Neuropatia femorale

0
5

Cos’è la neuropatia femorale?

La neuropatia femorale, o disfunzione del nervo femorale, si verifica quando non puoi muoverti o sentire una parte della gamba a causa di nervi danneggiati, in particolare il nervo femorale. Ciò può derivare da lesioni, pressione prolungata sul nervo o danni da malattia. Nella maggior parte dei casi, questa condizione scomparirà senza trattamento. Tuttavia, potrebbero essere necessari farmaci e terapia fisica se i sintomi non migliorano.

Quali sono le cause della neuropatia femorale?

Il nervo femorale è uno dei più grandi nervi della gamba. Si trova vicino all’inguine e controlla i muscoli che aiutano a raddrizzare la gamba e muovere i fianchi. Fornisce inoltre sensibilità nella parte inferiore della gamba e nella parte anteriore della coscia. A causa di dove si trova, il danno al nervo femorale è raro rispetto alle neuropatie causate da danni ad altri nervi. Quando il nervo femorale è danneggiato, influisce sulla capacità di camminare e può causare problemi di sensibilità alla gamba e al piede. Visualizza il nervo femorale su questa BodyMap del femore.

Il danno al nervo femorale può essere il risultato di:

  • una lesione diretta
  • un tumore o altra crescita che blocca o intrappola parte del tuo nervo
  • pressione prolungata sul nervo, ad esempio da immobilizzazione prolungata
  • una frattura pelvica
  • radiazioni al bacino

  • emorragia o sanguinamento nello spazio dietro l’addome, che è chiamato spazio retroperitoneale

  • un catetere posizionato nell’arteria femorale, necessario per alcune procedure chirurgiche

Il diabete può causare neuropatia femorale. Il diabete può causare danni ai nervi diffusi a causa delle fluttuazioni della glicemia e della pressione sanguigna. Il danno ai nervi che colpisce gambe, piedi, dita dei piedi, mani e braccia è noto come neuropatia periferica. Attualmente è in corso un dibattito sul fatto che la neuropatia femorale sia veramente una neuropatia periferica o una forma di amiotrofia diabetica.

Secondo il National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (NIDDK), il diabete è la ragione più comune di neuropatia periferica nelle persone che hanno il diabete da almeno 25 anni.

Segni di neuropatia femorale

Questa condizione nervosa può portare a difficoltà a muoversi. La gamba o il ginocchio potrebbero sentirsi deboli e potresti non essere in grado di esercitare pressione sulla gamba interessata.

Potresti anche provare sensazioni insolite alle gambe. Loro includono:

  • intorpidimento in qualsiasi parte della gamba (tipicamente la parte anteriore e interna della coscia, ma potenzialmente fino ai piedi)

  • formicolio in qualsiasi parte della gamba
  • dolore sordo e doloroso nella regione genitale
  • debolezza muscolare degli arti inferiori
  • difficoltà a estendere il ginocchio a causa della debolezza del quadricipite
  • sentirsi come se la gamba o il ginocchio stessero per cedere (fibbia) su di te

Quanto è grave?

Una pressione prolungata sul nervo femorale può impedire al sangue di fluire nell’area interessata. La diminuzione del flusso sanguigno può provocare danni ai tessuti.

Se il danno ai nervi è il risultato di una lesione, è possibile che anche la vena o l’arteria femorale sia danneggiata. Ciò potrebbe causare pericolose emorragie interne. L’arteria femorale è un’arteria molto grande che si trova vicino al nervo femorale. Il trauma spesso danneggia entrambi allo stesso tempo. Lesioni all’arteria o sanguinamento dall’arteria possono causare compressione sul nervo.

Inoltre, il nervo femorale fornisce sensazioni a una parte importante della gamba. Questa perdita di sensibilità può causare lesioni. Avere muscoli delle gambe deboli può renderti più incline a cadere. Le cadute sono particolarmente preoccupanti negli anziani perché possono causare fratture dell’anca, che sono lesioni molto gravi.

Diagnosi della neuropatia femorale

Test iniziali

Per diagnosticare la neuropatia femorale e la sua causa, il medico eseguirà un esame fisico completo e farà domande su lesioni o interventi chirurgici recenti, nonché domande sulla tua storia medica.

