Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Nodulo polmonare solitario (lesione della moneta solitaria)

Nodulo polmonare solitario (lesione della moneta solitaria)

0
2

Nodulo polmonare solitario

Un nodulo polmonare solitario (SPN) è una singola crescita rotonda o ovale nei polmoni. Questo tipo di crescita è anche chiamato lesione della moneta solitaria. In genere, un SPN non causa sintomi. Di solito si trova durante una radiografia del torace o una TAC.

Il medico può eseguire una biopsia per scoprire se il nodulo è canceroso o non canceroso. Circa la metà di tutti gli SPN sono non cancerosi o benigni. Questi SPN sono il risultato di cicatrici o infezioni batteriche. Finché il nodulo benigno rimane della stessa dimensione, generalmente non avrà bisogno di essere trattato.

Sei a maggior rischio di sviluppare un SPN canceroso se fumi o sei stato esposto ad agenti cancerogeni o agenti cancerogeni. Puoi anche sviluppare un SPN se hai un cancro in un’altra parte del tuo corpo e si diffonde (metastatizza) ai polmoni.

Cause di un nodulo polmonare solitario

Circa la metà di tutti gli SPN non sono cancerogeni. Possono avere una delle diverse cause, come infezioni o cicatrici. La maggior parte si sviluppa come reazione a una precedente infezione. Quando ciò accade, si chiama granuloma.

Alcune infezioni batteriche comuni che possono causare SPN includono:

  • tubercolosi
  • aspergillosi
  • coccidioidomicosi
  • criptococcosi
  • istoplasmosi

Il cancro del polmone è la causa più comune di SPN maligni o cancerogeni. L’associazione del cancro del polmone a SPN si basa su molteplici fattori di rischio, tra cui:

  • età
  • storia del fumo
  • storia di infezioni polmonari
  • storia di viaggio
  • storia del lavoro
  • precedente diagnosi di cancro

È importante discutere tutte le parti della tua storia medica con il tuo medico per determinare se un SPN è canceroso o meno.

Come viene diagnosticato un nodulo polmonare solitario

Di solito non ci sono sintomi di un SPN. Il medico di solito scopre un SPN durante una radiografia del torace o una TAC. Questi test sono generalmente ordinati per diagnosticare un’altra condizione.

Dopo che il medico scopre un nodulo, potrebbe prendere provvedimenti per scoprire se è cancerogeno. In primo luogo, il medico condurrà un esame fisico completo e prenderà la tua storia medica. Chiederanno se sei un fumatore o se sei stato esposto ad agenti che provocano il cancro.

È probabile che l’SPN non sia cancerogeno se è largo meno di 3 centimetri (cm) e ha un bordo liscio con un aspetto uniforme. È anche meno probabile che sia cancerogeno se sei un giovane non fumatore.

In questo caso, il medico potrebbe voler adottare un approccio “aspetta e vedi”. Possono ordinare radiografie di follow-up o scansioni TC per monitorare il nodulo. Il medico può decidere che una biopsia non è necessaria se il nodulo non cambia in due anni.

Una biopsia può essere raccomandata se:

  • il nodulo è più largo di 3 cm
  • il nodulo è cambiato in dimensioni o aspetto
  • hai altri sintomi di cancro ai polmoni
  • sei un fumatore

Durante una biopsia, il medico rimuove un campione di tessuto dall’SPN. Quindi inviano il campione a un laboratorio per l’esame al microscopio. Il medico può eseguire una biopsia in uno dei seguenti modi:

  • Biopsia con ago polmonare: un ago viene inserito nei polmoni attraverso la parete toracica.

  • Broncoscopia: un mirino viene fatto passare attraverso la bocca nei polmoni.

  • Mediastinoscopia: uno strumento illuminato viene inserito nell’area tra i polmoni, chiamata mediastino.

Il medico può anche ordinare un semplice test cutaneo per escludere varie infezioni batteriche, come la tubercolosi.

Trattamento e prospettiva per un nodulo polmonare solitario

In base alle immagini radiografiche o TC e all’esame obiettivo, il medico deciderà se è necessario sottoporsi a una biopsia. In caso contrario, possono consigliare accurati test di follow-up.

Se il nodulo non è canceroso e non cambia nel corso di due anni, molto probabilmente non avrai bisogno di ulteriori cure. Se una biopsia indica che hai un cancro, dovresti consultare un oncologo, un medico specializzato in cancro, il prima possibile. Una diagnosi rapida e un trattamento immediato possono essere cruciali nei casi di cancro ai polmoni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here