Norton 360 Antivirus ora estrae la criptovaluta

0
17

Norton

Norton ha una caratteristica interessante nascosta nel suo abbonamento antivirus Norton 360: un minatore di criptovaluta. Non è attivato per impostazione predefinita, ma è installato come parte del pacchetto antivirus, che tu lo voglia o meno.

Che cos'è il mining di criptovalute e come funziona?

IMPARENTATOChe cos’è il mining di criptovalute e come funziona?

Il crypto-miner è stato effettivamente lanciato nel luglio 2021 per alcuni utenti, ma la società ha recentemente avviato un lancio più ampio. Alcuni utenti sono sconvolti perché il software di mining viene installato automaticamente come parte di Norton 360 e il software spinge gli utenti nel mining tramite un messaggio che dice “Trasforma il tempo di inattività del tuo PC in denaro”, come mostrato nell’immagine sopra.

Per fortuna, devi attivare la funzione e soddisfare i severi requisiti di sistema di Norton (una scheda grafica NVIDIA con un minimo di 6 GB di memoria sarà il principale punto critico per la maggior parte). Tuttavia, non sembra esserci un modo per disinstallare completamente il software di mining di criptovalute, cosa che ha sconvolto alcuni utenti.

Norton

Norton afferma di aver creato il suo software di mining di criptovalute perché “consente ai clienti di estrarre Ethereum, una popolare criptovaluta, in modo più sicuro durante i tempi di inattività del proprio PC. Opereranno all’interno di un “pool” di minatori Norton Crypto, offrendo maggiori efficienze e consentendo a tutti gli utenti di condividere i premi”. In sostanza, Norton ritiene che questo sia un modo più sicuro per estrarre Ethereum rispetto ad altri metodi.

Annuncio pubblicitario

Naturalmente, Norton non offre questo servizio di mining con la gentilezza del suo cuore. La società addebita una commissione elevata del 15% e una commissione aggiuntiva per trasferire la tua valuta su un altro portafoglio, quindi la società è in grado di fare soldi decenti con il suo strumento di mining.

Non succede nulla di dannoso qui, ma gli utenti non sono mai entusiasti quando ottengono un software per fare una cosa (in questo caso, proteggere i loro PC) e aggiunge qualcos’altro senza il loro permesso. Detto questo, fintanto che non è attivato per impostazione predefinita e Norton è in anticipo su questo, la società tecnicamente non sta facendo nulla di sbagliato.

Aggiornamento, 1/7/22 11:22 est: Un portavoce di Norton ci ha contattato con chiarimenti sulla possibilità di rimuovere la funzione e su come funzionano le tariffe:

Norton Crypto è solo una funzione di attivazione e non è abilitato senza il permesso dell’utente. Se gli utenti hanno attivato Norton Crypto ma non desiderano più utilizzare la funzione, è possibile disabilitarla tramite Norton 360 disattivando temporaneamente la “protezione antimanomissione” (che consente agli utenti di modificare l’installazione di Norton) ed eliminando NCrypt.exe dal computer.

C’è una commissione di mining di monete per utilizzare Norton Crypto, ma non addebitiamo commissioni di transazione agli utenti una volta che la criptovaluta è stata estratta. La commissione di transazione che gli utenti possono vedere è la tradizionale tariffa di rete Etherium associata al movimento di valuta digitale e non pagata a NortonLifeLock.

IMPARENTATO: Cos’è la criptovaluta?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here