Per cercare la debolezza, metteranno alla prova muscoli specifici che ricevono sensazioni dal nervo femorale. Il medico probabilmente controllerà i riflessi del ginocchio e chiederà informazioni sui cambiamenti di sensibilità nella parte anteriore della coscia e nella parte centrale della gamba. L’obiettivo della valutazione è determinare se la debolezza coinvolge solo il nervo femorale o se contribuiscono anche altri nervi.

Ulteriori test potrebbero includere:

Conduzione nervosa

La conduzione nervosa controlla la velocità degli impulsi elettrici nei nervi. Una risposta anormale, come un tempo lento in cui i segnali elettrici viaggiano attraverso i nervi, di solito indica un danno al nervo in questione.

Elettromiografia (EMG)

L’elettromiografia (EMG) deve essere eseguita dopo il test di conduzione nervosa per vedere come funzionano i muscoli e i nervi. Questo test registra l’attività elettrica presente nei muscoli quando i nervi che li conducono sono attivi. L’EMG determinerà se il muscolo risponde adeguatamente alla stimolazione. Alcune condizioni mediche fanno sì che i muscoli si attivino da soli, che è un’anomalia che può rivelare un EMG. Poiché i nervi stimolano e controllano i muscoli, il test può identificare problemi sia ai muscoli che ai nervi.

Scansioni MRI e TC

Una scansione MRI può cercare tumori, escrescenze o qualsiasi altra massa nell’area del nervo femorale che potrebbe causare compressione sul nervo. Le scansioni MRI utilizzano onde radio e magneti per produrre un’immagine dettagliata della parte del corpo che viene scansionata.

Una scansione TC può anche cercare escrescenze vascolari o ossee.

Opzioni di trattamento

Il primo passo nel trattamento della neuropatia femorale è affrontare la condizione o la causa sottostante. Se la causa è la compressione sul nervo, l’obiettivo sarà alleviare la compressione. Occasionalmente in lesioni lievi, come una compressione lieve o una lesione da stiramento, il problema può risolversi spontaneamente. Per le persone con diabete, riportare i livelli di zucchero nel sangue alla normalità può alleviare la disfunzione nervosa. Se i tuoi nervi non migliorano da soli, avrai bisogno di cure. Questo di solito comporta farmaci e terapia fisica.

Farmaci

Potresti avere iniezioni di corticosteroidi nella gamba per ridurre l’infiammazione e sbarazzarti di qualsiasi gonfiore che si verifica. I farmaci antidolorifici possono aiutare ad alleviare il dolore e il disagio. Per il dolore neuropatico, il medico può prescrivere farmaci, come gabapentin, pregabalin o amitriptilina.

Terapia

La terapia fisica può aiutare a rafforzare nuovamente i muscoli delle gambe. Un fisioterapista ti insegnerà esercizi per rafforzare e allungare i muscoli. La terapia fisica aiuta a ridurre il dolore e promuovere la mobilità.

Potrebbe essere necessario utilizzare un dispositivo ortopedico, come un tutore, per aiutarti a camminare. Di solito, una ginocchiera è utile per prevenire l’instabilità del ginocchio.

A seconda della gravità del danno ai nervi e di quanti problemi hai a muoverti, potresti anche aver bisogno di una terapia occupazionale. Questo tipo di terapia ti aiuta a imparare a svolgere attività regolari come il bagno e altre attività di cura di sé. Queste sono chiamate “attività della vita quotidiana”. Il tuo medico potrebbe anche raccomandare la consulenza professionale se la tua condizione ti costringe a trovare un’altra linea di lavoro.

Chirurgia

Il tuo medico potrebbe consigliarti un intervento chirurgico se hai una crescita che blocca il tuo nervo femorale. Rimuovere la crescita allevierà la pressione sul tuo nervo.

Prospettive a lungo termine dopo il trattamento

Potresti essere in grado di guarire completamente dopo aver trattato la condizione sottostante. Se il trattamento non riesce o se il danno al nervo femorale è grave, potresti perdere definitivamente la sensibilità in quella parte della gamba o la capacità di muoverla.

Suggerimenti per prevenire danni ai nervi

Puoi ridurre il rischio di neuropatia femorale causata dal diabete tenendo sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Questo aiuta a proteggere i tuoi nervi dai danni causati da questa malattia. Le misure preventive sarebbero dirette a ciascuna causa. Parla con il tuo medico per un consiglio su quali misure preventive sarebbero le migliori per te.

Mantenere uno stile di vita attivo aiuta a mantenere forti i muscoli delle gambe e migliorare la stabilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here