiaro il motivo per cui alcune persone ottengono AS e altri no.

Una storia di infezioni gastrointestinali o genito-urinarie può anche aumentare il rischio di sviluppare AS, secondo il National Institute for Health and Care Excellence (NICE).

Come viene diagnosticata l’AS?

Non esiste un singolo test per AS. La diagnosi prevede una storia dettagliata del paziente e un esame fisico, tra cui:

  • esame fisico e domande sul dolore
  • test di mobilità per determinare flessibilità e movimento
  • esami del sangue per marcatori genetici come HLA-B27
  • test di imaging, come una TAC, una risonanza magnetica o una radiografia

Alcuni esperti credo che la risonanza magnetica dovrebbe essere utilizzata per diagnosticare l’AS nelle prime fasi della malattia, prima che si manifesti su una radiografia.

Quando parlare con il medico

Se scopri che il dolore lombare (o il dolore ad altre articolazioni) dura più a lungo di quanto ti aspettassi o se i sintomi peggiorano con il riposo, puoi contattare il tuo medico per i test.

Al momento non esiste una cura per l’AS, ma puoi ridurre i sintomi e rallentare la progressione della malattia:

  • trovandolo presto
  • iniziare le cure mediche
  • impegnarsi in fisioterapia specifica ed esercizi di allenamento posturale

I trattamenti stanno avanzando, che ti aiuteranno a vivere una vita attiva e piena con AS.

Contatta il tuo medico per vedere cosa potrebbe esserci dietro il tuo mal di schiena.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here