OH MIO DIO! Apple ora produce 550.000 unità iPhone X al giorno

0
54
OH MIO DIO!  Apple ora produce 550.000 unità iPhone X al giorno
OH MIO DIO! Apple ora produce 550.000 unità iPhone X al giorno

Sappiamo tutti molto bene che il nuovo fiore all’occhiello del colosso tecnologico Apple è uno di quegli smartphone che ovunque vada non lascia nessuno indifferente. E non solo per il prezzo elevato, le caratteristiche tecniche, ma anche per la disponibilità limitata di iPhone X.

OH MIO DIO! Apple ora produce 550.000 unità iPhone X al giorno

Indubbiamente il nuovo fiore all’occhiello del colosso tecnologico Apple è uno di quegli smartphone che ovunque vada non lascia nessuno indifferente. E non solo per il prezzo elevato, le caratteristiche tecniche, ma anche per la disponibilità limitata di iPhone X. Ebbene, questo sta cambiando rapidamente e i tempi di consegna si riducono drasticamente.

Uno degli aspetti più riconoscibili del nuovo iPhone X è senza dubbio il riconoscimento facciale che fa con la sua fotocamera frontale. Un riconoscimento facciale che è stato testato contro l’iPhone X per sapere quale è più affidabile.

Qual è il vero motivo della maggiore disponibilità di iPhone X?

Si è parlato molto delle vendite di iPhone negli ultimi due anni, avendo assistito per la prima volta nella storia ad un calo sotto questo aspetto rispetto agli anni precedenti. Ci sono state anche molte speculazioni sul fatto che il prezzo elevato dell’iPhone X avrebbe potuto essere un freno alle loro vendite e questo, unito alla disponibilità limitata del terminale, avrebbe convinto molti potenziali acquirenti a prendere altre alternative sul mercato. Ma sembra che nulla sia più lontano dalla realtà, in base alle informazioni che abbiamo conosciuto oggi.

Perché uno degli analisti di riferimento nel settore e specializzato in Apple ha rivelato le sue previsioni di vendita e disponibilità del nuovo iPhone X, e finalmente sembra che Apple abbia premuto sull’acceleratore della sua produzione per normalizzare finalmente la disponibilità del suo dispositivo di punta, iPhone X.

Secondo Ming-Chi Kuo di KGI Securities si è passati dalla produzione di 50.000 a 150.000 unità al giorno di iPhone X a non meno di 450.000 a 550.000 unità al giorno, che è senza dubbio un importante salto esponenziale, ed è questo il motivo principale per cui i tempi di consegna dell’iPhone X si stanno riducendo più velocemente e lo faranno ancora di più.

Alla domanda se questa maggiore disponibilità risponda a una domanda inferiore, secondo i dati di questo analista non sarebbe così, perché sebbene si preveda che nel primo trimestre del 2019 le vendite siano inferiori a quelle previste da Apple, queste andranno essere compensato con una maggiore domanda per il terminal nel resto del 2017.

Sicuramente ha molto da fare anche in questa maggiore disponibilità e aumento della produzione l’arrivo la scorsa settimana di iPhone X in 70 nuovi paesi in tutto il mondo, cosa che ha senza dubbio condizionato i piani di produzione di Apple. In ogni caso, dovremo vedere come risponde il mercato all’iPhone X quando la febbre dello shopping natalizio scompare.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.