Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Noxzema e altre creme fredde trattano le scottature?

Noxzema e altre creme fredde trattano le scottature?

0
3

noxzema per scottature solari, una schiena bruciata dal sole
Marjan Apostolovic / Getty Images

Noxzema è un marchio per la cura della pelle di proprietà di Unilever. Il marchio offre una gamma di detergenti per il viso da oltre 100 anni e attualmente produce detergenti in crema, tamponi e scrub.

Uno dei prodotti più apprezzati di Noxzema è la sua Original Cleansing Cream, un tipo di crema fredda. Le creme fredde sono creme dense a base di acqua e olio che vengono utilizzate per rimuovere il trucco e ammorbidire la pelle.

Le creme fredde creano una sensazione di freschezza sulla pelle, da cui prendono il nome.

Secondo rapporti aneddotici, le creme fredde possono aiutare a lenire una scottatura solare e i suoi sintomi, inclusi bruciore e prurito. Alcune persone usano la crema detergente originale di Noxzema per questo scopo.

Ma anche se il prodotto può aiutare, ci sono alcune cose da tenere a mente. Continua a leggere per saperne di più sui potenziali effetti collaterali, su come usare Noxzema per le scottature solari e altre opzioni per lenire le scottature solari.

Noxzema è buono per le scottature solari?

Storicamente, le persone usavano creme fredde per le scottature solari perché si sentono fresche sulla pelle. La sensazione può offrire un certo sollievo alleviando il bruciore e il bruciore. Oggi le persone usano ancora le creme fredde in questo modo.

Oltre alla sua sensazione di raffreddamento, la crema fredda di Noxzema contiene ingredienti che possono aiutare le scottature. Ciò comprende:

  • Olio di semi di soia. Secondo l’American Academy of Dermatology Association, una crema idratante con soia può aiutare ad alleviare le scottature solari.
  • Mentolo. Il mentolo è il componente principale dell’olio di menta piperita. Ha proprietà antidolorifiche che possono ridurre il dolore da scottature solari.
  • Canfora. La canfora ha anche un effetto anestetico quando applicata sulla pelle, che potrebbe alleviare una scottatura solare.

Ma nonostante questi ingredienti, la crema fredda di Noxzema potrebbe non essere la scelta migliore per le scottature solari.

Possibili complicazioni

Sulla pagina delle FAQ di Noxzema, l’azienda afferma di non aver testato il prodotto per questo scopo. Suggerisce di usarlo come detergente per il viso che viene lavato via dopo averlo usato.

Inoltre, se hai la pelle sensibile o la tua scottatura solare è grave, il prodotto potrebbe fare più male che bene. Il mentolo e la canfora possono irritare la pelle.

Noxzema contiene anche fragranze potenzialmente irritanti, come:

  • olio di eucalipto
  • olio di chiodi di garofano
  • cinnamal (dalla cannella)
  • limonene (da scorze di agrumi)

Alcune persone scoprono che gli oli nella crema fredda ostruiscono i pori e causano l’acne.

A causa di questi rischi, potrebbe essere meglio usare altri trattamenti, come i rimedi casalinghi senza profumo. Anche gli antinfiammatori orali come i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), impacchi freddi o antinfiammatori topici come l’idrocortisone all’1% potrebbero essere utili.

Come usare Noxzema per le scottature solari

Se desideri utilizzare Noxzema per le scottature solari, hai diverse opzioni.

Detergente rinfrescante

  1. Lavati e asciugati le mani.
  2. Applicare uno spesso strato di crema fredda sulla scottatura solare.
  3. Lasciarlo in posa per 5 minuti. Sentirai una sensazione di freddo e formicolio sulla pelle.
  4. Lavare il detergente con acqua fredda.
  5. Applica una crema idratante delicata.

Crema idratante senza risciacquo

  1. Lavati e asciugati le mani.
  2. Applicare la crema fredda sulla scottatura solare.
  3. Cerca di non indossare indumenti sulla zona interessata. Potresti anche coprire il letto, la sedia o il divano con un asciugamano prima di sederti.
  4. Riapplica la crema ogni poche ore secondo necessità.

Tieni presente che le creme fredde devono essere lavate via. Evita di usare Noxzema come crema idratante senza risciacquo se hai la pelle sensibile o a tendenza acneica.

Rimedi e trattamenti più efficaci per le scottature solari

Poiché Noxzema non è pensato per essere un trattamento per le scottature solari, potresti voler utilizzare altre opzioni. I rimedi efficaci includono:

Bagni o docce fresche

Un bagno o una doccia fresca è un modo semplice ed economico per alleviare una scottatura solare. Puoi aggiungere 2 once di bicarbonato di sodio nella vasca per un ulteriore sollievo.

Dopo aver finito, asciugati con cura per evitare irritazioni. Termina con una crema idratante per ridurre la secchezza.

Crema idratante senza profumo

Man mano che le scottature guariscono, è importante idratare la pelle. Ciò contribuirà a ridurre al minimo il bruciore e la secchezza.

Si consiglia di utilizzare una crema idratante senza profumo con aloe vera o lozione alla calamina.

Gel di aloe vera

Il gel di aloe vera è un rimedio casalingo completamente naturale per le scottature solari. Ha un delicato effetto rinfrescante sulla pelle.

Per ottenere i migliori risultati, usa il gel di aloe vera puro. La bottiglia dovrebbe elencare “gel di aloe vera” come unico ingrediente. Puoi anche acquistare foglie di aloe fresche dal negozio di alimentari e rimuovere il gel.

Molte persone mettono il gel in frigorifero per una sensazione di freschezza in più.

Crema di idrocortisone

Se hai una scottatura solare da lieve a moderata, usa una crema all’idrocortisone per ridurre il disagio. La crema di idrocortisone è disponibile al banco.

Antidolorifico da banco

I farmaci antidolorifici da banco possono aiutare ad alleviare il dolore causato dalle scottature solari. Esempi di questi FANS includono:

  • ibuprofene
  • naprossene sodico
  • aspirina

Puoi anche provare antidolorifici topici sotto forma di gel.

avvertimento

Le persone con determinate condizioni mediche dovrebbero evitare di usare i FANS. I FANS devono essere assunti anche con il cibo per evitare disturbi di stomaco.

Quando vedere un dottore

In generale, le scottature da lievi a moderate possono essere trattate con rimedi casalinghi.

Se la tua scottatura solare non migliora entro pochi giorni, consulta un medico. Dovresti anche ottenere assistenza medica se hai i seguenti sintomi:

  • gonfiore grave
  • vesciche (soprattutto su viso, mani o genitali)

  • scottature solari su un’area molto ampia del corpo
  • pus, strisce rosse o dolore (segni di infezione)
  • febbre superiore a 103 ° F (39,44 ° C)

  • confusione
  • svenimento
  • disidratazione

Questi segni potrebbero indicare una scottatura solare più grave.

Trova un dottore

Se hai bisogno di aiuto per trovare un medico, cerca un medico di base nella tua zona utilizzando lo strumento Healthline Find Care.

Healthline

Porta via

Alcune persone usano la crema fredda di Noxzema per trattare i sintomi delle scottature solari. Ha un effetto rinfrescante che può alleviare il prurito e il bruciore. La crema contiene anche mentolo e canfora, che hanno proprietà antidolorifiche.

Ma la crema fredda Noxzema non è formulata per le scottature. Contiene anche fragranze che possono irritare la pelle.

Per sicurezza, usa invece un trattamento senza profumo. I rimedi casalinghi come il gel di aloe vera, la crema idratante senza profumo e la crema all’idrocortisone sono opzioni migliori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here