Nokia 8, 6, 5, 3 e 2 non supporteranno Project Treble di Google

0
32
Nokia 8, 6, 5, 3 e 2 non supporteranno Project Treble di Google
Nokia 8, 6, 5, 3 e 2 non supporteranno Project Treble di Google

La società finlandese Nokia ha recentemente fatto un grande ritorno nel mercato degli smartphone e sembra che Nokia stia facendo le cose davvero bene. Ma, di recente, la società finlandese Nokia ha svelato una pessima notizia per tutti i fan di Nokia, e la cattiva notizia è che gli smartphone Nokia non supporteranno Project Treble di Google.

Nokia 8, 6, 5, 3 e 2 non supporteranno Project Treble di Google

Sappiamo tutti che Nokia ha recentemente fatto un grande ritorno nel mercato degli smartphone e sembra che Nokia stia facendo le cose davvero bene.

Il produttore è riemerso come una fenice con l’aiuto di HMD Global e ora è entrato nel mercato Android. Il prossimo smartphone che ci si potrebbe aspettare dal mondo HMD è Nokia 9 e sarà il primo smartphone di fascia alta dell’azienda finlandese Nokia in grado di competere con i nuovissimi Samsung Galaxy S8, Note 8 e iPhone X.

La frammentazione in Android è un argomento che tutti conosciamo poiché riguarda tutti noi. Ma il gigante tecnologico Apple è in grado di distribuire un aggiornamento iOS e tutti i suoi dispositivi lo ricevono istantaneamente, mentre il sistema operativo mobile più utilizzato e popolare di proprietà del gigante tecnologico Google, ovviamente, Android ha un problema molto serio, con telefoni che non si aggiornano e che, anni dopo il suo rilascio, sono ancora bloccati nelle vecchie versioni del sistema dell’androide verde.

Tuttavia, oggi, purtroppo, abbiamo una brutta notizia per tutti i fan di Nokia: in quanto il nuovo Nokia 8 e insieme a tutti gli altri smartphone Nokia non ha il supporto per la tecnologia Project Treble di Google.

Guardando indietro, ricordiamo che il colosso tecnologico Google ha annunciato una funzionalità che consentirebbe di aggiornare tutti i telefoni senza dover passare per la moderazione del brand, ottenendo patch di sicurezza e nuove funzioni direttamente dallo stesso Google tech.

Quindi, ciò risolverebbe il problema della frammentazione in Android, almeno per ora, ma uno dei marchi in cui riponevamo più fiducia, ovviamente, l’azienda finlandese Nokia, non è compatibile e per ovvi motivi.

Juho Sarvikas, CPO di HMD, ha dovuto fare luce su questo problema a causa della confusione generata dai commenti di un moderatore nei forum ufficiali dell’azienda finlandese Nokia. Apparentemente, il moderatore ha affermato che, poiché Project Treble è incluso in Android Oreo e tutti gli smartphone Nokia verranno aggiornati a Oreo, quindi tutti questi dispositivi supporterebbero questo nuovo sistema di aggiornamenti, “Ma! ‘no'”.

Da un lato, il gigante della tecnologia Google ha implementato Treble sui dispositivi che sono stati lanciati con Android Oreo, non su quelli che sono stati aggiornati a Oreo. Inoltre, Treble richiede una partizione del produttore dedicata e Nokia 8 e tutti gli attuali smartphone Nokia non solo non ce l’hanno ma non possono essere raggiunti anche da un aggiornamento OTA.

Pertanto, gli utenti degli smartphone Nokia dovrebbero sapere che non trarranno vantaggio da Project Treble. Sarvikas è stato veloce e ha assicurato che HMD Global si impegna ad aggiornare i dispositivi dei suoi utenti e che la mancanza di Project Treble “non avrà un impatto sull’utente finale”. Quindi, dovremo aspettare per vedere come si comporterà l’azienda finlandese Nokia con gli aggiornamenti, anche se al momento sembra che stiano mantenendo le promesse.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente tutte le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here