Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Oggetti estranei nel corpo

Oggetti estranei nel corpo

0
3

Cosa sono gli oggetti estranei nel corpo?

In termini medici, un oggetto estraneo è qualcosa che è nel corpo ma non vi appartiene. Oggetti estranei possono essere inseriti nel corpo accidentalmente o intenzionalmente. A volte vengono anche ingeriti. Possono depositarsi o bloccarsi in varie parti del corpo, come orecchie, naso, occhi e vie respiratorie.

I bambini hanno maggiori probabilità di ottenere oggetti estranei depositati nel loro corpo.

Oggetti comunemente ingeriti o inseriti

Molti tipi di oggetti estranei possono essere ingeriti o inseriti nel corpo. Le parti del corpo più comuni in cui si trovano oggetti estranei sono le orecchie, il naso, le vie respiratorie e lo stomaco.

I bambini piccoli possono inserire oggetti nelle orecchie per vari motivi. Spesso giocano o copiano un altro bambino. Anche i bambini di solito mettono oggetti nel naso. Gli oggetti che comunemente rimangono bloccati nelle orecchie o nel naso includono:

  • punte di pastello
  • piccoli giocattoli o parti di giocattoli
  • cibo
  • gomme per matita
  • pulsanti
  • insetti
  • ciottoli
  • semi
  • piccole batterie

Quando un oggetto estraneo rimane intrappolato in una via aerea, può causare una situazione medica pericolosa per la vita. Un oggetto estraneo può interferire con la respirazione. Sia i bambini che gli adulti possono inalare accidentalmente oggetti che si trovano nella loro bocca. I bambini sono particolarmente inclini a questo. Se un oggetto è intrappolato in una via aerea, richiedere immediatamente assistenza medica.

Gli oggetti possono anche passare nello stomaco. Le monete sono l’oggetto più comunemente ingerito dai bambini.

Se il bambino ha ingerito una batteria, consultare immediatamente un medico. Questa è una situazione di emergenza.

Cosa causa oggetti estranei nel corpo?

La naturale curiosità dei bambini piccoli può indurli a mettere piccoli oggetti nel naso o nelle orecchie. Anche i bambini piccoli spesso mettono le cose in bocca. Questo può portare a oggetti che rimangono bloccati in una via aerea.

In alcuni casi, un oggetto può rimanere accidentalmente nel corpo. Ad esempio, un adulto o un bambino possono ingoiare involontariamente un oggetto che stava tenendo in bocca, come uno stuzzicadenti o un chiodo.

Anche i disturbi della deglutizione di oggetti, come la pica, possono causare corpi estranei nel corpo. La pica è un disturbo comportamentale che induce una persona a mangiare compulsivamente elementi non alimentari che non hanno valore nutritivo. Di solito è un disturbo temporaneo più comune nei bambini e nelle donne incinte. La pica può diventare pericolosa se la persona mangia sostanze tossiche, come metalli o detergenti.

In altri casi, un oggetto estraneo può essere inserito e depositarsi nel retto a causa del desiderio di stimolazione sessuale.

Quali sono i sintomi di un oggetto estraneo nel corpo?

I sintomi di un oggetto estraneo nel corpo dipenderanno dalla posizione dell’oggetto.

Alcuni sintomi comuni includono:

  • Dolore: Il disagio può variare da lieve a grave.
  • Drenaggio nasale: Se gli oggetti vengono inseriti nel naso, può verificarsi il drenaggio nasale.
  • Soffocamento: Se un oggetto è bloccato nelle vie aeree, può causare soffocamento e sintomi come tosse e respiro sibilante.
  • Problemi respiratori: Un oggetto che blocca le vie aeree può causare difficoltà a respirare.

Come vengono diagnosticati gli oggetti estranei nel corpo?

Un medico diagnostica un oggetto estraneo nel corpo parlando con l’individuo o un membro della famiglia e ottenendo una storia per determinare quale oggetto è stato inserito e dove. Verrà eseguito anche un esame fisico. In alcuni casi, il medico potrebbe essere in grado di vedere l’oggetto. È anche possibile utilizzare una radiografia per determinare la posizione di un oggetto estraneo nel corpo.

Come vengono trattati gli oggetti estranei nel corpo?

Il trattamento per un oggetto nel corpo di solito comporta la rimozione dell’oggetto. La facilità o la difficoltà di questo processo dipende da dove si trova l’oggetto nel corpo. Se l’oggetto non può essere rimosso a casa ed è necessaria l’assistenza medica, il trattamento può includere quanto segue:

  • Una macchina aspirante può estrarre l’oggetto dal naso o dall’orecchio.
  • Un broncoscopio può essere utilizzato nei casi in cui un oggetto è alloggiato nelle vie aeree. Ciò comporta l’inserimento di un piccolo ambito per visualizzare e rimuovere l’oggetto.
  • Un endoscopio può essere utilizzato per rimuovere oggetti estranei dallo stomaco o dal retto.
  • I divaricatori possono anche essere utilizzati per rimuovere un oggetto.
  • A volte è possibile utilizzare magneti per rimuovere oggetti metallici.

A volte è necessario un intervento chirurgico se altri metodi di rimozione non funzionano. Un trattamento aggiuntivo può comportare il trattamento di eventuali danni causati dall’oggetto.

A volte, se l’oggetto si trova nel tratto gastrointestinale ed è un oggetto benigno come una moneta, può essere consentito di passare nelle feci.

Qual è la prospettiva per gli oggetti estranei nel corpo?

La prospettiva di un oggetto estraneo nel corpo dipende dalla posizione dell’oggetto. In molti casi, l’oggetto può essere rimosso con successo senza complicazioni.

Poiché i bambini piccoli corrono il rischio più elevato di mettere oggetti estranei nel corpo, la prevenzione consiste nel tenere piccoli oggetti fuori dalla portata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here